Migliori Theo Adam Opera e operetta nel 2022

Theo Adam - Opera e Operatta

Quando stai cercando informazioni su Theo Adam, sei arrivato nel posto giusto. Questo articolo discuterà della carriera di Adams e dei suoi ruoli in Opera e Operatta. Imparerai anche sulla sua prestazione finale. Per avere un'idea migliore dello stile Adams, continua a leggere. La carriera di Theo Adams è iniziata nel 1972. Da allora ha organizzato opere di Wagner, Mozart, Tchaikovsky e Strauss. I suoi crediti operatici includono il Semperoper, Berlin Staatsoper e Monaco Bavaren State Opera.

La carriera di Theo Adams

La carriera di Theo Adams sia nella musica classica che nell'opera è iniziata a Dresda, dove ha cantato da ragazzo Dresdner Kreuzchor. Ha studiato con Rudolf Dietrich prima di fare il suo debutto con la Dresda State Opera nel 1949. Dopo la guerra, fece un tour in Europa, cantando con l'opera statale di Berlino e il Festival Bayreuth. Si è anche esibito al Festival di Salzburg e alla Metropolitan Opera di New York.

Il suo vasto repertorio includeva anche numerose anteprime mondiali. Oltre ai suoi ruoli Wagner e Strauss, Adam si è esibito in opere da Verdi, Mozart e Beethoven. Cantava anche recital di Lieder e si esibiva regolarmente in concerti orchestrali. Oltre alla sua carriera in opera, Adam ha anche insegnato alla teoria musicale al Carl Maria Von Weber College of Music di Dresda. Il suo repertorio include ruoli come Hans Sachs, Leporllo e Count Almaviva.

Un distinto baritono di bassi tedeschi, Adam ha avuto una lunga e variegata carriera internazionale in opera, recital e concerti. Adam ha recitato in diversi ruoli Wagner e si è esibito regolarmente al Festival Bayreuth. Era anche un ricercato cantante Bach e ospitò la Vienna State Opera, il Covent Garden e la Metropolitan Opera di New York. Tuttavia, il suo ruolo più importante era il carattere titolare di Felix Mendelssohns Elia.

La carriera di Theo Adams in opera e operetta iniziò negli anni '70, quando divenne un kammersanger austriaco. Nel 1979, ha cantato il ruolo principale in Alban Bergs Wozzeck, accompagnato da Reiner Goldberg, Gisela Schroter e Horst Hiestermann. Nello stesso anno, Adam ha registrato molte cantate di Bach sotto la direzione di Karl Richter.

La sua carriera in opera ha continuato a crescere quando era un giovane. Ha cantato Hans Sachs alla Metropolitan Opera, il suo debutto come Hans Sachs nel 1969 e il suo ritorno nello stesso ruolo nel 1972. Da allora Adam ha scritto diversi libri sulla sua vita nella musica. Ha anche registrato diversi tipi di musica, tra cui classico, pop e jazz. Il successo delle sue esibizioni gli è valso un posto nella storia.

I suoi ruoli in opera e opera

Tra i suoi numerosi ruoli nell'opera, Michael P. Mendelsohn si è esibito come Dr. Cajus a Falstaff. Originario di Sofia, in Bulgaria, si è esibito con diverse case d'opera nel suo paese natale. La sua carriera operistica ha anche incluso spettacoli come Peter Quint nel turno della vite, Monostatos nel flauto magico e Pong a Turandot. Gli altri suoi ruoli in opera includono Arturo in Lucia di Lammermoor, Roderigo a Otello e Tinca a Il Tabarro.

Nato in Bulgaria, Nikolai Karagiozov ha studiato piano nel suo paese natale e presto ha iniziato a cantare professionalmente. È stato vincitore distrettuale delle audizioni del Consiglio nazionale dell'Opera Metropolitan e ha vinto il primo premio nella competizione di Charlotte Opera Guild. Ha anche fatto il round finale nelle competizioni vocali di Irene Dalis e Heinz Rehfuss. Ha anche molti altri ruoli operativi notevoli nelle opere di Mozart e Verdi.

La sua ultima esibizione

Dopo anni di abbandono, Kosky ha ripristinato l'opera sul palco di Berlino. Il Terzo Reich aveva vietato le produzioni d'opera e le aveva ariasizzate nelle prestazioni del dopoguerra. Kosky ha messo in scena risvegli di opere precedentemente trascurate, come The Ball Im Savoy di Paul Abraham, Oscar Strauss il Perlen di Cleopatra e Jaromir Weinbergers Fruchtlingssturme, che è considerata l'ultima operetta della Repubblica Weimar.

Opera e operetta erano basate sullo stesso argomento, ma sono molto più brevi. I due sono spesso confrontati nello stile e nelle caratteristiche musicali e sono simili all'opera. Le opere sono generalmente più lunghe delle operette, mentre le operette sono brevi e leggere. Sono spesso eseguiti nello stesso teatro e molti li hanno già visti prima. Tuttavia, le operette furono create prima del 1848, quando le opere erano già anacronistiche.

La sua infanzia a Centerville, nell'Ohio, è stata ostacolata dal razzismo e dalla povertà. L'unico afroamericano in una città di ottomila, Estes è stato costretto a guardare film nei corvi nidificanti al cinema locale. Gli fu permesso di nuotare in piscina solo sabato mattina e il giornale locale si rifiutò di dargli un percorso. Ha continuato a studiare all'Università dello Iowa ed è stato respinto dal coro perché la sua voce non era abbastanza buona da far parte del coro. Fortunatamente, tuttavia, uno dei suoi professori, Charles Kellis, prese Estes sotto la sua ala e gli insegnò la voce. La performance finale di Estes presso Opera e Operatta si svolgerà il 1 ° luglio e si svolgerà fino al 24 luglio.

A metà del diciannovesimo secolo, Jacques Offenbach ha reso popolare Operatta e la ha reso una forma d'arte internazionale. Offenbachs Orphee Aux Enfers, presentato in anteprima nel 1858, fu accolto bene dal pubblico. Rimane una delle opere più popolari di Offenbach. Morì nel 1926, ma la sua eredità vive. Il 7 settembre 2013, l'industria dell'opera e delle operetta ha celebrato il compleanno di Offenbachs.

Dopo una vita di esibirsi nel mondo dell'opera, il compositore dà finalmente al mondo la sua serie finale, La Clemenza di Tito. È l'opera preferita dei compositori. Il trio finale dei compositori è stato eseguito durante un servizio commemorativo. Una nuova opera, Shanewis di Charles Wakefield Cadman, sarà in anteprima presso la Metropolitan Opera di New York. Viene anche basato vagamente sulla vita di Cherokee/Cree Mezzo Tsianina Redfeather.



Andrea Camilli

Possiedo una solida esperienza in multinazionali nella realizzazione di progetti ad hoc per big clients. L’unione tra la passione per tutto ciò che riguarda l’innovazione tecnologica e l’entusiasmo di apprendere nuove conoscenze sui temi di business, mi ha portato a frequentare un master in Project Management & Business Marketing e un corso propedeutico all’acquisto dei Tax Liens sul mercato immobiliare americano. Parallelamente, continuo a coltivare il mio grande amore per la musica che si traduce nell’aggiornamento costante e nella pratica dello strumento che non ho mai lasciato dall’adolescenza: la chitarra.

📧Email | 📘 LinkedIn