Migliori The Robert Cray Band Jazz nel 2022

La Robert Cray Band Jazz è uno dei migliori ensemble della musica jazz oggi. Questa fusione di jazz, blues e soul ha guadagnato il plauso del gruppo in tutto il mondo. A parte l'acclamato album, la band ha girato in tutto il mondo. La sua ultima uscita è un omaggio entusiasmante alla leggenda del tardo Blues Muddy Waters. Continua a leggere per saperne di più sulla band e sulla sua storia.

CARRITÀ DI ROBERT CRAYS

Robert Cray è nato il 1 agosto 1953 a Columbus, in Georgia. Ha studiato piano classico da bambino e ha iniziato a suonare la chitarra all'età di dodici anni. Nel 1969, formò la sua prima band con il bassista Richard Cousins. Hanno suonato in luoghi locali e nel 1975 Cray è stato invitato a suonare al San Francisco Blues Festival con Albert Collins. Nel 1977, Cray si unì al produttore Dennis Walker e iniziarono a fare tournée sulla costa occidentale.

Il decennio successivo ha visto Cray passare i suoi talenti al canto. La sua voce è più liscia di Wrights e ricorda il grande R&B degli anni '50. La sua voce è stata acclamata in modo critico e continua a visitare il mondo. Se vuoi ascoltare una grande musica jazz, puoi ascoltare gli album di Robert Crays sul web. Sarai sorpreso di quanto sia popolare e quanto gli sia piaciuto dai suoi fan.

Il mondo jazz è fortunato che Robert Cray sia stato in grado di incorporare diversi generi musicali. All'inizio degli anni '70, ha contribuito a portare il blues contemporaneo nel mainstream. Il suo primo album, Smokin Gun, è diventato oro e ha ottenuto Cray il suo primo Grammy Award. Da allora, ha pubblicato oltre 20 album, evolvendo il suo stile e accogliendo molte influenze. Di recente ha registrato il produttore vincitore del Grammy Award Steve Jordan. Ora sta lavorando con Hi Rhythm Section, un gruppo che ha contribuito a creare il suono unico della musica soul.

Le sue influenze musicali

I primi anni della carriera di Robert Crays erano pieni di cambiamento. Come figlio di un ufficiale dell'esercito di carriera, la sua famiglia si trasferì spesso. I suoi primi studi di chitarra acustica sono stati modellati dalla musica dei Beatles e delle leggende rock regionali tra cui Jimi Hendrix, Eric Clapton e Wilson Pickett. Cray alla fine si è collegato al bassista Dave Cousins ma la coppia non ha mai trovato altri compagni musicali.

La nuova registrazione della Band Crays, Time Will, è stata rilasciata in modo indipendente nel 2003. Ha collaborato con il tastierista Jim Pugh per i compiti di produzione e scrittura. Mentre questo album ha coltivato Crays Progressive Blues Catalog, ha anche caratterizzato i cenni ad altri generi. Ad esempio, Up in the Sky presenta Cray che suona un sitar elettrico. La band include anche il quartetto di stringhe di tartaruga, che ha accompagnato Cray su molte tracce.

Mentre la Robert Cray Band era inizialmente un atto relativamente sconosciuto, fu rapidamente firmato con Mercury Records, che successivamente aprì la strada al suo successo. Il suo album di debutto è stato acclamato dalla critica e ha colpito l'oro. La traccia del titolo degli album, Smoking Gun, è diventata una tavola e ha vinto un Grammy Award per il miglior album blues contemporaneo. Dopo l'uscita dell'album, Crays Focus si è trasformato in songwriting.

La sua carriera come chitarrista blues

Nato il 1 agosto 1953, Robert Cray ha continuato a crescere e svilupparsi durante la sua carriera. L'ex marmocchio dell'esercito è cresciuto in una città militare dove è stato esposto alla musica soul e rock. Durante i suoi anni del liceo, si interessò al genere blues e formò la sua prima band con il bassista Richard Cousins. È qui che Cray ha iniziato a sviluppare il suo stile di chitarra blues, ed è qui che ha sviluppato il suo talento musicale.

Dopo aver firmato con l'etichetta dei record del santuario, Crays Career come chitarrista Blue-S ha continuato a svilupparsi. Il suo primo album in studio, Whos Been Talkin?, È stato pubblicato nel 1980. Più tardi quell'anno, Cray pubblicò una cattiva influenza, che presentava i sassofonisti Warren Rand e Mike Vannice. Nel 1986, ha pubblicato Showdown, una collaborazione con Johnny Copeland e Albert Collins. Il secondo album di Crays, questa volta, è stato pubblicato su Memphis Stax/Volt Records. Il secondo album di Crays Live, Nothin Ma Love, è stato registrato dal vivo in Mobile, in Alabama. Cray è stato inserito nella Blues Hall of Fame nel 1995.

Alla fine degli anni '90, Cray iniziò a sperimentare generi diversi. D'acquare le scarpe (1999), Cray ha iniziato a esplorare nuovi confini creativi. L'influenza blues degli album è ancora lì, ma è oscurata dal suono pulsante R&B, che accentua la voce di Crays e il lavoro di chitarra. Fu un album più bravoso di Crays fino ad oggi, ma presentava meno assoli di chitarra rispetto alle sue precedenti uscite.

La sua collaborazione con Jordan

La Robert Cray Band si è formata negli anni '70 e ha pubblicato diversi album negli anni '80. Tra i loro album più noti è non aver paura di The Dark (1989). La band ha anche registrato due album con il sassofonista David Sanborn e Bonnie Raitt. Cray ha collaborato con Carlos Santana e George Thorogood in diverse registrazioni. Successivamente, ha continuato a formare il Blues Brothers Act il Saturday Night Live.

L'originale quest'uomo mostra Crays Funky Side. Il lavoro di chitarra di Crays è geniale, con la sua interazione con Weinberg sul B3. Questo traccia il basso e il ritornello accattivante lo fa aiutare a impedire all'album di trascinare. Hot è un'altra canzone originale di Cray, con una linea di basso martellante di Cousins e una leccata di chitarra Cray di Cray.

La Robert Cray Band Jazz Collaboration con Jordan è un punto culminante definito. Con una gamma stellare di musicisti di sessione, questo album è ancora meglio. Presenta canzoni del classico repertorio jazz e dei moderni generi soul. La Robert Cray Band ha anche eseguito copertine dei grandi del blu e dell'anima. Oltre a un'ottima selezione di copertine classiche, l'album presenta anche quattro nuovi originali, tra cui un po 'di torta mattutina e patate dolci.

Il suo album di debutto

La Robert Cray Band pubblicata per la prima volta è stata avvertita nel 1992. Un anno dopo, Cray pubblicò Shame + A Sin, un album blues tradizionale che fu accolto dai puristi blues. Cray ha usato la sua libertà creativa per ottenere questo suono blu della barra, detun le corde del piano e rimuovendo la testa di batteria dal set di tamburi. Ha invitato Albert Collins a suonare la chitarra su una traccia.

Il nuovo CD si concentra fortemente sulla chitarra di Crays, con i contributi di Kevin Hayes, Jim Pugh e Karl Sevareid. La sua band ha fatto un tour di oltre mille volte, esibendosi come atto di testa e su richiesta di Buddy Guy. È prevista una data del tour per febbraio/marzo 2007. La Robert Cray Band è stata elogiata da diverse pubblicazioni, tra cui Billboard. Un elenco di alcune delle sue migliori recensioni è disponibile su Wikipedia.



Enrico Fodde

Laurea Magistrale in Ingegneria del Cinema e dei Media presso il Politecnico di Torino, con una tesi sulle tecniche di panning audio full-sphere, realizzata presso l'Institute of Sound Recording dell'Università del Surrey (UK). Appassionato di Audio e musica, studente di pianoforte per 14 anni, ho fatto diverse esperienze anche nell'organizzazione di festival musicali

📧Email | 📘 LinkedIn