Migliori Tito Schipa Opera e operetta nel 2022

Tito Schipa in Opera e Operatta

La voce di Tito Schipa in Opera e Operatta è roba da leggenda. Il lirismo dei tenori italiani è inconfondibile, sia in un ruolo ardente come Don Pasquale o delicato come Amelita Galli-Gurci a Don Pasquale. I tenori ardenti energia e passione per il lavoro si traducono in un ardente senso lirico di suono che è inconfondibilmente Tito Schipa.

Amelita Galli-Gurci in Don Pasquale

Amelita Galli-Gurcci fece il suo debutto operistico nel 1921 alla Metropolitan Opera, e subito dopo firmò con la Chicago Lyric Opera. Alla fine, è rimasta al Met per quasi nove anni prima di ritirarsi. La sua voce è stata elogiata dai critici come dolce, agile e piena di sfumature musicali.

La voce leggera e sensuale dei tenori non era sorprendentemente acclamata sia dai critici che dal pubblico. Nonostante le sue piccole dimensioni, ne ha sfruttato al massimo schierando la sua voce con gusto e intelligenza. Sebbene alcuni critici considerassero la sua voce piccola, era in grado di suscitare un intenso fervore pubblico tra la sua legione di fan. La sua musicalità superiore e la sua personalità affascinante erano la ciliegina sulla torta per i suoi fan.

Nel 1828, Donizetti sposò la Virginia Vasseli, la sorella di uno dei suoi amici più cari a Roma. La coppia ha fatto la loro casa a Napoli. Sfortunatamente, non hanno mai avuto figli l'uno con l'altro. Virginia Vasseli è morta subito dopo aver dato alla luce un figlio nato morto e la carriera di Donizettis ha sofferto molto.

Sensibilità lirica di Tito Schipas

Dopo una carriera iniziale nei teatri più piccoli, Tito Schipa ha iniziato a fare tournée con la società opera di Giuseppe Borboni ed è stato scelto in ruoli vari come Maurizio e Adriana Lecouvreur. Ha anche cantato i ruoli del titolo di opere di Donizetti, Massenet e Verdi. Oltre a un vario repertorio teatrale, la carriera di concerti di Schipas includeva canzoni popolari.

Durante il suo periodo con Toscanini, il repertorio di Schipas si spostò verso ruoli lirici. È stato impegnato per molte altre esibizioni e ha aggiunto ruoli in Rigoletto, Don Pasquale, La Boheme, Werther e Adriana Lecouvreur. La sua sensibilità lirica gli è valsa la reputazione di tenore sensibile.

Sebbene sia stato elogiato come maestro di Bel Canto, Schipa è stata rimossa da diverse generazioni da questo periodo. La sua enfasi si è spostata dal canto all'interpretazione drammatica. Mentre il suo canto è grazioso e delicato, non c'è tensione nella musica o nella risoluzione nel posizionamento del respiro. Questa mancanza di intensità drammatica, tuttavia, non rende la sua musica non completata. Questa è stata una caratteristica importante per il suo lavoro.

Tra tutti i tenori italiani, Tito Schipas era il più lirico. La sua voce sembrava più leggera della maggior parte dei tenori operatici, portando anche i più grandi teatri. Il suo uso espressivo di Rubato è unico tra i tenori italiani. Era un artista versatile che componeva canzoni, conduceva orchestre e scrisse un'autobiografia.

Le sue registrazioni

Nella sua carriera di registrazione operetta e operetta, Tito Schipa ha creato un'eredità duratura di bellezza e grazia. Le sue registrazioni sono classiche del genere e la sua tecnica vocale e arte rimangono senza pari. In effetti, le sue registrazioni sono la Bibbia vocale per Carlo Bergonzi, che è passato da un baritono al tenore con facilità, grazie all'influenza della squisita ombreggiatura tonale di Schipas e del rubato flessibile. Queste registrazioni continuano a essere un punto di riferimento per i cantanti di tenore, insegnandoci come ottenere il massimo da un po 'di musica.

Il disco EMIS delle prime registrazioni presenta le prime sessioni dei cantanti, dal 1913, agli anni '30 e 1942. Le prime registrazioni della carriera di Schipas rivelano il suo potere e Squillo, nonché la sua capacità di evocare un personaggio e una situazione drammatica. Ma la prima aria inclusa nel disco non possiede questa qualità. L'orchestra non aiuta e gli aspirati occasionali viziano il legato.

La voce di Schipa era straordinariamente bella ed espressiva. Era impossibile per un cantante esprimere dolore con tale grazia, ma evocava una profonda emozione a differenza di qualsiasi altra. Molte delle sue registrazioni circolano ancora oggi. La carriera di Schipas era in gran parte concentrata negli Stati Uniti, ma il suo talento copriva più di un continente. Nonostante la sua fama negli anni '20 e '30, la sua carriera continuò a prosperare.

La prima registrazione Schipa rivela la sua inimitabile arte. Il suo stile è profondamente personale e traccia lo sviluppo emotivo della musica con ombre dinamiche sensibili. I suoi toni prolungati luccicano come i colori riflessi in un prisma. Schipa era un amato tenore in America Latina. Ha registrato una vasta gamma di stili musicali durante la sua carriera. Se stai cercando una registrazione Opera o operetta di Tito Schipa, sei nel posto giusto.

I suoi ruoli teatrali

Offenbach è forse più noto per il suo lavoro in Operatta, uno stile che si trova tra un'opera e un musical. Entrambi i tipi di opera contengono dialoghi e canzoni parlati. Il genere è in genere satirico e spesso ha solo due atti, al contrario dei tre utilizzati nelle opere tradizionali. Il compositore di operetta più famoso di tutti i tempi è stato Jacques Offenbach, che ha scritto oltre 100 comiques Opera per tutta la sua vita.

Le operette di Offenbachs vengono eseguite raramente fuori dalla Francia, ma sono un tesoro di melodia e umorismo. Mentre questi spettacoli sono spesso considerati versioni più leggere dell'opera, sono simili nella struttura e nella materia. Le operette di Offenbachs vengono eseguite raramente al di fuori della Francia, ma le sue esibizioni teatrali sono state acclamate in tutto il mondo. Offenbach ha anche interpretato una varietà di personaggi in una varietà di ruoli, tra cui un conteggio simile a zingare nella vecchia vanità e una serie di altri ruoli teatrali.



Mirko Lagonegro

Un veterano di 35 anni di trasmissioni radiofoniche e televisive con profonde basi nello sviluppo e nella gestione di marchi di media che ora lavorano nell'audio digitale. Oggi sono un Business Development Manager e mi occupo di musica, eventi e intrattenimento. Grazie alla mia esperienza nell'industria musicale e creativa, sono in grado di combinare la conoscenza per i contenuti con il pensiero critico e analitico. Studio sempre le migliori pratiche di gestione e marketing per ampliare le mie conoscenze e competenze.

📧Email | 📘 LinkedIn