Migliori Slaves Reggae nel 2022

20 motivi per ascoltare gli schiavi reggae

Se sei un fan della musica reggae, potresti aver sentito parlare degli schiavi. Ma cos'è gli schiavi reggae? Cosa lo rende così unico? Cosa lo distingue da altri generi? Ci sono molte ragioni per ascoltare il reggae e questi 20 sono solo un piccolo campione della musica là fuori. Tutte queste canzoni hanno qualcosa di speciale da offrire e vale sicuramente la pena dare un'occhiata.

Nel 1976, Bob Marley divenne un'icona culturale e una forza politica in Giamaica. Con la recente indipendenza di campagne dalle potenze coloniali, le risorse erano scarse e le tensioni stavano aumentando. Mentre i partiti politici hanno cercato l'approvazione di Bob Marley, ha rifiutato, preferendo rimanere neutrali nel conflitto. Invece di schierarsi, Bob Marley ha usato la sua musica per raggiungere la comunità e renderla un posto più sicuro per i giovani in difficoltà.

Nonostante la sua non violenza dichiarata, Bob Marley ha scritto canzoni che parlavano della brutalità della schiavitù. Oltre agli effetti devastanti della schiavitù, le sue canzoni riflettevano il razzismo intrinseco della società giamaicana. Inoltre, la canzone ha affrontato la disparità economica tra i bianchi ricchi e i poveri afro-giamaicani. Nonostante la sua nonviolenza, queste canzoni raramente sono entrate in compilazioni popolari, come la leggenda. Pertanto, la musica di questo album ha raccontato solo una storia di Marley.

Redemption Song è stata pubblicata da Bob Marley poco prima della sua morte nel 1981. Nonostante i suoi problemi di salute, la sua febbrile dedizione alla giustizia giusta non sembrava vacillare. Redemption Song ne è un esempio, in quanto si riferisce all'oppressione e alla liberazione degli schiavi in Giamaica. La sua dizione e connotazione supportano il tema della redenzione e creano una canzone avvincente.

Conosciuto come il re del reggae, Gregory Isaacs ha una lunga e distinta carriera. La rinomata cantante iniziò a cantare canzoni reggae alla fine degli anni '60 e presto si stabilizzò come uno dei cantanti del mondo. La carriera di Isaacs ha attraversato decenni e includeva versioni come Night Nurse, Private Beach Party e Red Rose per Gregory. È anche conosciuto come il cool sovrano ed è noto come uno dei cantanti più influenti della sua generazione.

La prima musica reggae di Marcus Garvey fu una forza potente nella lotta per la giustizia sociale. I suoi messaggi di libertà e dignità continuano a essere ripetuti nella musica reggae oggi. La musica evoca un senso di orgoglio e consapevolezza sociale e serve anche come promemoria della storia. La musica rende omaggio a Marcus Garvey, che ha instillato un senso di dignità e orgoglio nella razza nera.

L'album è stato un punto di svolta per il reggae. All'epoca, gli album erano relativamente rari in Giamaica. La maggior parte delle versioni di lunga durata sono state le raccolte di singoli. Il reggae non era un genere che aveva un mercato commerciale e, come tale, i record erano rari. L'album reggae di Marcus Garvey è stato un punto di riferimento e il suo trattamento meditativo dei principi rastafari core e disquisizioni sull'ingustizia razziale erano tra le sue caratteristiche più popolari. La distribuzione degli album è stata gestita da Island Records e ha dominato le classifiche per diversi anni.

Garvey era un nazionalista nero ed era una delle voci più radicali del nazionalismo nero dell'inizio del XX secolo. Il suo carisma e la popolarità lo hanno aiutato ad andare oltre i suoi contemporanei, percelando la strada a tutte le forme di nazionalismo nero nel corso del 20 ° secolo. Garveys Ideas ha ispirato diversi movimenti e organizzazioni culturali. C'erano due stili distinti di musica Garveys: schiavi e rasta reggae.

Il musicista reggae sudafricano Lucky Philip Dube è anche un rastafarian. Nel 2006, ha pubblicato una nuova canzone reggae chiamata Slaves. Dube lasciò cadere l'elemento supersoul dal suo nome e registrò tutti i suoi successivi album con il nome Lucky Dube. Con il passare degli anni, iniziò a notare che le sue canzoni reggae stavano ricevendo recensioni positive dal suo pubblico durante le esibizioni dal vivo.

La musica di Lucky Dube ha un profondo impatto sulle comunità remote dell'Australia. Nel 2005, un concerto con il gruppo è stato salutato più grande dei Beatles dagli aborigeni locali. La band è stata promossa dall'imprenditore di Alice Springs Scott Boocock con il consiglio di Joe Miller, un disc jockey locale delle First Nations. Il tour è iniziato nel maggio 2005 nella città di Alice Springs, dove hanno suonato per folle di 4.000.

La musica di Lucky Dube ha ricevuto molte elogi ed è uno degli album reggae più caldi di sempre. La voce dei cantanti può variare da una fascia media bassa e ricca a una gamma Smokey Robinson alta e impennata. Il suo calcio di basso e zulu è straordinariamente profondo e sincopato. La musica di Luckys fonde la musica tradizionale Zulu con Roots Rock Reggae.

Canzoni Coromanante

Le radici della musica reggae sono fissate nel commercio di schiavi. I proprietari di piantagioni hanno formato orchestre di schiavi per intrattenere i loro schiavi durante le festività natalizie. Nonostante questa storia, i ritmi puramente africani persistevano nella Giamaica rurale nel ventesimo secolo. Nel 1924, uno studio che esamina la possibilità di sopravvivenza africana in Giamaica identificò due tipi di canzoni: canzoni di lavoro e canzoni tombe. Le canzoni di lavoro, come il reggae, erano in genere caratterizzate da parte di canti, canti di chiamata e risposta e ripetizione di brevi frasi musicali.

I maroon della lingua Akan/TWI erano una parte importante della popolazione di schiavi in Giamaica. Il linguaggio è stato in gran parte influenzato dalle lotte degli schiavi e dalla tenacia, e alcuni artisti hanno usato questo come un'opportunità per esprimere la loro solidarietà con gli schiavi. Le canzoni spesso menzionano la leggendaria tata della regina. Queste canzoni sono una manifestazione della difficile situazione degli schiavi e della loro lotta contro gli inglesi.

Canzone di redenzione

Bob Marleys 1980 Registrando la canzone Redemption è stata una fuga dal suo materiale precedente. La sua performance acustica solista nella chiave di G maggiore è unica tra le tracce reggae. In onore del suo 40 ° anniversario, la Marley Estate ha pubblicato una versione animata della canzone. Nonostante il significato ambiguo delle canzoni, il disco rimane un tesoro.

Il suono grezzo ed emotivo si distingue nella versione acustica di Bob Dylans Original. I toni vocali della melodia regalano lo stato emotivo dei cantanti, inviando un messaggio sincero. La tracce di accompagnamento di chitarra acustica si aggiunge all'atmosfera generale della canzone, lasciando l'ascoltatore a chiedersi cosa sarebbe potuto accadere se Bob Marley non fosse stato rilasciato.

La canzone è iniziata con una storia sulla persecuzione e la fine con Triumph. La canzone era il modo di Marleys di dire ai suoi milioni di fan che stava bene. La fede rastafaria che teneva cara gli diede forza durante i tempi difficili. La canzone è stata una parte importante della sua carriera ed è ancora oggi. I testi sono senza tempo come la musica stessa. Sono una delle canzoni reggae più potenti di tutti i tempi.



Yuri L8Summer

Produttore musicale e artista audio. Professionista versatile che punta al livello successivo. 13 anni di esperienza come produttore, sound designer e tecnologo. Nessuna spesa ricorrente per sempre, è incluso l'uso per tutti i media, in tutto il mondo, in perpetuità e BROADCAST. Il test completo è disponibile con un account gratuito.

📧Email | 📘 LinkedIn | 🐦 Twitter