Migliori X Musica Pop Rock nel 2022

È ora di lasciar andare la musica pop rock?

Essendo cresciuto ascoltando la musica di Gen X Rock, potresti pensare che sia tempo di andare avanti. Ma X Pop Rock è ancora popolare? È tempo per un risveglio o un crossover! Ecco uno sguardo al genere. Ecco una breve introduzione. In questo articolo, scoprirai i migliori attributi dei generi. Imparerai anche sui suoi ultimi sviluppi. In questo articolo, discuti bene l'appello dei generi e la nuova musica emersa da esso.

La musica di Gen XS ora è vecchia

Quando ripenso agli anni '80, è facile dimenticare che la musica di Gen XS era nuova, ma non è molto tempo fa che i Boomer stavano facendo nuova musica. Quando Gen X ha avuto il loro gusto nella musica, alternativo Rock stava guidando la cultura pop. Questo è stato un momento importante nella musica americana, perché la musica di Boomer era vecchia e banale per anni. La roccia degli anni novanta era potente, popolare e buona e ha contribuito a costruire la cultura alt-rock che conosciamo oggi.

Oltre a innumerevoli biopici musicali e film, Gen Xers ha rivisitato le band che hanno adorato. YouTuber ha coperto una varietà di canzoni di questa generazione e hanno realizzato video di reazione che sono diventati virali. Uno di questi video di reazione è stato un video di reazione a Phil Collins in aria stasera che ha restituito la canzone alle classifiche dopo 40 anni. E, naturalmente, la musica di Gen X è ancora viva e vegeta.

Questa è una verità incredibilmente dolorosa per Gen X. La musica che sono cresciute amorevoli è ora considerata vecchia da molte persone. Mentre i primi boomer sono cresciuti ascoltando Chuck Berry ed Elvis, il suono di Rock and Roll è cambiato radicalmente dopo l'apparizione dei Beatles su Ed Sullivan. L'idea di Rock N Roll Oldies prese piede dopo il 1964 e le stazioni radio iniziarono a suonare il rock classico dall'era.

È tempo di andare avanti

È tempo di lasciar andare la musica pop rock. Mentre possiamo ancora apprezzare la musica rock e gli artisti che ne hanno plasmato l'evoluzione, la nuova generazione è andata avanti. Invece di attenersi al modello per giovani arcaici, le etichette e i luoghi devono iniziare a concentrarsi sull'aiutare le band rock a trasportare la torcia. Ecco alcuni dei motivi per cui. Questi includono: a) La nuova generazione vuole la propria musica e B) la musica rock è troppo vecchio stile per i giovani di oggi.

Le donne non vogliono il rock. Sebbene le chiavi nere e le scimmie artiche abbiano avuto la loro parte di successo, le donne non lo vogliono. Allo stesso modo, gli uomini non vogliono ascoltare una canzone cantata da un ragazzo bianco. La musica rock non ha gli argomenti e i testi giusti per le donne. Se dovessimo concentrarci sui gusti femminili, vedi più successo per la musica rock guidata da donne.

b. La natura autodistruttiva della musica rock sta invecchiando. Di conseguenza, è diventato comico. Anche i media mainstream non possono prenderlo sul serio. Mentre è diventato un tesoro per le copertine di riviste, Rock Music ha perso il bordo. Invece di attirare il pubblico X-pop, l'industria rocciosa deve concentrarsi sulle generazioni più anziane. Un'industria della musica rock ristabilita sarà più sana.

È un risveglio

Non c'è negando che la musica rock si stia godendo un risveglio nella scena pop. Questa volta, tuttavia, stavano vedendo un gruppo più rappresentativo di artisti: donne, strane e non binarie e persone di colore. L'ondata di artisti include anche atti affiliati al famoso Radio Disney Channel, che è stato a lungo il re di pop-rock femminile.

È un crossover

Il termine crossover è spesso usato per descrivere opere musicali, artisti o strategie di marketing. Storicamente, il termine ha connotazioni negative, perché implica che il materiale originale è stato annacquato o cambiato per fare appello ai gusti di massa. Il termine è stato usato per la prima volta per descrivere la musica rock and roll precoce, quando gli artisti bianchi hanno ribadito le prime canzoni del rock and roll e hanno cambiato testi. Mentre le canzoni sono state un successo con il pubblico, hanno spesso perso il loro impatto originale.

È un genere

Il Genere X Pop Rock è un sottogenere di musica popolare. Le sue caratteristiche sono energiche e presenta testi con temi distinti, inclusi sociali e politici. Il genere ha generato un certo numero di sottogeneri nei primi anni '70, tra cui Glam Rock e Punk Rock. Questo genere incorporava anche elementi di musica jazz e folk. La musica derivava dal genere pop degli anni '40, che includeva artisti come i Ramones e le Spice Girls.

Popolarità. Il genere ha avuto molto successo per anni. Alcuni critici lo hanno criticato come superficiale, ma i fan pop hanno continuato a sostenere i loro artisti preferiti, indipendentemente dal loro genere musicale. A metà degli anni Settanta, Country-Pop era il sottogenere in più rapida crescita della musica pop, che ha fuso elementi di campagna e suoni rock. Artisti come Dolly Parton e Kenny Rogers hanno reso popolare il genere.

Evoluzione. Come molti altri generi, X Pop Rock Music combina elementi di diversi stili e influenze. Le sue origini possono essere fatte risalire a gruppi del Regno Unito come Pink Floyd e Genesis, ma in seguito è stata adottata e abbracciata in tutto il mondo. Alcuni artisti lo hanno persino coniato X Pop Rock per descrivere il loro stile. Alcuni artisti hanno incorporato elementi di vari generi americani in un unico stile musicale.

È un suono

I primi anni novanta furono un momento di cambiamento per il mondo della musica pop. Pop Stars non aveva idea di come scrivere una canzone empatica, e i boomer più anziani si chiedevano perché non potessero ascoltare il rock classico alla radio. La roccia alternativa degli anni novanta era in forte espansione e Gen Xers se ne accorgeva. I decenni la musica era potente, popolare e buona e continuava a modellare la cultura alt-rock.

È uno stile



Graziano Capponago

Giornalista professionista dal 1999. Profondo conoscitore della Svizzera (posso vantarmi di essere stato in tutti i 26 cantoni) affronto con entusiasmo la sfida, Magazine online dedicato alla cultura, alle tradizioni e ai viaggi nella Confederazione elvetica. Ho iniziato la carriera come giornalista sportivo in una radio locale di Cologno Monzese occupandomi di rugby, sport che pratico tuttora. Laureato in lingue nordiche, ho cominciato a scrivere di viaggi per l’allora Gente Viaggi con un articolo su un’isoletta della Danimarca per poi iniziare a collaborare con diverse altre testate. Ho lavorato anche in RAI a Milano, per due anni, al TG3 dove mi sono occupato di cronaca e a RAI Sport Sat.

📧Email | 📘 LinkedIn