Migliori Rock ‘n’ Roll nel 2022

Cosa rende Rock N Roll così grande?

Prima di entrare nei dettagli del genere, diamo una rapida occhiata a ciò che lo rende così grande. Ad esempio, questo articolo discuterà del ruolo interpretato da artisti femminili e ritmo nero e blues. Rock n Roll è essenzialmente nato dal bisogno di esprimersi attraverso la musica. Le sue radici sono nella cultura afroamericana, ma ci sono anche molti artisti bianchi, maschili e femminili che hanno influenzato il genere.

Musica che esprime emozioni

La teoria della musica che esprime emozioni si basa su diversi strati di percezione. Il primo, il livello iconico, si basa su programmi di affetto innato, che sono la più importante fonte di emozione nella musica. Il secondo, lo strato idiosincratico, si basa sugli ascoltatori di associazioni profondamente personali con un particolare pezzo di musica. Questi livelli sono collegati attraverso il processo di codifica associativa.

Inoltre, la musica che esprime emozioni è generalmente classificata in due categorie, semplice e complessa. Le emozioni di base, come il piacere e il disgusto, sono privilegiate nell'espressione musicale, mentre le emozioni complesse, come la rabbia e la tristezza, sono meno ben rappresentate dal genere. Questa distinzione è resa possibile attraverso il fatto che le emozioni di base possono essere espresse attraverso la musica vocale e hanno un accordo molto più basso tra gli ascoltatori. Questo perché le emozioni sono preparate biologicamente per una comunicazione efficace.

La ricerca della musica che esprime emozioni coinvolge in gran parte i partecipanti che valutano le proprie emozioni dopo aver ascoltato la musica. Molti ricercatori hanno scoperto che alcune strutture musicali sono associate a sentimenti diversi. Ad esempio, la musica con una modalità importante, come la felicità, può essere usata per trasmettere la tristezza. Ai partecipanti è stato chiesto di valutare le proprie emozioni dopo aver ascoltato tali pezzi cinque volte. Ciò suggerisce che la familiarità con la musica può aumentare i sentimenti. Ma come può un ascoltatore dire se un pezzo di musica trasmette tristezza o felicità?

Oltre alle emozioni di base, ci sono anche i tipi più sottili. Le emozioni di base sono le più familiari e variano in intensità dall'irritazione alla rabbia. L'intensità di queste emozioni non deve essere estrema. I critici spesso cercano di far apparire questi sentimenti irrilevanti interpretandoli in modo stereotipato. Questa teoria ha merito, ma solo se è supportata dalle prove. Non è facile descrivere le differenze tra queste emozioni di base.

Ritmo nero e blues

Rhythm and Blues, noto anche come Rhythm and Blues, sono una forma di musica popolare afroamericana del dopoguerra. Questi stili combinano elementi di jazz, vangelo e blu e sono spesso progettati per la danza. I marchi dei generi includono pesanti backbeat, melodie a chiave maggiore, semplici strutture di accordi e ripetute frasi strumentali. I primi pionieri dei generi, tra cui il nativo della Georgia Ray Charles, hanno reso il genere famoso in tutto il mondo.

Billboard inizia a utilizzare il termine ritmo e blues per fare riferimento a grafici neri. Questo è quando il disco del Drifters del 1964, il mio bambino ha guadagnato importanza e il loro successo ha ispirato gruppi afroamericani a utilizzare tecniche di registrazione più avanzate. Il genere sarebbe noto come Golden Age of Soul dal 1964 al 1968. Mentre il ritmo nero e il blues erano la forma principale della musica afroamericana, era un sottoinsieme del genere.

Lo sviluppo di R&B è intimamente legato alla crescita delle comunità urbane afroamericane. Memphis, Mississippi e Chicago sono stati ancori geografici durante questi processi. Durante questi periodi, la popolazione urbana si è estesa in modo significativo, con conseguenti due ondate di afroamericani che si trasferiscono a nord. Il primo è stato una risposta al declino dell'agricoltura di cotone nel sud causato dal tonchio della Boll. La seconda ondata fu il risultato della grande migrazione, durante la quale milioni di persone fuggirono dai ghetti a sud verso le città del Nord.

Louis Jordan e la sua band di Tympany hanno coltivato una forma distinta di ritmo e blues che si discostava dal jazz tradizionale. Le canzoni dei gruppi includevano anche la commedia Schtick con caricature nere. La singola Caldonia ha venduto oltre un milione di copie e la band ha ottenuto il riconoscimento in tutto il mondo. Il genere è ancora vivo oggi. Questo stile di musica fa parte della cultura americana e ha ispirato fino ad oggi il rock n roll.

Blues rurale

Quando ascolti il blues rurale, potresti non capire quanto fosse influente nei primi giorni di Rock N Roll. Il genere è esploso per la prima volta in popolarità negli anni '20 e '30, con canzoni come Candy Man e io non piangeremo più senza avere un impatto enorme sul genere. Ma come è diventato così popolare il genere? È importante capire cosa ha reso così popolare il blues rurale e come ha influenzato lo sviluppo del rock n roll e dei suoi numerosi generi.

Come con molti altri generi, i blues rurali sono iniziati come canzoni eseguite dagli afroamericani. Mentre condivide molti elementi con Ragtime, si ritiene che abbia avuto origine nelle piantagioni di cotone nel Delta del Mississippi. I suoi testi sono stati creati da Africani schiavi e la sua forma a tre righe è emersa da queste canzoni. Queste canzoni sono nate da ballate folk, canzoni di protesta e canzoni di lavoro.

All'inizio del XX secolo, molti bluesmen fondamentali provenivano dal profondo sud. Mentre molti di loro morivano prima che la loro musica diventasse popolare, alcune delle prime registrazioni del blu rurale possono ancora essere ascoltate in tutti gli stati del sud. Queste prime registrazioni sembrano notevolmente simili ai grida di slave sul campo. Di conseguenza, queste canzoni sono diventate influenze importanti per altri generi, tra cui Jazz e Vaudeville.

Artisti femminili

Donita Sparks, membro fondatore del gruppo di sole donne L7, ha sfidato le aspettative sia del settore che dei suoi coetanei. Sparks è uno dei pochi musicisti latini della prima scena di La Punk, ed è attualmente la cantante della band The Bags. La sua potente voce ha contribuito a portare la rappresentazione anteriore e al centro e il suo messaggio di potenziamento ha ispirato le donne in tutto il mondo a perseguire la musica.



Niccolò Bonazzon

Quando ero bambino, il mio sogno era diventare il batterista dei Blues Brothers. Dopo aver assistito a innumerevoli spettacoli nel corso della mia vita, il mio interesse è passato dal palco al backstage. Ho trovato la mia vocazione: business e management. Questo è stato il modo per unire tutte le mie passioni: marketing, creatività e... persone. Oggi sono un Business Development Manager e mi occupo di musica, eventi e intrattenimento. Grazie alla mia esperienza nell'industria musicale e creativa, sono in grado di combinare la conoscenza per i contenuti con il pensiero critico e analitico. Studio sempre le migliori pratiche di gestione e marketing per ampliare le mie conoscenze e competenze.

📧Email | 📘 LinkedIn