Migliori Witchcraft Musica stoner rock nel 2022

Musica di stregoneria dall'area metropolitana di Detroit

La band è stata originariamente formata nel 2000 da Magnus Pelander con l'intenzione di registrare un album tributo a Pentagram e suonare uno spettacolo dal vivo. Si sono presto raggruppati, rilasciando il loro primo singolo No Angel o Demone nel 2002, che ha attirato l'attenzione dell'etichetta Lee Dorrias Rise Above Records. La band in seguito si riformava, con Jonas Arnesen che sostituiva Jens Henriksson e Ola Henriksson.

Tempio della strega fuzz

Detroit era un tempo conosciuta come Motor City, dove nacquero American Muscle e Ford Mustang. Questa città non è più così, ma il tempio della musica della stregoneria fuzz non delude. La band fa scattare riff scende e coppia di fascia bassa. Le loro esibizioni dal vivo sono una testimonianza del loro amore per questo genere. Sono la scelta perfetta per i fan di Stoner Rock e Thrash.

Nel loro ultimo album, Red Tide, Temple of the Fuzz Witch continua a spingere la busta in termini di suono. Con riff di metallo di Doom/Stoner Heavy, questa band è molto più pesante delle loro versioni precedenti. Anche se può essere difficile ascoltare le influenze delle band in questo contesto, questo nuovo disco è una gradita partenza per questo atto di metallo di Black Doom. Questo è sicuramente un record rock di Stoner che ti terrà in punta di piedi.

Durante la sperimentazione di nuovi stili e suoni, Temple of the Fuzz Witchcraft Music non è senza la sua parte di influenze. Progressive Doom Metal è un'influenza comune sul suono delle band, ma impiegano anche elementi di rock pesante e rock fuzz per creare il loro stile unico. Le esibizioni dal vivo delle band sono spesso teatrali e hanno un tour europeo in arrivo nell'ottobre 2018.

I lupi del New England Salem hanno creato uno stile unico di rock e metallo stoner. Il loro suono mescola inni da garage rock, post-punk e pronti per lo stadio. Il gruppo ha tagliato i denti sul circuito locale del New England Touring prima di rilasciare record acclamati dalla critica, tra cui Shake. Salem Wolves ha suonato al fianco del re Khan e dei santuari, Jeff the Brotherhood e Diarrea Planet.

La prima traccia, Sons of Salem, è un inno che posa il pugno sui discendenti delle streghe di Salem. La canzone presenta anche un tocco funky su Scorpionica. Come band rock stoner, Salem Wolves non ha eguali quando si tratta di canzoni più veloci. Ma se sei in temi inquietanti, Salem Wolves non fa per te.

L'album è pieno di stile Dark Fantasy e riff. I testi presentano maghi, sfere di cristallo e altre arti nere, ma con un senso di ironia e consapevolezza di sé. Questa band rende omaggio alle band che hanno preparato per la prima volta il soprannaturale in heavy metal. La band ha un suono distinto che cattura l'essenza del metallo pesante degli anni '70, aggiungendo moderni fioriture sonore.

Strega in fiamme

Se ti piace Stoner Rock, potresti aver sentito parlare di Burning Witch Music. La musica delle band è pesante e lenta, enfatizzando gli spazi tra note e bassi e chitarra riverberando. Oltre a ciò, la voce di spigolosa 59, alias le streghe, fluttuano tra una voce di canto nasale e un urlo acuto. I fan di Stoner Rock apprezzeranno probabilmente la loro ultima uscita.

Dopo lo scioglimento nel 1997, la band si è brevemente riformata nell'autunno del 1998. Tuttavia, la formazione è cambiata presto e i membri delle band alla fine sono partiti per formare vari altri progetti. Il batterista Stuart Dahlquist e bassista spigoloso 59 partono per unirsi a Sunn o))) e Goatsnake. I restanti membri della band da allora si sono riformati in vari progetti, come B.R.A.D. e asva.

Gli alberi adulti di Billy Corgan erano una parte enorme delle leggende rocciose e metal di Stoner infettate dall'oscurità nei primi anni '90. La loro Stonehenge è una classica canzone rock di Stoner, con alcuni dei riff più groovy del genere. Ha anche gettato le basi per lo stile di Josh Hommes in Queens of the Stone Age.

Per più musica rock stoner, prova la band Sahg, che è iniziata come un ibrido Stoner/Doom. La band alla fine si allontanò da Stoner Rock e si spostò verso Doom e Power Metal. Inizialmente, la band presentava membri di band come Gorgoroth e Audrey Horne. Il loro album più nuovo e più pesante, III, incorpora elementi di Doom e Power Metal. La band è un tesoro nostrano che ha influenzato molti brutalisti del tamburo per le orecchie.

Originario di Atene, Ohio, Skeletonwitch è una band metal annerita americana. Sono stati formati nel 2003 e attualmente sono composti da cinque membri: il chitarrista Nate Garnette, la chitarra ritmica Scott Sciarty D Hedrick, il bassista Evan Linger e il cantante Adam Clemans. La loro prima uscita, a The One With the Shadows, è stata rilasciata nel 2004 e la band ha continuato in tournée in seguito. Nel 2009, Skeletonwitch ha rilasciato l'EP che respira il fuoco, che ha debuttato al numero 151 nella classifica di Billboard 200.

Gli album precedenti di Skeletonwitch includevano Chance Garnette e si riunì con lui per questo album. Mentre la voce di Garnettes è distintiva, Adam Clemens è un po 'più alto. Il risultato è un inno oscuro e malinconico. Con una formazione forte, questa band dell'Ohio è destinata a effettuare la tua lista di uscite preferite di black metal nei prossimi mesi.

La band è composta da due membri di Dinosaur Jr., Dave Sweetpple e J. Mascis. I membri suonavano batteria e chitarra in band precedenti e iniziarono a suonare in questa nuova formazione. Il primo concerto delle band è stato il 25 marzo 2005. Da allora, la band si è esibita in tutto il mondo e ha vinto i fan con il suo rock di Stoner. La band ha pubblicato quattro album, tra cui un album intitolato Paralyzed.

Skeletonwitchs divorando la luce radiosa

All'inizio di quest'anno, American Extreme Metal Band Skeletonwitch ha pubblicato il loro nuovo album, Divoring Radiant Light. Divorare la luce radiosa è un ascolto pesante e punitivo. Vale sicuramente la pena dare un'occhiata a Scheletonwitch che divora la luce radiante se sei un fan del death metal. Ecco una breve recensione dell'album e cosa puoi aspettarti.

Come un band di thrash e melodico grasso di Athens, Ohio, l'album di debutto Skeletonwitchs è stato acclamato dalla critica e da allora ha ampliato la loro base di fan. Le loro canzoni aggressive ed epiche li hanno vinti in tutto il mondo e il nuovo disco delle band non fa eccezione. Divorare la luce radiante presenta un nuovo cantante, Adam Clemans, e offre alcuni colpi di scena rinfrescanti alla loro formula.

Gli album dei livelli di tempo e energia continuano ad aumentare mentre il lato melodico delle bande porta un sedile posteriore alla velocità della loro strumentazione. Fen of Shadows e The Vault ne sono due esempi, e la traccia straordinaria degli album, Temple of Sun, ne è un grande esempio. Temple of Sun è una pista particolarmente forte e mette in mostra Skeletonwitch Nuovo Comancter Craft.

Come band black metal, Skeletonwitchs Music è un mix di vecchi e nuovi. Il singolo principale, Fen of Shadows, era una pista annerita death metal che correva per oltre cinque minuti. Il secondo singolo degli album, Red Death, White Light, presentava una canzone in sette minuti. Tuttavia, gli album momenti più deboli sono nei suoi strumenti.

Skeletonwitchs un esorcismo di dubbio

SerpentCult è un'altra band con un nome piuttosto ridicolo. Formata dalle ceneri di Samotrace, questa band heavy metal era solo nei suoi primi anni in grado di pubblicare un album a figura intera. L'album presenta voci operatiche di Michelle Nocon e schiacciando il lavoro di chitarra inseriti da Dave Fitch e Joe Proffitt.



Gianluca Quadri

Durante una difficile situazione mondiale, sono riuscito a laurearmi presso l'Università degli Studi di Milano in Comunicazione Umanistica. La strada compiuta è stata molto travagliata, ma per fortuna ho avuto anche esperienze belle. Creare eventi e portarli in vita forse è stato il momento più divertente tra i tanti lavori fatti: quanto è gratificante vedere il proprio progetto compiuto e realizzato, con un gran bel team alle spalle e tanti sacrifici. Ma anche la copertura, la comunicazione di tali eventi mi ha portato ad amare altre sfaccettature di questo mondo. Anche per questo ho deciso di buttarmi ancora più in profondità in un master orientato al mondo della comunicazione e dei nuovi media.

📧Email | 📘 LinkedIn