Migliori New York Philharmonic Soprano nel 2022

Soprano Philharmonic di New York Heidi Melton

Le esibizioni passate del soprano filarmonico di New York Heidi Melton ti entusiasmeranno sicuramente! Continua a leggere per ulteriori informazioni sulla sua residenza, registrazioni e carriera. È già una cantante popolare a sé stante e una scelta migliore per la Filarmonica. Shes anche un poeta incredibile! La sua profonda conoscenza del repertorio wagneriano era evidente anche nei suoi romantici post su Instagram. In questa intervista esclusiva con le arti dello spettacolo, ha condiviso di più sull'esperienza.

Performance passate

Il soprano di New York Philharmonics è una delle orchestre più ricercate. È apparsa su molte registrazioni, tra cui la Sarah Boland, nominata ai Grammy. Le sue esibizioni di New York sono state accompagnate da un cast stellare di solisti. È frequente solista ospite al New York Philharmonic, tra cui spettacoli di Beethovens Quinto Concerto per pianoforte e la premiere del famoso Rhapsody in Blue.

Jennifer Holliday ha una lunga lista di ruoli operistici. Le sue recenti esibizioni includono Carmen con il New York State Ballet, il ruolo principale di Romeo e Juliet con il New York City Ballet e il ruolo principale in Handels Messiah. I suoi numerosi ruoli operistici hanno raccolto la sua lode, incluso il suo debutto nel ruolo di Cornelia a Giulio Cesare all'Opera di Atlanta. La sua relazione con l'opera metropolitana continua mentre canta Fricka in Das Rheingold.

A parte le sue esibizioni da solista con la New York Philharmonic, Mitropoulos ha una lunga storia di registrazione per l'orchestra. Ha registrato per la Columbia Records negli anni '40, principalmente in mono. Tuttavia, le sue registrazioni di Prokofievs Ballet Romeo e Juliet sono state registrate in stereo. Nel 1957, Mitropoulos e Leonard Bernstein divennero principali direttori della New York Philharmonic, diventando il primo direttore di origine americana a farlo.

Il mandato di Zubin Mehtas come direttore musicale è stato il più lungo nella storia delle orchestre. Il suo impegno per la musica contemporanea era evidente durante il suo mandato, tra cui la premiere di 52 nuove opere del compositore lituano Zibuokle Martinaityte. La Filarmonica ha anche intrapreso un tour europeo durante questo mandato, tra cui la premiere mondiale del suo nuovo lavoro Saudade.

Residenza

La New York Philharmonic ha annunciato la selezione di un soprano per la sua stagione 2019-2020. Uno di questi cantante è Joyce Didonato, che canterà con l'orchestra per due notti dal 17 al 19 febbraio. Ha apprezzato una carriera illustre. Dopo aver studiato la voce a Juilliard, Schultz ha fatto il provino per l'Opera statale Bavarese, dove le è stata offerta una posizione di due anni. Da allora, si è esibita nelle case d'opera leader del mondo, tra cui La Scala e la metropolita Opera. La rivista Opera ha affermato che Schultz ha un futuro stellare.

Questo è un grande onore. È un onore avere l'opportunità di esibirsi con l'orchestra, ha detto Bendit, i cui genitori avevano partecipato a una precedente residenza di soprano. L'esperienza è stata preziosa per la sua carriera. Mi sono divertito moltissimo a questa residenza. Ho incontrato così tanti grandi artisti lì, ha detto.

Eric Owens ha organizzato una residenza di un anno con la New York Philharmonic per Soprano Deborah Nansteel nel 2013. Il programma presentava quattro cantanti leggendari: Marietta Simpson, Betty Allen, George Shirley e Laquita Mitchell. Oltre a Owens, hanno partecipato anche Russell Thomas e Mary McKnight. La musica presente nella residenza variava da Scott Joplin e Jazz a Verdi e Messiaen.

Oltre al soprano, la Filarmonica ha anche onorato lo storico della musica Harvey Sachs come destinatario inaugurale. Sachs ha scritto otto libri ed è il biografo di Arthur Rubinstein. La posizione riconosce i contributi del conduttore del tardo vincitore Arthur Rubinstein. Oltre al ruolo di Sopranos come artista, la posizione fornisce anche un sostegno sostanziale per ricerche significative negli archivi filarmonici. Il programma presenta anche una serie di presentazioni pubbliche, spesso accompagnate da spettacoli dal vivo.

Registrazioni

L'ultima uscita nella serie di registrazioni di Soprano Philharmonics di New York presenta l'acclamato soprano Marian Anderson. La sua nuova scatola contiene set di opere metropolitane complete, tra cui la premiere mondiale di Samuel Barbers Vanessa. Sono incluse anche opere di Berlioz e Franz Schubert, inclusi estratti di Romeo et Juliette.

Renee Fleming, uno dei principali soprani operatici della sua generazione, ha una lunga storia con il jazz e si avventura nel repertorio barocco Virtuoso. Questa registrazione Handel offre un'eccezionale vetrina di voce Flemings, tra cui Arias di Rodelinda. Condotta da Harry Bicket, l'orchestra rende un concerto straordinario e indimenticabile.

Altri registratori di soprano filarmonica di New York includono Renee Fleming, che ha anche composto l'Opera Dead Man Walking. Il suo repertorio include arie, scene e canzoni di opere di compositori come Andree Precin. Il CD include anche una rara selezione di canzoni. È una collezione fantastica per i soprani. Ci sono anche pezzi di favoriti di Broadway come le giraffe vanno ad Amburgo, San Pietro e al miracolo della vita.

Altre registrazioni di soprano NYPO presentano esibizioni di celebri solisti, direttori e musicisti orchestrali. Alcuni degli artisti più importanti che si sono esibiti con la New York Philharmonic includono Tchaikovsky, Dvorak, Richard Strauss, Sergei Rachmaninov e Igor Stravinsky. Queste registrazioni presentano anche le canzoni più popolari di questi grandi artisti.

I più famosi delle registrazioni di soprano Philharmonics furono le registrazioni degli anni '40 di Sir Thomas Beecham e Artur Rodzinski. Queste registrazioni sono state le prime registrazioni stereo a includere il dialogo parlato. Le registrazioni delle coppie di Bizets Opera Carmen hanno vinto un Grammy. La prima registrazione di questa opera, con un rinomata soprano, è ora disponibile su CD.

Carriera

Dominique LaBelle, il soprano della New York Philharmonic, ha approfondito le profondità emotive e tecniche della musica durante la sua carriera, dal lirico all'esoterico. Si è esibita con convinzione senza esibizionismo e ha entusiasmato un pubblico al Boston Globe con le sue esibizioni. Ha collaborato con famosi compositori, direttori e orchestre. In particolare, ama la sua relazione con Robert Shaw, il suo mentore musicale di lunga data.

Mitropoulos ha registrato con la Filarmonica per la Columbia Records negli anni '40. La maggior parte di queste sessioni si è svolta alla Liederkranz Hall sulla East 58th Street, che un tempo era stata la casa della società culturale e musicale tedesca. La Columbia Records in seguito ha convertito la sala in uno studio di registrazione. Le registrazioni di Beecham sono state rimasterizzate digitalmente e rilasciate su CD. I soprani della Filarmonica sono stati a lungo considerati uno dei cantanti migliori e versatili.

Katherine Schultz si esibirà con la New York Philharmonic il 17-19 febbraio. Ha avuto una carriera meteorica. Ha studiato voce al Juilliard e ha fatto il provino per una posizione di due anni presso la Bavaren State Opera. Da allora, si è esibita con le case d'opera più famose del mondo, tra cui La Scala e il metropolitano. Secondo la rivista Opera, il suo futuro è luminoso.

Oltre alle sue esibizioni con la New York Philharmonic, Holliday ha anche una vasta gamma di repertori. Il suo repertorio operistico include ruoli dai ruoli del titolo nelle opere, nonché assoli con la Sousa Band. Nel 1892, si esibì come prima donna con un solista con Sousas Orchestra. Si è anche esibita con la Sousa Band durante la Fiera di St. Louis Worlds nel 1893 e con la New York Philharmonic sotto Walter Damrosch nello stesso anno. Dopo il suo debutto con Sousa, si trasferì in Ungheria, poi tornò in Michigan.

#Valhallantine Post



Niccolò Bonazzon

Quando ero bambino, il mio sogno era diventare il batterista dei Blues Brothers. Dopo aver assistito a innumerevoli spettacoli nel corso della mia vita, il mio interesse è passato dal palco al backstage. Ho trovato la mia vocazione: business e management. Questo è stato il modo per unire tutte le mie passioni: marketing, creatività e... persone. Oggi sono un Business Development Manager e mi occupo di musica, eventi e intrattenimento. Grazie alla mia esperienza nell'industria musicale e creativa, sono in grado di combinare la conoscenza per i contenuti con il pensiero critico e analitico. Studio sempre le migliori pratiche di gestione e marketing per ampliare le mie conoscenze e competenze.

📧Email | 📘 LinkedIn