Migliori Simple Minds Reggae nel 2022

Reggae di semplici menti

Ci sono innumerevoli modi per godersi le menti semplici. Questo articolo metterà in evidenza alcune canzoni più popolari dei gruppi: Walk Between Worlds, Don't You (Dimentical About Me), Sparkle sotto la pioggia e Don't You (Alive and Kicking).

Cammina tra i mondi

Dopo anni di relativa stabilità, Simple Minds ha cambiato ancora una volta la loro formazione per il loro ultimo album, Walk Between Worlds. Pur mantenendo la gamma principale del chitarrista Charlie Burchill, il tastierista James Kerr e il bassista Ged Grimes, il gruppo è ora accompagnato da una nuova formazione. La band ha perso il cantante originale Andy Gillespie, che ha lasciato la band all'inizio del 2017. Walk Between Worlds contiene nove tracce della cantante Mel Gaynor, che si è unita al gruppo durante il recente tour.

Due tracce sull'album esplorano temi di fede. La magia della traccia riguarda il desiderio e la fame della giovinezza e il senso di scoperta è un riflesso della fede e la capacità di raggiungere tutto ciò che vuoi. Entrambe le canzoni presentano una melodia accattivante che sembra essere stata sollevata direttamente dall'album Alive and Kicking. Gli album Bookend, Sense of Discovery, combinano il tema della fede con una canzone su un viaggio.

Le opere d'arte degli album di Heitor Magno, un artista visivo del Brasile, sono simboli dei testi dei metamorfose nei band. L'opera d'arte raffigura un giovane Jim Kerr, che è legato a un personaggio di Simple Minds Sons e Abum. Questo album è sicuramente uno da guardare. La sua arte è semplicemente fantastica!

Nonostante la loro età, la band continua a visitare e pubblicare album di alta qualità. Con la recente popolarità di Walk Between Worlds, Simple Minds ha riacceso la magia dei loro primi anni. I loro più recenti album hanno ricevuto il plauso della critica universale. La rivista Mojo ha nominato Big Music il miglior album per 30 anni e Walk Between Worlds è diventato rapidamente il loro più popolare in due decenni.

Non vero (dimentichi di me)

Questa canzone di Simple Minds è un classico che ha superato la prova del tempo. È andato al numero uno nelle classifiche nel 1985 ed è rimasto nella coscienza collettiva della classe 85. Il gruppo ha eseguito la canzone a Live Aid e il pubblico è diventato selvaggio. La canzone è perfetta per riportare ricordi di quell'epoca. Ma non lasciarti ingannare dalla semplicità delle canzoni.

Nonostante sia una canzone popolare negli anni '80, non vero (dimentichi di me) dimostra che non deve necessariamente essere sull'amore. Si tratta di essere in grado di accettare chi sei. L'autore delle canzoni, Keith Forsey, ha deciso di renderlo un classico reggae per il film del 1985 The Breakfast Club. In effetti, sperava di cambiare le menti delle band per renderlo un successo negli Stati Uniti e i suoi sforzi hanno dato i suoi frutti.

Il singolo è stato un enorme successo per le menti semplici in Europa. In effetti, non vuoi (dimenticare di me) è diventato il tema principale del film per adolescenti The Breakfast Club. È stato un tale successo che alla band è stato chiesto con riluttanza di registrarlo per la colonna sonora del film. Ma è stato offerto un accordo da A&M e alla fine sono stati firmati dall'etichetta discografica A&M. Dopo aver riorganizzato la canzone, l'hanno registrata in tre ore.

La musica di Simple Minds è altamente politica. Le loro canzoni sono diventate sempre più politiche di natura dalla fine degli anni '80. La band ha donato proventi di numerosi concerti ad Amnesty International e ha svolto un ruolo fondamentale nel concerto di compleanno di Nelson Mandelas nel 1988. I testi affrontano la vita delle persone comuni che non vedono nessuna delle due parti di un problema. Hanno affrontato questioni come i commercianti di crack a New York e la violenza nell'Irlanda del Nord.

Scintillio sotto la pioggia

Prima di rilasciare il loro ultimo album, Simple Minds ha visitato la terra degli U2. Dopo un singolo di successo nel gennaio 1983, hanno preso i servizi del produttore U2S Steve Lillywhite per Sparkle sotto la pioggia. L'architettura Sonic degli album è stata definita dai sintetizzatori cristallini e dai bassi pulsanti, e la canzone risultante aveva il suono di Big Country.

Dopo il successo del loro album di debutto Sparkle in the Rain, Simple Minds ha continuato a riempire gli stadi con le loro canzoni accattivanti. Tuttavia, la band non è riuscita a raggiungere il successo commerciale che la band stava cercando e non sono mai riusciti a superare i Waterboys. Ciò non sorprende, tuttavia, considerando che le menti semplici sono una band comica. Il loro album inizia con un coro di uno, due, tre, quattro e continua con un'atmosfera rock Synth Stadium degli anni '80.

L'album è stato rimasterizzato, con una versione rimasterizzata sul disco uno. Il disco due è dedicato a remix e versioni solo solo, mentre il disco tre raccoglie versioni da dodici pollici. Disc Five presenta una sessione della BBC da settembre 1983 e un concerto dal vivo nel febbraio 1984. Tutte queste registrazioni sono integrate con materiale bonus, tra cui apparizioni TV e video promozionali.

Side One presenta cinque canzoni che superano di gran lunga le cinque tracce sul lato due. C Moon Cry come un bambino ha una performance vocale di Jim Kerr. Il calcio dentro di me è una pista alimentata a machismo, mentre lo strumentale su Shake Off the Ghosts è una pista intensa e assorbente. White Hot Day, d'altra parte, promette molto ma non riesce a consegnare la voce. Questo è l'unico punto negativo sulle menti semplici che scintillano sotto la pioggia.

Non vero (vivo e calcio)

Alla sua uscita, non fare (vivo e kickin) è stato un enorme successo, vendendo oltre 500.000 copie solo negli Stati Uniti. La band ha segnato tre top 40 colpi dall'album, tra cui il singolo Top Ten Alive and Kicking. L'album ha lanciato la carriera di Simple Minds come banda di stadio, spesso rispetto agli U2. Tuttavia, il loro successo commerciale è stato di breve durata e i loro album acustici hanno avuto meno successo.

Alive and Kicking è una canzone di Simple Minds. È stato pubblicato come singolo il 2 luglio 1985, dall'album C'era una volta. La canzone ha raggiunto il numero 3 sugli Stati Uniti Billboard Hot 100. Ha raggiunto il picco al numero cinque in Canada e il numero uno in Italia. Il video musicale di Bands per la canzone incorporava oscuri glifi di Hermann Zapf, un artista che ha ispirato la copertina dei gruppi. Ha raggiunto il numero cinque in diversi altri paesi e ha raggiunto il picco al numero 21 in Australia.

Nonostante il loro successo negli Stati Uniti e in Europa, Simple Minds non ha caratterizzato la canzone nel loro prossimo album. Una volta fu rilasciata nel 1985, con collaborazioni con Hall e Oates e Bruce Springsteen. Non vero (vivo e calci) continua l'eredità delle band reggae. Se sei un fan di Simple Minds, non perdere questo album!

Non vero (vivo e calci) è una delle canzoni più popolari di Simple Minds. L'album presenta i singoli più venduti delle band. Non sei (vivo e calcio) è l'album più venduto delle band negli Stati Uniti fino ad oggi. L'album ha anche ricevuto consensi critici diffusi. L'album presenta una versione di copertina di I Want To Feel Your Love By The Band.

Vivo e vegeto

Dopo il loro successo negli Stati Uniti, le menti semplici sono tornate alle loro radici. Hanno pubblicato due nuovi album dal 2005, Graffiti Soul e Big Music. Le loro versioni precedenti erano dominate da contrazioni elettroniche, ma ora sono tornati alle basi. In effetti, il loro ultimo album è probabilmente uno dei loro migliori! In poche parole, Reggae di Simple Minds è viva e calciata!



Federico Rasetti

Sono un professionista con più di 15 anni di esperienza nel settore culturale e dello spettacolo. La laurea scientifica mi ha dato una forte attitudine a un approccio metodico al lavoro per raggiungere risultati e la mia esperienza lavorativa negli entusiasmanti campi della cultura e dello spettacolo mi ha aiutato a sviluppare un approccio creativo alla risoluzione dei problemi. Grazie all'attitudine a gestire team e collaborare con loro ho raggiunto importanti traguardi nella mia carriera partendo da ruoli più tecnici per arrivare a quelli più manageriali. Affronto sempre nuove sfide con entusiasmo e grande motivazione.

📧Email | 📘 LinkedIn