Migliori The Bad Plus Jazz nel 2022

The Bad Plus Jazz è un quartetto jazz americano. Originariamente un trio, il gruppo è composto da Reid Anderson, bassista fondatore e batterista David King. Il sassofonista tenore Chris Speed e il chitarrista Ben Monder completano il gruppo. I membri della band condividono una miscela unica di influenze, dal funk e dalla fusione del rock al jazz. La loro distintiva miscela di stili e generi li ha raccolti fan in tutto il mondo.

La scala maggiore

La band ha registrato una varietà di musica per questo album. Pound for Pound presentava un motivo ripetuto, contromelici e un ritmo roccioso. Street Woman è un'altra traccia dell'album. Si alterna tra ritmi pesanti e rimbalzanti. Il gruppo strumentale comprende Iverson, King e Anderson, che si esibiscono come trio. Questo album non è uno standard jazz, ma è un eccellente esempio di come avvicinarsi al jazz in uno stile pop.

The Bad Plus si è formato nel 2000 con una gamma fondatrice del bassista Reid Anderson, il batterista David King e il sassofonista Chris Speed. Tutti e tre i membri hanno suonato insieme in gruppi jazz gratuiti alla fine degli anni '80. La loro reciproca ammirazione e passione per il jazz li ha portati insieme. L'album di debutto di Bad Plus, intitolato The Gorid Scale of the Bad Plus Jazz, è stato pubblicato su un'etichetta indipendente nel 2000. Più tardi quell'anno, la band firmò per Columbia Records e pubblicò l'album questi sono i panorami. È stato un successo alla radio universitaria e ha immediatamente ottenuto un'ampia distribuzione.

La band ha caratterizzato ospiti leggendari e artisti sottovalutati. La loro programmazione ha caratterizzato il commento di Al Koopers sul movimento Jazz Soul, Esperimenti di Soul-Jazz Rascals ed esibizioni di Grace Kelly. Gli ospiti includono Thundercat, Nels Cline e Cecil Taylor. La band ha anche collaborato con artisti come Iggy Pop e Bernard Purdie. La scala maggiore è un mix eclettico di musica e cultura.

Evans è un pianista unico con un senso istintivo di anima e tecnica impeccabile. Le sue esibizioni in The Bad Plus hanno una voce musicale distinta. Anderson e King si stanno chiaramente divertendo a giocare con lui. Entrambi sorrisero mentre parlavano del loro piacere giocare con Evans. Chiaramente, Evans è una soluzione naturale per questi artisti. E anche il brutto plus suona alla grande insieme. Con un peso di quattro stelle, l'album è un must per i fan del jazz.

L'album di debutto di Trios, Never Stop II, mette in mostra il talento di Evans e la gamma come pianista. Si fonde influenze classiche, jazz e neoclassiche in una visione musicale coesa. Mentre ha uno stile unico e distintivo, il suo tono è un po 'più morbido di Iverson. I suoi frasi di piano e ritmici sono più idiosincratici di Iverson.

Re

Dave King of the Bad Plus Jazz è un leggendario batterista con sede a San Francisco, in California. Era un membro fondatore del gruppo insieme al bassista Reid Anderson e al pianista Ethan Iverson. Ma il gruppo ha avuto un grande cambiamento nel 2017 quando Orrin Evans, un pianista molto rispettato di Filadelfia, ha assunto la sedia da pianoforte. Da allora, il Bad Plus è stato perfettamente aggiunto composizioni di Evans ai loro album. Finora hanno pubblicato due album, Never Stop II (2018) e Activate Infinity (2019).

I gruppi sono stati salutati dalla critica e dai critici musicali come piene e virtuosistiche. Andersons Sound è radicato in Philadelphia Jazz e le sue influenze personali sono evidenti in ogni canzone dell'album. Mentre Anderson è un veterano della musica jazz, il suo vocabolario musicale è stato modellato dalla sua collaborazione con Iverson e il suo quintetto. Ma se il talento e l'abilità di Andersons con il piano sono qualcosa da fare, i Bad Plus sono sulla buona strada per diventare uno dei gruppi jazz più importanti dei mondi.

Dopo essersi formato in una scuola superiore del Minnesota, il bassista Reid Anderson e il batterista David King sono rimasti il nucleo dell'acclamato quartetto jazz. I Bands Marketmark Sound of Jazz e Rock si combinano con il loro stile unico di decostruzione. I membri del Bad Plus hanno vinto numerosi premi per la loro musica e continuano a essere parte integrante della cultura jazz. Sono stati un punto fermo nella scena jazz di Minneapolis dal loro album di debutto nel 2001, The Bad Plus.

L'emergenza dei gruppi è iniziata con la formazione del suono distintivo dei gruppi. La band è iniziata con una voce a cappella e le contorzioni fisiche. Alla fine si sono trasferiti a Brooklyn e hanno registrato il loro secondo album, Never Stop II.

Il Bad Plus si esibisce insieme per anni e non sono sicuro di cosa sia successo quando Iverson ha lasciato il gruppo. Evans lo ha sostituito e ora la band suona a Yoshis a San Francisco. La band condivide un amore per le canzoni pop e suonano anche jazz con musica classica. The Bad Plus ha recentemente ricreato The Rite of Spring di Stravinsky e la loro musica ha combinato gli stili di entrambi i generi.

Iverson ha iniziato a suonare a New York City nel 1994 e le sue capacità musicali lo hanno portato a esplorare la nuova strumentazione. La sua prima registrazione, Abolish Bad Architecture, è stata pubblicata nel 1999 e ha anche pubblicato un album solista nel 2000 chiamato Vastness of Space. Iverson era un membro di un ensemble con Ben Monder, Andrew Dangelo e altri. La connessione tra Anderson e Iverson ha portato alla formazione del gruppo jazz The Bad Plus.

La registrazione di Bad Pluss di Ligetis Fem è simile a Babbitts, con il pianista che suona note come scritto da Ligeti. Il bassista Brian Anderson raddoppia le note più basse dei pianisti a sinistra. Il batterista Michael King costituisce il resto del pezzo, che include una parte di tamburi improvvisata. L'improvvisazione di Iverson è più complessa di Babbitts, ma rimane un maestro del suo mestiere.

Originariamente un trio, The Bad Plus è un quartetto jazz americano di Minneapolis. Il gruppo è composto dal bassista Reid Anderson, dal batterista David King, dal chitarrista Ben Monder e dal sassofonista tenore Chris Speed. All'inizio degli anni '90, la band è stata lodata per il suo suono funk originale e i suoi membri hanno continuato a spingere i confini del jazz da allora. Il loro ultimo album, Prog, ha ottenuto elogi critici per la sua originalità e il suo suono distintivo.

La chimica delle bande ricorda quella dei suoni all'avanguardia della fine degli anni '70 e dei primi anni '80, ma il gruppo evita questa etichetta e abbraccia la sperimentazione sonora senza sacrificare l'essenza del jazz. Anelliranno tra jazz post-anni '60 e indie rock, mescolando suoni d'avanguardia con ritmi moderni. Il loro album di debutto è un successo ruggente e sarà la prima uscita delle band su Sony Music.

Il suono distintivo delle band ha conquistato i fan in tutto il mondo. La band fonde jazz e rock con elementi di pop. Di conseguenza, hanno ottenuto il plauso internazionale per le loro esibizioni dal vivo e l'approccio non ortodosso al genere. La miscela unica di Bad Plus rende la loro musica molto diversificata e le loro canzoni vanno dal Bad Plus al Rock Classic. Coprono persino canzoni di Queen, Radio Head e Blondie, nonché una serie di altri artisti.

Strumentazione

Gli strumenti utilizzati da Bad Plus sono notevolmente diversi da quelli delle composizioni originali di Babbitts. Il Bad Plus include un doppio basso e un set di batteria. Allo stesso modo, le parti strumentali delle canzoni variano. Mentre esiste un costante senso di posizionamento del battito in tutto, molti di loro sembrano estensioni del suono punk di band. Tuttavia, entrambe le versioni condividono una qualità simile. Le loro registrazioni riflettono una dedizione duratura per fare una buona musica.

Il batterista David King è nato a Minneapolis e ha iniziato a esibirsi professionalmente nei primi anni '90. Durante i suoi primi giorni di liceo, David King e Kevin Anderson erano compagni di scuola. Più tardi, sono diventati amici e hanno iniziato a suonare insieme in programmi di vetrina regionali per le band delle scuole superiori. I due avevano suonato con altri importanti artisti jazz, tra cui Bill Frisell, Joshua Redman e Dewey Redman. Il gruppo era anche affiliato alle rock band Happy Apple e 12 canne.

Composizioni



Lara Green

Sono un produttore video, attualmente Production Manager per Vice Italia. Negli ultimi 7 anni ho lavorato in Tv, pubblicità e per società di media online. Ho acquisito una solida conoscenza dei fondamenti della produzione di contenuti creativi, della gestione delle troupe e dei flussi di lavoro di produzione e post produzione. Sono metà inglese, metà italiana, quindi bilingue. Ho vissuto a Roma, ho studiato Video Design e Arti Visive a Milano, dove attualmente vivo.

📧Email | 📘 LinkedIn