Migliori Skatalites Reggae nel 2022

Banda reggae skatalites

Gli skataliti si formarono nel 1964 a Kingston, in Giamaica. Il gruppo era composto da musicisti chiave in studio che stavano sviluppando la musica di SKA. Il loro lavoro includeva il sostegno a numerosi gruppi popolari, suonando su Hit Records ed esibirsi in club come l'Hi-Hat nella città di Rae. Sono probabilmente la band reggae più influente della storia. Ma come hanno iniziato? Di seguito sono riportate alcune cose da sapere su questo gruppo iconico.

Come unico membro rimasto della band, il sassofonista Alt Lester Sterling guiderà la sua formazione di otto uomini per una corsa di due notti al World Beat Center di Balboa Park e la scatola nera a 18 e su Tijuana. La band ha perso quasi Sterling;La formazione originale è composta da tre membri originali, più il batterista Lloyd Knibb. Nonostante la loro breve durata, Sterling ha continuato a pubblicare musica di qualità e il loro ultimo album, Platinum Ska, non ha fatto eccezione.

Membro fondatore degli skataliti, Lester Sterling è rimasto un pilastro da allora. Un clacson dagli anni '60, Sterling è stato un alunno della Alpha Boys School. La sua prima apparizione nella band fu con i membri dei gruppi originali, tra cui il giocatore di corno Lloyd Brevett, Cedric Brooks e Junior Soul. Lester Sterling si unì di nuovo alla band nel 1975 ed è uno dei pochi membri fondatori ancora con il gruppo.

Gli skataliti avevano una vasta gamma di cantanti nel corso della loro storia e spesso si esibivano in stili diversi. Sui singoli, i musicisti di Skataliti non sono stati accreditati. I membri della band includevano il chitarrista Ranglin, il pianista Gladstone Anderson e il trombonista Rico Rodriguez. Il gruppo includeva anche il trombettista Baba Brooks. E nonostante la breve durata degli skataliti, la loro eredità ha attraversato generazioni.

Don Drummond, prolifico trombonista e compositore, era uno dei membri originali del gruppo giamaicano SKA, gli Skataliti. Don compose molte delle melodie skataliti e fu condannato per omicidio nel 1966. Oltre ai suoi contributi musicali, anche la vita personale di Drummonds era degna di nota. Oltre alla sua associazione con gli Skataliti, era anche uno dei loro membri più tragici, essendo stato accusato dell'omicidio di Anita Mahfood nel 1966.

Sebbene fosse eccentrico e soffriva di attacchi di depressione maniacale, Don Drummond ha continuato a creare record SKA e un legacy leggendario. Nel 1964, si unì agli skataliti e fu immediatamente richiesto. Le prime uscite dei gruppi sono state registrazioni SKA strumentali, in gran parte ricostruite pezzi jazz. Drummond compose tutta la musica delle band, ma la sua tragica morte lasciò un'eredità duratura.

Da adolescente, Don Drummond ha studiato alla Alpha Boys School di Kingston, dove ha incontrato Lester Sterling, un collega batterista che in seguito si è unito agli Skataliti. Mentre era ad Alpha, Drummond ha provato a suonare diversi strumenti ed è stato reindirizzato al trombone dalla bandleader Reuben Delgado. Solo sei settimane prima di laurearsi, Delgado ha ottenuto Drummond una posizione nella Eric Deans Orchestra.

Carrozza

I Bashaka Skataliti sono una band reggae giamaicana che si è formata alla fine degli anni '60. Il gruppo è più noto per il suo primo album, Him-Bop Ska, che è stato nominato per un Grammy. L'album è stato registrato con una serie di musicisti famosi, tra cui Toots Hibbert, che ha lasciato il gruppo nel 2004.

Gli skataliti, formati nel 1963 a Kingston, in Giamaica, erano una delle band più influenti degli anni '60 e sono spesso attribuiti a aver inventato il suono SKA. I membri dei gruppi hanno sostenuto artisti come Prince Buster e Duke Reid. Gli skataliti sono durati solo diciotto mesi, ma hanno contribuito a migliaia di versioni giamaicane. Ma The Bands Legacy torna molto più indietro rispetto all'album di debutto delle band.

All'inizio degli anni '80, gli skataliti iniziarono a emigrare negli Stati Uniti. Hanno iniziato a suonare concerti a New York City nel 1986 e il loro primo tour negli Stati Uniti nel 1989 come atto di supporto per Bunny Wailer. Hanno pubblicato otto album in studio e due album nominati ai Grammy. Da allora, hanno fatto un tour ampiamente in tutto il mondo e hanno affascinato il pubblico nella loro patria.

Festival Bashaka

L'edizione del 2000 del Skatalites Reggae Festival, Bashaka, ha una tracklist di artisti All-Star che sicuramente lascerà i frequentatori del festival che ballano per le strade. Gli Skataliti, i cui membri originali sono stati completati dal leggendario bassista Lloyd Dawson, si sono esibiti ai festival di reggae di tutto il mondo e hanno vinto numerosi premi. Tuttavia, l'album è condannato a fallire a causa del fallimento dell'etichetta e del declino generale del genere.

Nel 1986, il gruppo emigrò negli Stati Uniti. Hanno iniziato a recitare in impegni negli Stati Uniti nel 1986 e si sono esibiti per la principessa Caroline di Hannover nel marzo di quell'anno. Nel 1989, hanno girato gli Stati Uniti come atto di supporto per Bunny Wailer. Nell'aprile dello stesso anno, hanno registrato un album intitolato Return of the Big Guns su Mango Records. La band ha suonato sette canzoni sull'album, sostenendo Prince Buster su tre melodie e terminando con una libertà ri-registrata suoni per porre fine allo spettacolo.

Gli Skataliti si riunirono per un concerto nel 1983 al Reggae Sunsplash Festival in Giamaica. Hanno quindi fatto un tour di nuovo nello stesso anno e hanno registrato il ritorno dell'album Big Guns. Nel 1990, hanno fatto un tour di nuovo dopo il suicidio di Don Drummonds. Tuttavia, la loro ultima riunione non è stata felice. Nel 1990, il loro pianista, compositore e arrangiatore, Jackie Mittoo, morì a causa del cancro.

Don Drummonds Detenzione

La detenzione di Don Drummond è una storia famigerata nella storia di Giamaicano Ska. Secondo alcuni rapporti, Drummond ha ucciso la ballerina Anita Mahfood, facendolo imprigionare nella prigione di Bellevue fino al 1969. La sua detenzione ha contribuito alla scomparsa delle band e ha segnalato la scomparsa di Ska come la conosciamo.

Durante gli anni '60, gli Skataliti suonavano al Kingstons Sombrero Club e all'Università delle Indie occidentali. Hanno anche suonato in Cross Roads, che è stata una delle principali linee di demarcazione tra la classe operaia e i ricchi quartieri di Uptown. Nelle loro esibizioni, le canzoni di Skatalites sono arrivate alle classifiche e hanno guadagnato un posto nella popolare storia musicale dei Caraibi.

Il programma Skataliti è stato intenso, con molti spettacoli dal vivo e sessioni di registrazione regolari con i produttori di Kingston. Questo programma era così rigoroso che Drummond stava quasi perdendo la testa. Rimase anche in uno stato di malattia mentale per quasi la metà della sua vita. Sebbene la detenzione possa essere stata il risultato della depressione, non ha influito sulla sua etica del lavoro e la band ha continuato a essere produttiva.

Riunioni

Sebbene gli skataliti fossero attivi solo per circa 18 mesi tra il 1964 e il 1965, la loro musica influenzava centinaia di versioni reggae nel paese. Dopo che il gruppo si è rotto nel 1965, i membri originali si sono riformati negli anni '70 e all'inizio degli anni '80. Le riunioni sono rimaste riuscite, con line-up contenenti membri della formazione originale e nuovi arrivati. Nonostante il fatto che la maggior parte dei membri fondatori sia deceduta, gli skataliti continuano a visitare e registrare.



Angelo Boriolo

Ho una profonda conoscenza dei processi di produzione video, offrendo un pensiero critico e un approccio innovativo a ogni progetto, identificando opportunità di miglioramento di video, software e apparecchiature coerenti con gli obiettivi del progetto. Ho una comprovata esperienza di lavoro su un'ampia varietà di video da utilizzare su più piattaforme. Ho una vasta esperienza nell'insegnamento dell'analisi cinematografica e del linguaggio audiovisivo nelle università.

📧Email | 📘 LinkedIn