Migliori Talking Heads Musica Pop Rock nel 2022

The Talking Heads, una rock band americana, si è formata nel 1975 e sono rimaste attive fino al 1991. Il gruppo è composto da David Byrne, nato in scozzese, Chris Frantz, Tina Weymouth e Jerry Harrison. Potresti non sapere che David Byrne è anche un cantante. Continua a leggere per saperne di più sulla sua carriera musicale. Sia che ti piaccia ascoltare la musica rock classica o il pop alternativo, la musica di Talks Heads ti farà girare!

Cantatore scozzese-americano, produttore discografico, attore, artista visivo e scrittore, David Byrne è una leggenda moderna. È anche il fondatore e cantautore principale del famoso gruppo pop-rock Talking Heads. Oltre ai suoi numerosi altri risultati, Byrne è stato oggetto di diverse mostre d'arte e ha scritto numerose canzoni.

Dopo che la band si è sciolta nel 1990, Byrne ha perseguito progetti solisti mentre Harrison e Frantz hanno unito le forze per progetti secondari. Harrison e Frantz-Weymouth si riunirono con Talking Heads nel 1996 per un album e un tour. Byrne aveva fatto causa senza successo per impedire alla band di usare il loro nome, ma il gruppo ha continuato a pubblicare due album acclamati dalla critica con i nuovi nomi.

La band si è rotta con Brian Eno dopo che il loro capolavoro è rimasto alla luce. Dopo essersi separati da Eno, il gruppo ha continuato con un suono più leggero e più morbido, che ha causato una crescente insoddisfazione tra i loro fan. Byrne ha anche continuato a pubblicare un album solista nel 1989, Rei Momo. La musica è stata descritta sulla colonna sonora del film True Stories, che ha vinto l'Oscar per la migliore canzone originale.

Byrne è nato in Scozia ed è cresciuto a Baltimora, nel Maryland. Da bambino, è cresciuto come disadattato, influenzato da Performance Art e Rocknroll. Una volta si radeva la barba di birra per renderla schiumosa. Nel 1973, incontrò il resto della sezione ritmica di Talking Heads, Chris Frantz e Tina Weymouth. Questi tre artisti avrebbero successivamente formato una band selvaggiamente influente.

Dopo la rottura delle band, Byrne si rivolse a scrivere e organizzare le sue canzoni. Il suo album solista di debutto, Rei Momo, ha avuto un numero modesto di successi negli Stati Uniti, ma ha dato il tono al resto della carriera di Byrnes. Byrne ha anche avviato la sua etichetta discografica, Luaka Bop, che rilascia record di artisti internazionali meno conosciuti.

Una delle canzoni più popolari di Byrnes, Psycho Killer, si apre con un Jangler di grande successo. I testi descrivono un chic hippie beato a Baltimora. Ci sono riferimenti alle droghe illegali di nascosto nei testi. Il viaggio stesso è descritto come una piacevole elevazione, un'esperienza fuori dal corpo e guardando se stessi.

Byrne ha costantemente seguito la sua musa dai suoi giorni di teste parlanti e i suoi progetti sono sempre stati intrisi della sua visione distintiva del mondo. Il direttore del film biografico di Spike Lees 2020, American Utopia, ha catturato la più recente esibizione dal vivo. A differenza della maggior parte degli spettacoli dal vivo, la versione cinematografica è stata girata senza i normali limiti. Il gruppo era composto da sei percussionisti. Il risultato è stato un adattamento elettrizzante della performance di Byrnes Live.

Dopo l'uscita di Naked, la band ha iniziato a concentrarsi su progetti solisti. Questo album presentava Byrne e Brian Eno e presentava molti cantanti ospiti. Sfortunatamente, l'album non è stato ricevuto bene. La causa di Byrnes contro la band ha ritardato l'uscita dell'album. Successivamente, la band si è riformata solo una volta: nel 2002 per tre canzoni durante la cerimonia di induzione della Hall of Fame del Rock & Roll.

La band è spesso paragonata a Joy Division. Ciò non sorprende perché David Byrne era un maniaco del controllo e un musicista comicamente serio. È difficile discutere con questo, dal momento che la musica band ha sfidato le convenzioni di genere e i suoi standard. Inoltre, il suono dei gruppi è cambiato da album a album e canzone a canzone. David Byrne portava quel suono con lui nella sua carriera da solista.

La canzone più famosa di Talking Heads, una volta nella vita, è una potenza alt-pop piena di strane. Esemplifica la creatività e il potere collettive delle bande. La voce di Byrnes urla il potere potente delle canzoni. La canzone appare sul quarto album Talking Heads, rimangono alla luce. Una volta nella vita rappresenta il punto medio dell'output dei gruppi ed è dove Byrne era nella sua più espressiva e collaborativa.

Il singolo di debutto delle band, Psycho Killer, è diventato la canzone di Bands Signature. L'album è stato anche uno dei loro più innovativi, incorporando musica africana e suoni africani nei loro ritmi di danza. Ciò ha reso le teste parlanti un secondo cugino dell'hip-hop. Oltre ai suoi numerosi successi, Talking Heads ha anche pubblicato diversi album acclamati dalla critica. Il gruppo ha una grande base di fan in Europa, negli Stati Uniti e negli Stati Uniti

Martina Michèle Weymouth è cantautrice, bassista e autrice americana. È membro fondatore della rock band Talking Heads e ha co-fondato la band con Chris Frantz. Weymouth ha collaborato con Frantz su una varietà di progetti, tra cui l'album l'intera verità su nulla. È una delle voci più importanti del moderno rock pop.

Weymouth ha discusso con David Byrne sulla formazione di teste parlanti, scrivendo lettere spaventose che hanno chiesto al famoso rocker perché non faceva parte della band. Byrne, tuttavia, ha contestato questa affermazione e da allora ha rilasciato edizioni rafforzate del catalogo Talking Heads. Attualmente, Weymouth sta lavorando al duo elettronico CHIS e Tina e Frantz sta lavorando a un libro di memorie intitolato Staming In Love.

Sebbene fosse un'adolescente quando si è unita alla band, i talenti musicali di Weymouth erano ovvi anche quando indossava abiti casual. Il suo bagliore naturale e lo spirito giocoso le prestavano un aspetto unico per le sue esibizioni teatrali. I suoi bassi suonando e la personalità sono evidenti nel film di concerti guidato da Demme. Nonostante la sua educazione non convenzionale, Weymouth rimase una parte importante del gruppo.

Weymouth ha anche influenzato una serie di altre musiciste. Kim Gordon ed Este Haim hanno detto che la musica delle band li ha ispirati. Spesso non è menzionata nello stesso respiro di Byrne, che tende a concentrarsi sulla musica e sui testi. In questo modo, Weymouth ha un ruolo unico nel gruppo. I contributi di Weymouth alla musica rock sono spesso sottovalutati.

La band era originariamente chiamata The Artistics. Weymouth suonava il basso dopo averlo appreso da Byrne. La prima esibizione dei gruppi è stata da CBGB a New York di Bowery. Frantz e Weymouth si sposarono nel 1977 e rimasero insieme fino ad oggi. Oltre alle teste di discussione, la band ha anche pubblicato due album. Hanno continuato a tournée in Europa, ma il loro primo singolo non era così popolare.

Psycho Killer è una delle canzoni più famose delle band. È stata una delle prime colpi di band ed è stato descritto dai critici come una copertina di Alice Cooper di una ballata di tipo Randy Newman. La band ha rafforzato questa canzone e l'ha registrata nel loro album di debutto del 1977 77. John Bongiovi ha scritto le canzoni del coro. Contiene testi incomprensibili e una traduzione francese degli otto anni, che doveva illustrare la personalità divisa dei narratori.

Le teste parlanti si sono separate da Brian Eno dopo che il loro capolavoro è rimasto alla luce nel 1982. Hanno continuato con il suono più leggero e più morbido per tutto il resto della loro carriera, il che ha spinto una crescente insoddisfazione tra i fan. Dopo l'uscita di True Stories nel 1986, la band ha deciso di realizzare un film del film e ha pubblicato la colonna sonora dei film contemporaneamente. Nel 1990, hanno girato il mondo con il film di David Byrnes.

La disapprovazione di Weymouth nei confronti del comportamento jerkish di David Byrnes nel singolo finale degli album, I Am The Band, è particolarmente degno di nota. Dice anche che il batterista dei gruppi, Chris Frantz, è un sussulto odioso e chiama Weymouth un grande prosciutto durante la fermata della canzone che ha senso.



Federico Rasetti

Sono un professionista con più di 15 anni di esperienza nel settore culturale e dello spettacolo. La laurea scientifica mi ha dato una forte attitudine a un approccio metodico al lavoro per raggiungere risultati e la mia esperienza lavorativa negli entusiasmanti campi della cultura e dello spettacolo mi ha aiutato a sviluppare un approccio creativo alla risoluzione dei problemi. Grazie all'attitudine a gestire team e collaborare con loro ho raggiunto importanti traguardi nella mia carriera partendo da ruoli più tecnici per arrivare a quelli più manageriali. Affronto sempre nuove sfide con entusiasmo e grande motivazione.

📧Email | 📘 LinkedIn