Migliori Vienna Philharmonic Orchestra Opera e operetta nel 2022

Vienna Philharmonic Orchestra - Opera E Operatta

L'opera è uno dei generi musicali più popolari. La Vienna Philharmonic Orchestra offre una vasta gamma di spettacoli operatici che soddisfano il pubblico sia nuovo che esperto. Questa vasta gamma di generi musicali include musica di Beethoven, Haydn e Leonard Bernstein. Oltre a eseguire musica classica, l'orchestra esegue anche una vasta gamma di opere moderne.

Morire Fledermaus

Die Fledermaus, l'Opera, è un'opera musicale leggera e divertente. Presenta un'aria della protagonista Rosalinde, in finta-ungarica e un coro stimolante per la fratellanza. Sebbene l'opera sia ambientata nel XIX secolo, continua ad essere un pubblico popolare.

Il cast di questa produzione comprende Andrew Marks Maughan, un tenore di Salt Lake City, nello Utah. Attualmente sta perseguendo un maestro di musica in performance vocale alla Jacobs School of Music. In precedenza, ha studiato voce con Aaron Sheehan alla Towson University. La sua esperienza operistica include ruoli in Mozarts Le Noze di Figaro, Mozarts Tamino e diversi ruoli nell'Opera Light Utah Light e nel teatro musicale.

Le orchestre Filarmoniche di Vienna acclamata dalla produzione di Die Fledermaus è accompagnata da un piano vivo. Il pubblico godrà di una performance unica e stravagante al L.E.O - Letztes Erfreuliches Operntheater. La Vienna Philharmonic Orchestra chiuderà l'anno con la nona sinfonia di Beethoven sotto la direzione di Sakari Oramo.

I sontuosi costumi e set evocano il Vienna fin-de-Siècle in questa produzione di Otto Schenk. Nell'atto II, un tavolo da ballo è rivelato da un giradischi. La festa si trasforma quindi in una rivolta di figure vorticose. Strauss Unter Donner und Blitz Polka completa la colonna sonora.

Il compositore è molto acclamato per il suo lavoro. Le sue opere includevano Blue Danube (1867), Morgenblatter (1864), Kunstlerleben (1867), Gschichten Aus Dem Wienerwald (1868) e Die Fledermaus (1874). Era un compositore d'opera di successo, sposato con l'attrice Henrietta Treffz e scrisse diverse altre opere. Divenne anche famoso dopo aver composto l'opera Fledermaus nel 1874.

L'eredità di Beethovens è ancora viva oggi a Vienna. Le due più grandi case d'opera, il Volksoper e il Burgtheater, offrono una varietà di spettacoli teatrali dall'opera a operetta, balletto e danza contemporanea. Il Volksoper aprì nel 1898 come fase teatrale e cambiò il suo nome in Operatta e Ballet nel 1903. I chirurti sono forniti durante le esibizioni, quindi puoi vedere cosa sta succedendo.

La Vienna Philharmonic ha suonato musica Beethovens per 178 anni. Il primo concerto di Beethoven fu eseguito dalla Filarmonica di Vienna nel 1842, 15 anni dopo la morte dei compositori. La generazione fondatrice dell'orchestra ha partecipato a concerti di Beethovens e molti di loro avevano amicizie personali con il compositore.

Vienna ospita anche l'Arnold Schonberg Center, l'inventore del metodo a dodici toni e fondatore della seconda scuola viennese. Oltre a ospitare una gamma rotante di mostre permanenti e temporanee, il Centro Schönberg funge anche da centro di ricerca.

La Vienna State Opera è una delle sedi dell'opera più prestigiose del mondo. Offre esibizioni dei principali artisti internazionali circa 300 giorni all'anno. La Vienna Philharmonic Orchestra è legata all'opera statale di Vienna attraverso la Vienna Philharmonic Association e i membri della Vienna State Opera possono unirsi alla Filarmonica.

Le opere e le sinfonie di Joseph Haydn furono tra le opere più popolari del XVIII secolo. Durante la sua vita, Haydn è stato sponsorizzato da mecenati aristocratici, che non li incoraggiavano a comporre arte per amore del suo bene. Per gran parte della sua carriera, Haydn ha lavorato per la famiglia Esterhazy, che lo ha rilasciato dai suoi doveri dopo che gli Esterhazys è caduto in tempi difficili. Haydn in seguito ha ritagliato una sua carriera, mettendo in scena spettacoli di concerti a Vienna e Londra a proprio vantaggio.

La sezione di esposizione è divisa in tre parti principali: esposizione, sviluppo e ricapitolazione. Il primo motivo è un tono ricorrente che appare tre volte. Il secondo motivo è una frase musicale i cui tiri delineano un accordo importante. Il terzo motivo è un insieme di note rapide.

Il concerto presentava anche Haydns Oratorio, The Creation. L'oratorio si basa sul Libro della Genesi e sul Libro di Paradise Lost ed è stato condotto da Eduard Matscheko, un direttore di fama mondiale acclamato per la sua professionalità e la capacità di comprendere le caratteristiche speciali della grande musica.

Il programma era una vasta miscela di pezzi classici e romantici. La composizione più difficile del programma è stata Siegfried-idyll di Wagner. Questo lavoro presentava grandi archi di suspense e personaggio sofisticato, intervallati da elementi musicali da camera. Al contrario, il concerto di Joseph Haydns per tromba e orchestra in e-flat major ha reso un eccellente contrasto.

La Vienna Philharmonic Orchestra è un ensemble di fama mondiale, fondata nel 1842 da Otto Nicolai. L'orchestra presenta molti strumenti speciali, tra cui corna e clarinetti. L'orchestra ha una reputazione invidiabile come rappresentante della scena musicale di Viennas, eseguendo concerti in città e all'estero, e si esibisce anche in diretta televisiva e attraverso la radio.

Leonard Bernstein è il compositore americano che ha introdotto l'opera nelle famiglie americane negli anni '50. Ha lavorato con la New York Philharmonic per creare opere per giovani pubblici e programmi narrati per l'Omnibus. Nel 1958, compose un episodio per Omnibus che esplorava i meccanismi interni del linguaggio operatico. Ha usato Puccinis La Boheme come base per il pezzo musicale. La registrazione è stata un bestseller nazionale.

Leonard Bernstein fece il suo debutto con la Vienna Philharmonic nel 1948. L'atmosfera del dopoguerra a Vienna non era facile, ma Bernstein non era scoraggiata. Nel 1966, tornò in città per condurre Verdis Falstaff. Ha ricevuto 48 chiamate di sipario e mezz'ora di applausi nella serata di apertura.

La relazione di Bernsteins con Diamond era complicata. Sebbene fossero amici intimi, la loro relazione non era molto buona. In effetti, lasciò sua moglie per un giovane amante maschio, morto di cancro ai polmoni nel 1978. La colpa di lasciare sua moglie ha perseguitato Bernstein per molti anni. La colpa lo spinse a indulgere nell'autoindulgenza. Ha anche scritto libri e ha parlato con il pubblico generale. Il suo lavoro più famoso sono stati i giovani concerti di popoli.

Mentre la storia di West Side potrebbe essere il lavoro più noto di Bernsteins, è anche una figura controversa. Era un liberale di sinistra che fu indagato dall'FBI. Di conseguenza, è stato inserito nella lista nera per alcuni anni. Come risultato di ciò, il suo lavoro non è mai stato così popolare come i suoi spettacoli sempreverdi.

Negli anni '60, Bernstein ha condotto la New York Philharmonic. Ha tenuto oltre 400 concerti, tra cui 37 anteprime mondiali. Ha anche fondato i Creative Arts Festivals alla Brandeis University e ha condotto per la prima volta la Vienna Philharmonic Orchestra nel 1990. Il programma includeva Cycles di Mahler Song e Ruckert Lieder.



Francesco Rota

Compositore, direttore creativo, supervisore audio, sceneggiatore, direttore del doppiaggio presso la produzione cinematografica "GD Major Entertainment" Consigliere d'amministrazione, direttore artistico ed organizzatore eventi di "Green Fashion Week". Ho frequentato il corso di Informatica Musicale presso l'Università statale di Milano, il corso di composizione presso il conservatorio "Giuseppe Verdi" di Milano ed il corso di Sound Design PRO presso l'istituto NAM, sempre a Milano. Music Informatics, University of Milan. Music Composition, Conservatory "G. Verdi", Milan. Sound Design PRO, NAM (New Modern Music Academy), Milan.

📧Email | 📘 LinkedIn