Migliori The Beach Boys Musica Pop Rock nel 2022

I Beach Boys sono tornati con un album di musica pop rock

The Beach Boys, la leggendaria band pop rock della California, si è spostata per la prima volta negli anni '60. I gruppi che durano l'appello erano radicati in una combinazione di arguzia e talento grezzo. Il suo materiale post-1966 è spesso diffamato, ma la band ha comunque fatto musica eccellente. Il loro album degli anni '70 Sunflower ha mostrato a ciascuna abilità distinte dei membri. Carl ha preso il posto di Brian come nominale bandleader, Mike è stato frontman e Visual Focus e Dennis ha sviluppato notevoli abilità di songwriting.

Dennis Wilson è meglio ricordato per le sue canzoni di Beach Boy e per il suo ruolo di forza creativa nella band nei suoi primi anni. Un talentuoso produttore, Dennis Wilson, ha imparato il suo mestiere da suo fratello Brian, e le sue sfumature cosmiche-gotiche nel songwriting hanno contribuito a dare il tono alla band. Durante il mandato quinquennale delle band, Wilson ha prodotto canzoni in tutti e cinque gli album di Beach Boys, segnandone quattro per album. Mentre queste canzoni sono state registrate come materiale Beach Boys, in seguito le ha trattenute per gli album solisti.

Brian Wilson è stato il batterista di Beach Boys e ha sostenuto il cantante ed è stato responsabile di molti dei gruppi. La Bands Music è caratterizzata dalla sua spigolosità e le composizioni originali di Wilsons per il gruppo includevano Little Bird nel 1968 ed essere ancora nel 1970. Molti biografi sostengono che Wilson era l'unico surfista nel gruppo, e questo spiega perché ha scritto che sei così bello e uccellino.

Dopo la morte di Brians, le sue ambizioni furono deluse e la band si divise. Carl e Dennis Wilson hanno sostenuto la musica sperimentale, mentre Mike e Al preferivano più suoni formulaici. Mentre Brian ha votato swing, Mike e Al hanno scelto quest'ultimo. Il destino delle fasce è stato sigillato. Sebbene Dennis Wilson sia rimasto nel gruppo per i successivi tre decenni, ha relegato il suo ruolo creativo sullo sfondo.

Carl Wilson è stato un membro amato dei Beach Boys sin dall'inizio, ma la storia delle band precede il suo arrivo. I Wilson Brothers, il quintetto noto come Beach Boys, avevano raggiunto la fama globale al momento del loro primo album, The Sandcastles, ed è un tributo appropriato al loro leader. Come membro più influente delle loro band, Wilson ha contribuito a ogni album e il suo contributo a Surfs suggerisce una direzione alternativa per il gruppo. Carl Wilsons Long Promise la strada era una dimostrazione matura del talento di Wilsons;La sua voce ha fatto eco alla saggezza guadagnata duramente dei suoi anni. I suoi passaggi estesi di bellezza spettrale suonarono con l'anima.

Membro dei Beach Boys per quasi quattro decenni, Wilson è stato una forza importante sul palco, supervisionando gli accordi e mantenendo la fascia stretta e oliata. Sebbene non così prolifico come i suoi fratelli, Wilson mantenne il suo ruolo con orgoglio fino a quando non si ammalava e non poté esibirsi. Alla sua morte, i Beach Boys Sons hanno istituito la Carl Wilson Foundation per sostenere la ricerca sul cancro e molti membri della band hanno suonato spettacoli di benefici per raccogliere fondi per la fondazione.

I Beach Boys hanno continuato a visitare come gruppo. All'inizio degli anni 2000, Capitol ha iniziato a pubblicare album di Beach Boys. Diverse composizioni di Wilsons hanno realizzato la top 40. Oltre alle buone vibrazioni, Wilson e Parks hanno scritto canzoni per i gruppi il prossimo album, Smile. Questo album aveva lo scopo di superare i suoni di animali domestici e la registrazione è durata quasi un anno, dal 1966 al 1967. Doveva essere una suite di canzoni che si espandevano sulle principali canzoni dei Beach Boys.

Il cantante e cantautore americano Mike Love era un membro fondatore della band The Beach Boys con i suoi cugini. È forse più noto per aver co-fondato il gruppo con suo cugino Brian Wilson. Mentre non è più membro della band, il suo nome è ampiamente riconosciuto, grazie al suo contributo al gruppo. La sua musica è stata suonata da milioni di persone ed è una parte essenziale della loro vita. Tuttavia, i suoi talenti musicali non si sono fermati qui.

Mentre suonava il sassofono nella prima carriera dei Beach Boys, Brian Love ha anche co-fondato la band The Celebration, che ha avuto una canzone di successo con quasi l'estate. Nel 2008, Love ha pubblicato il suo album solista di debutto. Il suo prossimo album è stato pubblicato nel 2017 e in seguito ne ha registrati altri tre. Il suo quarto album uscirà nel 2019. Brian Love ha sposato Jacquelyne Piesen nel 1994. Ha otto figli dei matrimoni precedenti.

L'amore è una figura controversa nel mondo dei Beach Boys. Ha intentato azioni legali contro suo cugino Brian Wilson e ha screditati pubblicamente le affermazioni che era sperimentale durante la registrazione dell'album dei suoni di Beach Boys Pet. Ha anche chiamato i suoi coetanei durante l'induzione del Beach Boys 1988. Dalla morte di Carl Wilsons, Mike Love ha mantenuto i diritti di usare il nome di Beach Boys e ha continuato a visitare la sua versione del gruppo.

È quasi ora

È ora che i Beach Boys sono tornati con un album di musica pop rock classica. È una grande introduzione al genere e una vetrina dei gruppi abilità lirica. I Beach Boys avevano una solida base nella musica da surf, ma il loro suono si è evoluto in una collezione sonicamente ricca e significativa. Gli album temi e arrangiamenti lirici sono un bell'esempio di come la band sia diventata una delle più grandi band pop rock di tutti i tempi.

Le chitarre twangy di Beach Boys e lo stile di vita tutto americano li hanno aiutati a guadagnare fama come gruppo. La loro musica è stata ispirata dalla cultura del surf e le loro canzoni presentavano spesso messaggi su ragazze e hot rod. L'attuale leader dei gruppi è Mike Love, un cugino di Brian Wilson che ha assunto il gruppo quando Wilson si è ritirato in isolamento. Il gruppo ha venduto oltre 100 milioni di record in tutto il mondo, che è un'impresa impressionante per una band che esiste da 60 anni.

I Beach Boys che durano la popolarità sono evidenziati dalla loro incredibile versatilità. Il loro primo album, Pet Sounds, è diventato così influente che ora è considerato un genere in sé. Tuttavia, la band aveva diversi progetti secondari, tra cui il famoso Carl Wilson e Kenny e i cadetti. Quest'ultimo gruppo presentava Al Jardine e Carl Wilson. Tuttavia, il loro album più noto, Pacific Ocean Blue, è un classico senza tempo.

Non parlare (metti la testa sulla spalla)

La canzone Don't Talk by the Beach Boys è una canzone d'amore popolare e un loro classico. La canzone è stata scritta da Brian Wilson e Tony Asher ed è la quarta traccia del loro album Pet Sounds. La canzone è stata originariamente registrata su un piano acustico ed è stata successivamente trasformata in una demo multitraccia. Il CD Remaster del 1990 ha accreditato la demo come sfondi inediti, ma Carol Kaye ricorda di aver sentito Wilson suonare la demo alla band.

Le canzoni semplici testi e tempo dolce sono un ottimo esempio di brillantezza della voce di Brian Wilsons. La sua voce porta la bellezza dei testi, che descrivono la dolcezza del giovane amore. Anche senza parole, i giovani amanti possono divertirsi reciproci. Questa canzone incarna l'essenza dell'amore. Non parlare, ascolta, non parlare ...

L'album Beach Boys 20/20 era la loro ventesima uscita ufficiale, anche se il conteggio include compilation e altre registrazioni. La copertina gatefold per 20/20 presenta un collage di Brian Wilson dietro una tabella degli esami oculistici. L'album ha raggiunto il numero tre nel Regno Unito e 68 negli Stati Uniti. Dopo l'uscita del loro sesto album, Friends, nel giugno 1968, Brian Wilson entrò in un'istituzione mentale. È diventato sempre più instabile e dipendente dalla cocaina e ha contribuito molto poco al processo di registrazione.

L'album Beach Boys 20/20 presenta una gamma di nuove canzoni e alcune vecchie outtakes e copertine. L'album è stato anche notevole per la presentazione dei talenti di Songwriting di Charles Manson. Il tempo di andare da solo era Brians Escape Song, con un coro celeste. Altri punti salienti del 20/20 includono il valzer che sono andato a dormire e l'epica canzone del Vietnam, fallo di nuovo. Il primo era originariamente destinato a Tre Dog Night, ma è stato cancellato dall'album e non è stato pubblicato fino al 1993.



Federico Rasetti

Sono un professionista con più di 15 anni di esperienza nel settore culturale e dello spettacolo. La laurea scientifica mi ha dato una forte attitudine a un approccio metodico al lavoro per raggiungere risultati e la mia esperienza lavorativa negli entusiasmanti campi della cultura e dello spettacolo mi ha aiutato a sviluppare un approccio creativo alla risoluzione dei problemi. Grazie all'attitudine a gestire team e collaborare con loro ho raggiunto importanti traguardi nella mia carriera partendo da ruoli più tecnici per arrivare a quelli più manageriali. Affronto sempre nuove sfide con entusiasmo e grande motivazione.

📧Email | 📘 LinkedIn