Migliori Ry Cooder Country Rock nel 2022

Recensione dell'album Ry Cooder Country Rock

Se hai ascoltato l'album di debutto di Ry Cooder per un certo periodo di tempo, probabilmente hai notato il lavoro di chitarra che impiega. Questo articolo mira a spiegare perché il lavoro della chitarra diapositiva è una tecnica di COODER firma. Inoltre, tocca il suo rapporto con Danny Whitten e discuti la canzone Honky Tonk Women.

Ry Cooders debutto omonimo

Il debutto omonimo di Ry Cooder è una sintesi simile a camaleonte di musica rock, soul e mondiale. È una testimonianza del timore reverenziale e della creatività come musicista, compositore e ambasciatore culturale. Ha lavorato con una varietà di musicisti, tra cui Ali Farka Toure, Vishwa Mohan Bhatt e Manuel Galban. Il virtuosismo simile a un camaleonte del suo strumento tratto gli ha fatto guadagnare un pubblico di milioni, così come la sua capacità di camaleonte di fondersi con qualsiasi genere.

Cooder ha continuato a pubblicare album nel corso degli anni, a partire dal suo debutto omonimo nel 1970. I suoi prossimi album includono Chavez Ravine, il mio nome è Buddy e io, Flathead, che è stato rilasciato nel giugno 2008. Ognuna di queste versioni è una partenza dal suo lavoro precedente, ma la qualità e la creatività sono davvero eccezionali. Un debutto omonimo è una bella introduzione alla sua opera e sarai agganciato al suo suono.

Nell'anno successivo al suo debutto omonimo, Cooder ha iniziato a collaborare con musicisti di tutto il mondo. La sua collaborazione del 1993 con il chitarrista indiano V.M. Bhatt gli è valso un Grammy Award come miglior album musicale mondiale. Anche suo figlio Joachim Cooder ha suonato a percussioni nell'album e in seguito hanno collaborato alle sessioni di registrazione con Ali Farka Toure. Il risultato di questa collaborazione è stato un album musicale mondiale vincitore del Grammy, Talking Timbuktu, che è diventato il suo album più venduto del 1994.

Nel 1974, Cooder pubblicò il suo secondo album, Paradise and Lunch, una copertina di una vecchia canzone folk cantata da operai mentre impilava balle di cotone. Cooder mette la sua svolta su questa canzone, pur rimanendo rispettoso delle sue origini. Molte delle tracce dell'album presentavano jazz e blues tradizionali. Alcune tracce presentano persino la tradizionale melodia di Ragtime occasionale. Questo album è un mix eclettico di stili, dal classico jazz al rock and roll tradizionale.

Dopo l'uscita del suo debutto omonimo, Cooder ha pubblicato molti altri album negli anni '70. Il primo di questi album, Parigi, Texas, ha introdotto Cooder a un pubblico internazionale, ma la sua carriera non sarebbe stata completa senza collaborazione con Van Morrison e altri artisti. Negli anni '80 si sarebbe rivolto alle colonne sonore, scrivendo punteggi per diversi film di Walter Hill. Questa collaborazione avrebbe il suo maggiore impatto come produttore.

Ry Cooders lavora con i figli in crescita

I figli nascenti erano una band rock folk e blues americana che si è formata nel 1965. Mentre la loro carriera è stata breve, hanno guadagnato fama come band che ha lanciato Taj Mahal e Ry Cooder. La musica in crescita dei figli era sia influente che innovativa. Continua a leggere per saperne di più sul lavoro di Ry Cooders con i figli in crescita. Questo articolo è scritto in uno spirito collaborativo e speriamo che ti piaccia la lettura!

I figli nascenti erano una band di Los Angeles di breve durata che includeva Taj Mahal e Ry Cooder. Entrambi i musicisti avevano suonato con Taj Mahal e Jessie Lee Kincaid prima di incontrare Ry Cooder. Oltre al trio, la band presentava Gary Marker su Bass and Drummer Ed Cassidy alla batteria. Ed Cassidy ha lasciato il gruppo dopo aver registrato Statesboro Blues, formando California Spirit con il suo figliastro Randy. Kevin Kelley ha sostituito Ed Cassidy e il gruppo ha visitato l'Europa.

I figli nascenti sono iniziati come un progetto di registrazione bootleg, ma Cooder e Taj Mahal hanno continuato a esplorare la musica delle radici americane con la loro nuova band, Taj Mahal. La band si è separata nel 1966. Nel frattempo, Taj Mahal ha ricordato le sessioni di registrazione e ha registrato tracce vocali per l'album. È stato un enorme successo e l'album è stato ribattezzato Taj e Ry Cooder. È una delle opere migliori di Cooders.

Oltre al suo lavoro da solista, Cooder ha anche registrato con la sezione ritmica di Little Feat, che ha formato con Lowell George. George lasciò le madri dell'invenzione dopo aver scritto Willin. Ci sono diversi motivi per cui Zappa ha lanciato Lowell George dalle madri dell'invenzione. I riferimenti alle droghe e il suo assolo di 15 minuti con l'amplificatore disattivato lo hanno fatto scontendere.

The Rising Sons ha registrato una canzone ai Columbia Studios, scritta da Jesse Lee Kincaid e intitolato Spanish Lace Blues. La traccia rimase nel Vault etichetta fino al 1992, quando fu finalmente pubblicato come un album postumo. Anche Taj Mahal e Ry Cooder erano sul conto. Lo spettacolo è stato presentato da Jim Salzer. Dopo che l'album è stato pubblicato, i figli Rising hanno avuto un grande successo.

Rapporto Ry Cooders con Danny Whitten

La relazione Ry Cooders con Danny Whitton non è segreta. La coppia aveva lavorato insieme per anni prima che questa partnership fosse rivelata al pubblico. Nel dicembre 1970, Cooder pubblicò il suo primo album solista, Willin. L'album presenta una sezione ritmica di Little Feat, guidata da Lowell George. George lasciò le madri dell'invenzione dopo aver scritto il singolo, Willin. Ci sono stati diversi motivi per cui Zappa ha respinto Willin, compresi i riferimenti a droghe e un assolo di 15 minuti con l'amplificatore.

Danny Whitten è nato a Columbus, nell'Ohio. Nel 1952, la sua famiglia si trasferì a Canton, nell'Ohio, dove Danny divenne un fan di Rock and Roll. Il giovane era al liceo quando si unì al gruppo di canto El Cadens. La band cantò doo-wop e canzoni di The Five Satins. Sfortunatamente, Whittens Health lo stava fallendo. Quando raggiunse l'età adulta, gli fu diagnosticata l'artrite reumatoide. I medici avevano previsto che sarebbe stato su una sedia a rotelle all'età di 40 anni.

Dato che in precedenza Danny Whitten era diventato un drogato di eroina, anche la relazione Cooderrs con Danny era tesa. Mentre la band lottava, i tre musicisti decisero di riunirsi. Danny e Billy formarono una band chiamata Crazy Horse all'inizio del 1969. Danny Whitten ha suonato la chitarra solista sull'album, che includeva i singoli cowgirl in sabbia e giù per il fiume. Entrambi i musicisti avevano precedentemente lavorato insieme per Neil Young, ma la partnership era acida.

La relazione tra Danny Whitten e Ry Cooder è stata tesa, ma i due sono stati in grado di continuare a lavorare insieme e hanno pubblicato numerosi album nel 1968. Il gruppo omonimo di gruppi (pubblicato nel 1968) è stato prodotto da Barry Goldberg. I membri della band erano ancora innamorati l'uno dell'altro quando l'LP è stato rilasciato e, nonostante la loro relazione, la chimica di Cooders con Whitten è stata tesa.

Ry Cooders Song Women Honky Tonk

Ryland Ry Peter Cooder è musicista, cantante e compositore. Nato a Los Angeles, in California, è diventato noto per la prima volta negli anni '60 quando ha suonato nel Capitano Beefheart e nella sua band magica. Durante quel periodo, ha anche collaborato con Taj Mahal nei figli in crescita. La canzone Honky Tonk Women è stata il successo di Cooders Breakthrough.

Il suono unico delle canzoni ha reso Cooder il candidato ideale per insegnare ai Rolling Stones come suonare la messa a punto Open G. Keith Richards, ex membro dei Bluesbreakers, usò per la prima volta Open G Tuning e Cooder gli insegnò la tecnica. Che abbia rimosso la corda E bassa o meno, non è chiaro, ma la ha imparato da Cooder. I Rolling Stones partirono dalla Jones Band durante la stesura di Wonky Tonk Women.

Oltre alle Rolling Stones Honky Tonk Women, Cooder ha anche creato una versione country della canzone. Country Honk è stato registrato a Londra all'inizio del 1969, ma la canzone non è stata pubblicata fino a cinque mesi dopo. Cooder e Taylor avevano già registrato una traccia di supporto di base. Di conseguenza, sono stati in grado di registrare la propria canzone.



Graziano Capponago

Giornalista professionista dal 1999. Profondo conoscitore della Svizzera (posso vantarmi di essere stato in tutti i 26 cantoni) affronto con entusiasmo la sfida, Magazine online dedicato alla cultura, alle tradizioni e ai viaggi nella Confederazione elvetica. Ho iniziato la carriera come giornalista sportivo in una radio locale di Cologno Monzese occupandomi di rugby, sport che pratico tuttora. Laureato in lingue nordiche, ho cominciato a scrivere di viaggi per l’allora Gente Viaggi con un articolo su un’isoletta della Danimarca per poi iniziare a collaborare con diverse altre testate. Ho lavorato anche in RAI a Milano, per due anni, al TG3 dove mi sono occupato di cronaca e a RAI Sport Sat.

📧Email | 📘 LinkedIn