Migliori Soul Jazz e Boogaloo nel 2022

Soul Jazz e Boogaloo

Un album classico sulla West Coast Boogaloo sta finalmente ricevendo una ristampa. Mentre l'etichetta stessa non è sopravvissuta oltre il suo concetto iniziale, questo album è stato certificato un classico. Il suo suono è stato il risultato del nuovo movimento di improvvisazione dal vivo che includeva Sharon Jones & the Dap Kings, The Sugarman 3 e altre band. Usando i suoni di New Age per migliorare i record della vecchia scuola, il nome delle etichette era un termine improprio.

Chitarra psichedelica

La chitarra psichedelica ebbe il suo inizio alla fine degli anni '60 con un musicista del New Jersey di nome Ivan Boogaloo Joe Jones. Ha registrato il suo primo album per Prestige Records ed è stato determinante per stabilire il suono della chitarra funky nel mondo jazz. Questo stile è più diretto di Jones più tardi anni, ma lo strumento sembra ancora selvaggio. È stato uno dei giocatori più importanti nella crescita di Soul Jazz e Boogaloo.

Il chitarrista era un membro vitale della band, collaborando con il leggendario Willis Jackson e altri musicisti per il suo album My Fire del 1968! (sottotitolato più della chitarra jazz dell'anima psichedelica di Joe Jones). Sebbene non abbia guidato la sua band dal vivo, Joe Jones si è esibito regolarmente con Willis Jacksons Group e occasionalmente suonato con Philly Tenor Charlie Ventura.

Dopo aver rilasciato l'album di debutto, Joe Jones ha continuato a ottenere altri concerti e la sua reputazione si è diffusa. Presto divenne noto come un pioniere di Soul Jazz e il suo catalogo posteriore è ora disponibile su CD. Nonostante il suo modesto background, il lavoro di Boogaloo Joe Jones merita di essere conosciuto dagli appassionati di chitarra jazz hardcore. Il suo CD in nessun modo è un eccellente esempio di chitarra jazz soul e merita un riconoscimento più ampio.

Sapore latino

Boogaloo ha una ricca storia. È emerso per la prima volta negli anni '60, durante l'era della controcultura del potere dei fiori, delle droghe psichedeliche e della liberazione sessuale. La sua influenza è stata avvertita nella musica dei Beatles, dei Rolling Stones e Jimi Hendrix. Boogaloo, che traduce il piccolo latino, un sacco di blues, è stato un successo per la giovane generazione.

Il genere della musica soul ha diversi sottogeneri, tra cui Boogaloo e Jazz latino. I generi sono spesso confusi. Boogaloo è un tipo di jazz latino che ha un sapore caraibico, mentre Soul Jazz incorpora elementi di entrambi. Le sue molte influenze sono evidenti, dal jazz al funk e dal latino ad Afrobeat. Il sottogenere jazz latino ha una storia lunga e variegata.

L'emergere di Boogaloo è stata preceduta dal Mambo e dal doo-wop. Questi stili hanno presentato molte delle caratteristiche di Boogaloo latino e la loro popolarità è passata alla popolazione bianca. In effetti, il Boogaloo latino prese il nome dal Boogaloo, ma è più vicino al suo omonimo afro-americano di El Watusi a causa della sua associazione con il Boogaloo.

Boogaloo è un genere popolare negli Stati Uniti che ha una profonda connessione con la cultura nera. La mania Boogaloo fu modellata da una canzone registrata nel 1968 da El Watusi. La canzone ha dimostrato che i suoni latini potrebbero essere popolari e di successo. Il flauto in stile Charanga presentava in modo prominente nella melodia. Lo stile Boogaloo successivamente si è diffuso in tutta la musica latina.

Ballabilità

Soul Jazz e Boogaloo sono entrambi stili di funk che hanno una qualità ballabile, il che significa che fanno ottima musica di sottofondo. I generi hanno avuto origine negli anni '70, quando New Orleans e San Francisco erano i luoghi più in voga per ascoltare musica dal vivo. Oggi, i generi vengono giocati in club di tutto il paese, tra cui Chicago, San Francisco e Los Angeles. Un recente album della band Greyboy Allstars cattura quello spirito in un modo molto moderno.

Il boogaloo combina elementi di soul jazz con musica afro-caraibica. La musica, conosciuta anche come Boogaloo, è selvaggiamente ballabile e ritmica. La sua emergenza è stata alimentata dalla fusione di culture da East Harlem, dal South Bronx e dal sud. Questo nuovo stile di danza era popolare tra gli adolescenti che volevano esprimersi e identificarsi con la loro cultura. Il suo inno, Bang Bang, è diventato un classico del genere.

Origini

Latino Soul e Boogaloo sono nati dalla New York City dalle prime alla metà degli anni '60, dove adolescenti neri, portoricani e cubani hanno mescolato le loro influenze musicali locali in un ritmo afro-latino. Il suono era energico, socialmente consapevole e pronto per la danza. Di conseguenza, il movimento Boogaloo ha rapidamente rilevato la cultura giovanile dei distretti settentrionali. La risposta, il razzismo e le bande hanno afflitto New York City e Boogaloo è stata la risposta.

L'emergere di Boogaloo è stata stimolata dalla rivoluzione cubana ed è stata influenzata da un numero di generi. All'inizio degli anni '60, la musica portoricana influenzava una vasta gamma di stili americani e Boogaloo divenne un punto fermo della cucina cubana. La sua influenza è stata avvertita in tutto il mondo, compresa la scena jazz di New Orleans. In effetti, Boogaloo è stato così influente a Cuba che ora è considerata una forma di musica popolare americana.

Inizialmente, era un fenomeno hippie, ma negli anni '70 la musica nera divenne mainstream negli Stati Uniti. È esploso in un enorme movimento e un certo numero di musicisti ha iniziato a eseguirlo. Negli anni '90 è stato un focolaio di innovazione culturale, con molti nuovi artisti che hanno attirato attenzione. Inoltre, la popolarità dei generi è stata alimentata dall'emergere di soul-jazz urbano, boogaloo e funk. La musica era radicata nella comunità afro-americana e i musicisti di quella regione hanno reinterpretato i classici con nuovi arrangiamenti.

Espansione

Negli anni '70, il Sound of Soul Jazz iniziò a dividersi in diversi stili. James Brown e altri artisti hanno incorporato il suono funk, mentre Sam Cooke e Ben E. King hanno cantato ballate con impulso limitato. Altri artisti come i cantanti di base hanno aggiunto tocchi del Vangelo al suono, portando alla rinascita di Soul Boogaloo.

La musica boogaloo è cresciuta in popolarità con la cultura hip hop hip. Man mano che le danze diventavano sempre più popolari, il genere si diffuse rapidamente come attività sociale. La musica di questa era è stata influenzata dai musicisti portoricani a New York City, fondendo i ritmi latini e R & B / Soul. Boogaloo si è espanso per diventare una forma di danza incredibilmente popolare, che si è evoluta ulteriormente in hip-hop.



Manuel Iannuzzo

Ciao, sono Manuel e mi occupo di post-produzione audio. Hai bisogno di uno spot pubblicitario? Ti serve un jingle o una sigla per il tuo show? Vuoi realizzare un podcast?

📧Email | 📘 LinkedIn