Migliori Valerie Joyce Jazz nel 2022

Recensione dell'album Jazz di Valerie Joyce

Il nuovo album Jazz di Valerie Joyce è un altro sforzo regolare per raggiungere un incrocio commercialmente praticabile tra pop e jazz. L'album presenta un dolce sorriso e un design adorabile e romantico. Le disposizioni fluide aggiungono spezie alle melodie. Le composizioni neoclassiche presentano arrangiamenti fluidi e le voci di Joyces sono incredibilmente fluide. Il suo album presenta anche una serie di apparizioni per gli ospiti, tra cui Son Seals, Sonata Arctica Monsters of Rock e Mick Fleetwood Blues.

Sonata Arctica Monsters of Rock

La carriera di Valerie McMillans è iniziata quando ha iniziato a suonare concerti jazz a Seattle, Washington. Presto iniziò a prenotare concerti vocali jazz con altri musicisti, esibendosi come duo, trio e band. Ha anche autoprodotto il suo primo album, che ha ricevuto recensioni favorevoli da una personalità radio-portoricana. Dopo aver pubblicato il suo primo album, McMillan ha fatto il provino per un'etichetta discografica, Chesky. Chesky, di proprietà dell'audiofilo Norman Chesky, era interessato ai suoi talenti.

Valerie Il nuovo album è il pianista Michael Wolff. Il progetto è stato registrato presso la registrazione acustica di Brooklyns ed è stato mescolato dal cookie Marenco di Blue Coast Records. Ha una voce distintiva e la sua voce è completata dall'incredibile lavoro di Michael Wolff al piano. Durante l'ascolto del suo nuovo album, Shell sarà sicuramente in grado di catturare il suo prossimo spettacolo.

Wayne Horvitz e Zony Mash Cold Spell

Wayne Horvitz e Zany Mash Cold Spell è una registrazione di un trio di Chicago. La band è composta dal chitarrista Wayne Horvitz e dal batterista Zony Mash, con Valerie Joyce alla voce. L'album presenta una gamma di musica dal classico al blues, tra cui alcuni dei migliori cantanti jazz del paese.

Steve Hackett, chitarrista e cantante, ha pubblicato due album: Genesis Files (1979) e Blues with a Feeling (2002.) Altri artisti includono Steve Hackett, ex genesi, che ha giocato a tastiere per guardare le tempeste. Steve Hackett e Zony Mash si sono esibiti dal vivo nel 1976 e hanno pubblicato due album, adora una Donna Prima e Darktown.

Il gruppo jazz ha un background vario: la band è formata da musicisti con diversi interessi musicali che vanno dal jazz al rap. Le loro registrazioni includono blues-hard, jazz, jazz acido e rap. Presentano anche i talenti vocali di Michael Bolton, un acclamato cantante jazz. Il suono delle band è descritto come profondo, ricco e pieno.

Michel Camilo

Il nuovo album di Valerie Joyce presenta il pianoforte Michael Wolff. Registrato a Brooklyn, l'album è stato mescolato a Blue Coast Records di Cookie Marenco. La sua voce distintiva e suonare il piano sono entrambi impressionanti. Valerie ha detto che Wolff è un'artista straordinaria.

Il nuovo album è stato prodotto da Wolff, che ha lavorato con Valerie nella registrazione originale. L'album era originariamente da 1/2 maestri di nastro analogico che venivano digitalizzati per la prima volta a DSD256. La conseguente qualità incontaminata della musica è notevole. La sua traccia del titolo, Invito, è stata prodotta da Wolff, che ha anche lavorato con Arsenio Hall. L'album contiene alcuni standard jazz più popolari di Valeries e una selezione di originali.

Originario del Giappone, Valerie Joyce si esibisce nell'area di Seattle dal 1994. Le sue madri suonano e una vasta collezione di dischi la esponevano alla musica classica in tenera età. Ha iniziato le lezioni di musica all'età di sei anni e stava già suonando il piano quando aveva otto anni. Ha frequentato una scuola internazionale a Yokohama prima di specializzarsi in attività musicali presso l'Università di Puget Sound. Durante i suoi giorni al college, Valerie ha studiato pianoforte con il Dr. Duane Hulbert.

Unità selvaggia 2

Il nuovo album di Valerie Joyce Jazz Wild Unit 2 è il quarto album in studio dei cantanti. Nati in Giappone, i suoi genitori sono americani e giapponesi. Ha trascorso i suoi anni formativi in Giappone e ora chiama la zona di Seattle la sua casa. Il suo suono combina il meglio di entrambe le culture, con una miscela di jazz e musica classica. Canalista e pianista jazz, ha guadagnato il riconoscimento internazionale per le sue registrazioni.

La voce dei cantanti jazz con sede a Seattle è ariosa e piena, espressiva e immediatamente arrestata. Il suo catalogo di registrazioni, risalente al suo debutto nel 2002, Reverie, è ampio e avvincente. Quest'ultima offerta è una degna aggiunta a qualsiasi collezione di amanti del jazz. Offre anche una varietà di arrangiamenti di standard jazz e pezzi originali, che saranno sicuri dei fan del jazz. E la sua musica è versatile e diversificata che mai.

Il suo ultimo album, Jazz Wild Unit 2, presenta Michael Wolff al pianoforte. Registrato alla Registrazione acustica di Brooklyns, l'album è stato mescolato da Cookie Marenco alla Blue Coast Records. La sua voce è distinta e il pianista di accompagnamento Michael Wolffs virtuosismo è stimolante. È anche un accompagnamento perfetto per una serata di amanti del jazz.



Federico Rasetti

Sono un professionista con più di 15 anni di esperienza nel settore culturale e dello spettacolo. La laurea scientifica mi ha dato una forte attitudine a un approccio metodico al lavoro per raggiungere risultati e la mia esperienza lavorativa negli entusiasmanti campi della cultura e dello spettacolo mi ha aiutato a sviluppare un approccio creativo alla risoluzione dei problemi. Grazie all'attitudine a gestire team e collaborare con loro ho raggiunto importanti traguardi nella mia carriera partendo da ruoli più tecnici per arrivare a quelli più manageriali. Affronto sempre nuove sfide con entusiasmo e grande motivazione.

📧Email | 📘 LinkedIn