Migliori Rock psichedelico nel 2022

The Beatles e Rock psichedelico

La roccia psichedelica è un genere pieno di mistero e maturo per l'esplorazione. Gli anni '60 e '70 erano un momento fondamentale per il genere e assunse molte forme. In questo articolo, esamina bene le influenze della musica folk sull'evoluzione del genere e su come i Beatles hanno codificato lo stile. Il messaggio della roccia psichedelica era di sconfiggere i sensi e abbracciare un edonismo senza restrizioni.

Il rock psichedelico è stato influenzato dalla musica folk

Le prime band psichedeliche includevano i ciarlatani e la tendenza misteriosa. Si esibirono mentre erano in alto su acido e furono influenzati dalla musica folk dei Byrds. I Charlatans fecero il loro debutto al Red Dog Saloon di Virginia City, una piccola città vicino a Reno, nel 1964 e presto attraversarono il pubblico da Haight-Ashbury. Più tardi hanno suonato al Fillmore e Matrix.

Prima delle porte e dei Rolling Stones, gli uomini del Mojo erano un gruppo con sede a Miami. Sono stati firmati per Autumn Records dal Big Daddy Tom Donahue e hanno aperto il primo concerto di Rolling Stones a San Francisco. Gli uomini del Mojo sono stati anche l'ispirazione per la leggendaria band psichedelica, Mystery Trend. Il loro stile rock psichedelico era radicato nella musica folk, ma incorporava ritmi moderni per renderlo commercialmente di successo.

I primi grandi album rock psichedelici arrivarono da San Francisco. L'album Bands Revolver ha incorporato strumenti ed elementi sperimentali e hanno segarato gli ascoltatori con i suoi strani testi. La musica psichedelica si è diffusa negli Stati Uniti ad altre regioni del mondo, tra cui Los Angeles, Texas ed Europa. Si è anche diffuso in America Latina e Australia. Alcuni anni dopo la sua uscita, la roccia psichedelica ha attirato l'attenzione in tutto il mondo, quando gli hippy hanno iniziato a equipararla alla non conformità della controcultura.

Strumenti psichedelici incorporati di musica folk e blu, come l'organo Hammond. Questi strumenti includevano spesso fase, pianoforte compresso, organo Hammond e cori. Questo strumento era una scelta popolare nei primi anni '60. Molte altre rock band psichedeliche lo hanno incorporato nei loro stili musicali. Lo stesso vale per il movimento rock psichedelico, ed è stato influente nel modellare il suono della musica rock e pop.

Durante gli anni '60, i Beach Boys fecero il loro primo successo pop, Good Vibrations, nel gennaio 1965. La canzone ha segnato l'inizio di una nuova era in S.F. Musica psichedelica. La band è stata firmata da Tom Big Daddy Donahue, e in seguito è diventata nota come The Beach Boys. Questo album ha generato il boom psichedelico che seguì.

Era un squilibrio edonistico dei sensi

Il rock psichedelico era un'esplosione di stili musicali influenzati dalle droghe psichedeliche. Il suono psichedelico era stato introdotto alla musica popolare da band affermate come The Beatles con Revolver e Sgt. Peppers Lonely Hearts Club Band nel 1967, così come dai Beach Boys e Yardbirds With Formes of Things (1966). Alla fine, più band rock mainstream seguirono l'esempio, tra cui i Rolling Stones con il loro singolo psichedelico la loro richiesta satanica Majesties nel 1969 e i Byrds nel 1970.

Il rock psichedelico era una rinascita della controcultura degli anni '60 e la musica era il risultato degli effetti inebrianti delle droghe. È probabilmente l'era di maggior successo del rock moderno, poiché i suoi fan erano ansiosi di vivere un'esperienza edonistica mentre ascoltavano la musica. Alcuni degli album più influenti in questo genere sono i Grateful Dead, le porte e i Byrds.

Mentre la scena psichedelica degli anni '60 aveva i suoi alti e bassi, il genere sarebbe durato nei decenni a venire. La musica del rock psichedelico è stata influenzata dalle nuove tecniche di registrazione e elaborazione sonora. Gli strumenti elettronici iniziarono a diventare ampiamente disponibili e la nuova sintesi di suoni e rumori in queste registrazioni divenne un segno distintivo del genere.

A differenza di altre epoche del rock, la musica psichedelica era spesso un squilibrio edonistico. I Beach Boys sono nati dalla loro immagine tradizionale e sono diventati più sperimentali. Brian Wilson prevedeva che la musica psichedelica avrebbe coperto il mondo e che tutto ciò che accadeva era psichedelico. I Beach Boys erano ambasciatori per amore universale, fratellanza e sviluppo spirituale. Le composizioni multistrato e il luccichio impressionistico di buone vibrazioni meritano un posto al tavolo.

È stato codificato dai Beatles

I Beatles non furono i primi ad abbracciare il genere rock psichedelico. Le prime band che abbracciarono il rock psichedelico furono l'esperienza di Yardbirds, Beach Boys e Jimi Hendrix. Psychedelic Rock si è anche fatto strada nella musica folk degli anni '60. Il movimento folk era già stato influenzato da droghe e blues e anche il lavoro di Davy Grahams è stato influenzato dalla musica orientale. Il settimo album in studio dei Beatles, Revolver, ha codificato il nuovo suono psichedelico e i Beach Boys hanno reagito alla sua influenza producendo i loro album psichedelici.

Il suono dei Beatles si basava su una combinazione di influenze disparate. Uno dei primi album dei Beatles, Rubber Soul, ha mostrato alcune di queste influenze, tra cui i suoni di sitar e una canzone sull'amore universale di John Lennon. L'album presentava anche il primo uso registrato di una traccia riprodotta all'indietro. Sebbene i Beatles avrebbero successivamente citato l'uso di strumenti sintetizzati nella loro musica, il genere rock psichedelico sarebbe stato codificato dai Beatles.

I Beatles furono influenzati dai compositori d'avanguardia. George Martin, il leggendario produttore dell'acclamato album Revolver, ha lavorato con il gruppo in diverse occasioni. Per Revolver, Lennon ha richiesto il suono dei monaci. L'album è stato il culmine di 700 ore di sessioni in studio. I Beatles erano pionieri nel campo della musica e influenzarono una generazione di musicisti.

L'influenza della chiesa sulla roccia psichedelica può essere ascoltata nelle loro prime registrazioni. Allo stesso modo, la band australiana che la chiesa fu fortemente influenzata dalla psichedelia e le loro prime registrazioni erano simili a quelle dei loro paionali contemporanei sotterranei. Tuttavia, il suono dei gruppi non avrebbe preso piede fino al successo dei Beatles. C'era una vasta gamma di musica che abbracciava la psichedelia durante la loro vita.

Mentre i Beatles furono la prima band a utilizzare consapevolmente il rock psichedelico come genere, molti altri artisti seguirono presto. Altre band che abbracciavano il rock psichedelico includevano Matthew Edward Hall e l'esperienza di Jimi Hendrix. Alcuni artisti erano persino così sperimentali da incorporare elementi di jazz, blu e anima nelle loro canzoni. I Beatles e la scena psichedelica hanno cambiato il modo in cui le persone hanno ascoltato la musica, mentre cercavano di trascendere i limiti della percezione.

Ha assunto forme diverse negli anni '60 e '70

Il suono della roccia psichedelica è stato fortemente influenzato dalle nuove tecniche di registrazione e elaborazione del suono, nonché dall'uso di strumenti musicali elettronici. Questi strumenti divennero ampiamente disponibili a metà degli anni '60 e furono adottati con impazienza dai musicisti rock e pop che cercavano di espandere le loro tavolozze musicali. La roccia psichedelica ha scatenato una rivoluzione nella cultura pop.



Gianluigi De

La mia specialità è la gestione dei progetti di marketing. Anche la cura della musica, la creazione di contenuti, la produzione di eventi, la gestione degli artisti, il giornalismo, sono caratteristiche che sono state sviluppate attraverso le mie esperienze professionali. La musica è sempre stata la mia passione trainante senza distinzioni di genere. Ho iniziato come giornalista in TV e riviste locali, poi ho lavorato per il network televisivo internazionale MTV come Artist Coordinator. In seguito, ho lavorato per 7 anni presso il Dipartimento Marketing e Promozione della Warner Music. Poi, come freelance, ho collaborato con Universal Music come Exploitation Manager e Radio Plugger, oltre al mio ruolo di event manager e curatore musicale per l'evento di moda indipendente Chérie's Tree House. Ho lavorato anche per quasi 2 anni come Label Manager e A&R presso l'etichetta musicale indipendente italiana Nuvole Production, fondata dal cantautore Fabrizio De André e Dori Ghezzi e, sempre come freelance, ho collaborato per altri 2 anni presso Sempre Warner Music Italy (come Radio Promotion presso il Dipartimento di Elettronica e Danza). Da dicembre 2015 sono Project Manager presso Warner Music Italy, occupandomi di marketing e promozione di atti internazionali tra cui Warner Electronic e Dance dept. + Perché progetti di etichette musicali

📧Email | 📘 LinkedIn