Migliori Roedelius Musica industriale nel 2022

Una recensione dell'album di Hans-Joachim Roedelius Rote Riki

Roedelius ha coltivato un'immagine per la sua improvvisazione e una deliberata distillazione di idee nel tempo. La sua recente riunione con Dieter Moebius e Cluster ha suscitato un nuovo interesse per la musica industriale. Il suo devoto cattolicesimo è un altro motivo per apprezzare la sua musica. Continua a leggere per saperne di più sulla sua musica e sul suo background. Quindi, ascolta 4 mani e facci sapere sapere i tuoi pensieri nella sezione commenti qui sotto.

Dieter Moebiuss Reunion con Hans-Joachim Roedelius

Nell'ottobre 2018, Dieter Moebius e Hans-Joachim Roedeliu hanno pubblicato l'album Hans-Joachim Roedelius insieme, una riunione che sarà sicuramente un momento clou dell'anno. La coppia si è riunita dopo quasi tre decenni di distanza e l'album risultante è un trionfo entusiasmante per il rock tedesco. Roedelius, originario di Berlino, iniziò la sua carriera musicale quando era bambino. Dopo alcuni anni, era una star di film realizzati da UFA, tra cui Fritz Langs Metropolis. La famiglia fuggì da Berlino durante la guerra e Roedelius si unì alla gioventù di Hitler quando aveva undici anni.

Durante questo periodo, Roedelius ha continuato a registrare con Aquarello, pubblicando il loro omonimo album dal vivo nel 1998. Nel 2001, Roedelius si riunì con il suo ex compagno di band Kluster Conrad Schnitzler per ACON 2000/1, una collaborazione rilasciata nel viaggio del capitano dell'etichetta. Dopo aver annunciato la loro riunione, Roedelius ha continuato a registrare due album con Tim Story e Lunz, tra cui Neverless. Dieter Moebius è morto nel luglio 2015, per cause sconosciute.

Oltre all'album Hans-Joachim Roedelius e Hans-Joachim Roedeliu con il duo, Dieter Moebius e Hans-Joachim Raedeliuss Album Solo, Cluster, è stato pubblicato nel 2012. Il trio è un'occasione rara per tornare insieme e la possibilità di condividere musica con vecchi amici.

Nonostante la natura incentrata sul sesso dell'album, Cluster è un piacere raro per i fan della musica ambientale. Roedelius e Moebius sono ex membri del cluster sperimentale della banda tedesca. La loro riunione fu il risultato di otto anni di silenzio e il duo ebbe una collaborazione sorprendentemente produttiva. Dopotutto, i due avevano collaborato con musicisti notevoli come Conny Plank e Brian Eno.

Album di debutto dei cluster

Dopo l'uscita del loro secondo album, Flat, sull'etichetta tedesca Sky Records, Cluster ha cambiato completamente il loro suono. Nei quattro anni dall'uscita dell'album di debutto di Clusters, la band aveva sperimentato diversi stili, tra cui jazz, sperimentale e industriale. Oltre a creare nuovi suoni, Cluster ha anche collaborato con il compositore di musica ambientale Tim Story su due dei loro album. I due album sono stati prodotti dallo stesso produttore, Tim Story.

L'omonimo album di debutto è stato registrato tra il 1989 e il 1990. La musica era simile al curiosum, ma mancava della natura ritmica del suo predecessore. L'album ha anche incorporato l'avanguardia, la scuola di Berlino e i suoni ambientali. Un'ora contiene i passaggi essenziali di due sessioni di maratona. È un brano musicale straordinariamente espansivo, pieno di paesaggi sonori tentacolari, schizzi acustici chiari e stravaganze musicali.

Clusters Sound ha un arco orizzonte-orizon, che si estende da New Age a Pop sintetizzato alla musica elettronica sperimentale. Lo stile delle bande è caratterizzato da una bellezza quasi inquietante e spaventosa. Sebbene questo stile non sia per tutti, molti ascoltatori apprezzeranno i toni inquietanti e i paesaggi sonori inquietanti. Per un vasto pubblico, l'album di debutto di Clusters è un must.

Oltre a utilizzare strumenti improvvisati, il cluster ha suonato strumenti eclettici e ha prodotto un suono insolitamente unico. La musica di Kluster è stata descritta nella crepa della rivista Cosmic Egg come unica e inconfondibilmente moderna. Hans-Joachim Roedelius afferma che la band riguardava un senso di attivismo con la loro musica. Hanno registrato il loro album di debutto alla fine degli anni '90.

Neu! s rote riki

ROTE RIKI si apre con un segnale di trasmissione acuto, seguito da un synth che intreccia una melodia. All'inizio, sembra una chiamata aliena da un pianeta lontano. Ma man mano che l'album avanza, crea un'atmosfera spettrale che ricorda un atterraggio di astronavi. La parte principale, che sembra cantare a qualcuno dall'altra parte dell'universo, è particolarmente minacciosa.

L'album è intitolato Sugar Time, che è tedesco per Sugar Time. Le composizioni di Dieter Moebius, tra cui la traccia del titolo degli album, hanno un tocco di malizia. Il caramello, ad esempio, rimbalza in cerchi come un giocattolo per bambini. Rote Riki pure di personaggi televisivi della BBC.

Per quanto riguarda le composizioni stesse, sono irregolari e esigenti. ISI è una delle canzoni più accessibili, ma Riki Rote rivela lo stile di firma delle band. Presenta un battito motorik e un tono melodico e aggressivo con voce rigurgitata. Una traccia come questa suona come se un computer sgangherato avesse perso il controllo e l'eroe della canzone è uno di Neu! S MASTRO AVANT-TECHNO. In effetti, Leb Wohl imita la pista motorik del primo album, e dopo otto è un altro pezzo proto-punk.

Nonostante Neu! S nuovo successo con il loro nuovo album, il disco rimane un miscuglio. Mentre molti fan troveranno impressionante la tracklist, dovrebbero evitare i tempi slapdash e lunghi tratti. La più grande debolezza degli album è la sua coerenza. È un doppio album, quindi la coerenza delle bande non è coerente tra le tracce. E gli album Tempo variano in modo significativo da una pista all'altra.

Uno dei più antichi praticanti di Rock/Post Rock, Hans-Joachim Roedeliu è nato nel 1934, pochi anni prima di Elvis Presley. Roedelius Life era complicato, tra cui essere una star di bambino, un operaio edile, fisioterapista, un massaggiatore privato, una guida turistica e una guida montuosa nelle Alpi Corsican. La sua produzione musicale, tuttavia, rimane artistica e influente fino ad oggi.

Il Roedelius di origine tedesca fu arruolato nella gioventù di Hitler, ma il suo atteggiamento ribelle portò a un periodo di prigionia. Dopo la guerra, Roedelius vagò e acquisì conoscenza in una varietà di campi. Il suo primo album solista, Durch Die Wuste, è stato pubblicato nel 1976. Da allora Roedelius ha pubblicato quasi 200 album e continua a organizzare concerti in tutto il mondo. Lavora anche nella pittura, nella danza e nella poesia.

Come pianista, Roedelius si è divertito a suonare il piano e ha scoperto altri musicisti della mente simili, permettendo a nuove impressioni di permeare la musica. Momenti Felici è uno dei migliori esempi di musica completamente non filtrata. Roedelius si destreggia in modo spensierato e composizioni disciplinate con inventiva esuberante. L'album ricorda un Garden Au Fou ed è stato registrato nel corso di un anno.

Visita di Enos a Hans-Joachim Roedelius Home

Brian Enos visitare la casa di Hans-Jjoachim Roedelius ha molti strati di significato. Il genio della musica e della composizione è un pilastro dell'avanguardia, avendo co-fondato il cluster di bande e l'armonia. La sua vita è stata piena di professioni, dalla stella infantile all'operaio edile al fisioterapista e al massaggiatore privato. Ha anche lavorato come guida montuosa e guida turistica nelle Alpi Corsican.

Mentre era in Germania, Eno ha lavorato su David Bowies Low ed Heroes Album ed è stato un collaboratore regolare con Cluster. Questa collaborazione ha portato al suo album Harmonia, che ha definito il più grande gruppo rock al mondo.

Brian Eno è un collaboratore ampiamente rispettato. Ha collaborato con compositori come Holger Czukay, Michael Rother e Conrad Plank. Ha anche lavorato con Felix Jay e Hirosh Kobayashi. In questa intervista, Eno ha discusso delle influenze del suo lavoro su Bob Moog e Cluster. L'intervista ha anche discusso del suo famigerato incontro con Hans-Joachim Roedelius.

Dopo l'esibizione, Roedelius ha bruscamente fermato la performance. Ha ringraziato il pubblico e l'ingegnere del suono, quindi ha ripreso la sua intervista con la stampa. A Toronto, ha anche introdotto il musicista elettronico di Krautrock Castle If e il pubblico è scoppiato in silenzioso rapimento. Questa intervista evidenzia anche la connessione Roedelius con le arti.


# Immagine Prodotto Vedi il prezzo
1 Begegnungen 2 Begegnungen 2 Vedi l'offerta

Gianluca Quadri

Durante una difficile situazione mondiale, sono riuscito a laurearmi presso l'Università degli Studi di Milano in Comunicazione Umanistica. La strada compiuta è stata molto travagliata, ma per fortuna ho avuto anche esperienze belle. Creare eventi e portarli in vita forse è stato il momento più divertente tra i tanti lavori fatti: quanto è gratificante vedere il proprio progetto compiuto e realizzato, con un gran bel team alle spalle e tanti sacrifici. Ma anche la copertura, la comunicazione di tali eventi mi ha portato ad amare altre sfaccettature di questo mondo. Anche per questo ho deciso di buttarmi ancora più in profondità in un master orientato al mondo della comunicazione e dei nuovi media.

📧Email | 📘 LinkedIn