Migliori Jarboe Musica Gothic Metal nel 2022

Recensione della musica metal gotica - Mahakali e Jarboe

In un mondo in cui la musica è simile all'arte, Jarboe è la dea di Dark Avant-Garde. Una vera regina di irrealtà, era una pioniera in una nuova generazione di irrazionalità. Il progetto inquietante, esagerato e dinamico di Jarboe è una testimonianza del suo genio visionario. I suoi album sono sempre stati profondi, stimolanti e pieni di colpi di scena sonori originali e lotta schiacciante.

La dea Jarboes è associata alle dicotomie di annientamento e creazione

La dea del tempo e del cambiamento, Mahakali, conferisce all'album un pesante elemento contestuale. Ai nostri tempi, è stata associata all'annientamento e alla creazione, il che lo rende una metafora adatta per lo stato attuale del nostro pianeta. In quanto tale, è spesso rappresentata con molte facce e scorre vulcanicamente attraverso il lavoro di Jarboes.

Jarboe collabora con altri artisti

Le collaborazioni che Jarboe ha fatto nella sua carriera sono varie. Nel 1992, ha collaborato con la band Lary Seven in un album chiamato Last Supper. La band ha poi collaborato con Michael Gira in un album del 1998 chiamato The Body Lovers e hanno anche collaborato con Brett Smith e John Bergin su un progetto chiamato Blackmouth. Oltre a collaborare con altri artisti, Jarboe ha pubblicato album solisti e ha lavorato con una varietà di altri artisti tra cui Attila Csihar, Justin Broadrick e Vampillia.

Come artista solista, Jarboe ha prodotto nove album e ha anche collaborato con altri artisti su alcuni. Il suo ultimo album, Mahakali, presenta membri di disritmia, nevrosi e Pantera. Il suo suono è molto ispirato all'Antico Testamento e alle sue esperienze nella società contemporanea. Il suo stile è sfaccettato e in continua evoluzione.

Un'altra collaborazione tra Jarboe e Neurosis è il loro album del 2003 CRINGE. La collaborazione è stata senza soluzione di continuità e Jarboes Voice è unica, ma la musica è inconfondibile. La musica di Jarboe e Neurosiss ha somiglianze che vanno oltre il genere ed sono entrambi conosciuti per aver combinato un intricato lavoro di chitarra con le trame elettroniche atmosferiche. Il lavoro collaborativo di Jarboe e Neurosiss è sia sperimentale che discreto, risultando in un disco perfetto per qualsiasi collezione di fan della musica.

Un compositore americano in ritardo, Jarboe è una voce pesante e potente. La sua musica è inquietante ma potente, e anche se ha un messaggio distintamente oscuro, il lavoro di Jarboes è una testimonianza del potere del suo lavoro. Jarboes Music è una parte distintiva della scena sotterranea. La sua musica è stata descritta in numerosi festival tradizionali e ha suonato in luoghi non convenzionali.

Le collaborazioni tra Jarboe e altri artisti sono una grande opportunità per entrambi di mostrare i loro talenti. L'ultima collaborazione si chiama Clean Cut of the Warrior e presenta due tracce, Agony Scene e The Contress.

L'ultimo album di Jarboes, Cut of the Warrior, si basa sulle pratiche buddiste tibetane

Mentre il catalogo Jarboes è vasto, il suo ultimo album, Cut of the Warrior, si concentra su una pratica spirituale specifica - Chod. I praticanti CHOD usano la meditazione ritualistica per tagliare il loro ego e attingere al potere della paura e spesso eseguono le pratiche nei cimiteri. Questo album incarna gli stessi ideali.

La musica sull'ultimo album di Jarboes, intitolato Cutter of the Warrior, evoca la spiritualità delle tradizioni buddiste tibetane. Mentre l'album è pesante e cupo, trasmette anche un messaggio di amore e speranza. In particolare, le pratiche buddiste tibetane sono un album notevolmente commovente e le voci di questa registrazione sono particolarmente sorprendenti.

Sebbene il lavoro di Jarboe abbia un sottotono religioso, l'album è più simile all'arte di Misticheskie che alla musica astratta. La sua festa della traccia, ad esempio, ha elementi simili al traghetto del traghetto di Daksinakali. Inoltre, i testi di Jarboes su Wayfaring Stranger in the Bardo sono molto simili a quelli dell'album Swans 1991.

L'album prevede quattro tracce, tra cui la traccia del titolo Cut of the Warrior. Tutte le tracce strumentali sono accreditate su Jarboe, con la voce derivata da una varietà di generi. Tre delle canzoni sono accompagnate da miscele alternative che arricchiscono un potenziale EP. Se stai cercando un album introspettivo, questo è l'album per te.

Mentre è nel mezzo di un tour europeo per illusorio, il musicista ha una relazione per tutta la vita con Outburn, che è stata la prima rivista musicale che abbia mai recensito. La pubblicazione è stata gentile con Jarboe, mettendo in evidenza il suo compleanno nel 1998. In effetti, Jarboe ha scritto un editoriale ospite a Outburn per la pubblicazione e ha anche discusso della sua vita in Swans.

BARBOES DI BEBILIZI

Se sei un fan della musica metal gotica, probabilmente hai già sentito Jarboe. È una cantante di grande talento che ha prodotto diversi album come artista solista. Ma conosci le debolezze delle band? Questa recensione mira a darti un'idea. Spero che questa recensione ti aiuti a capire le carenze di Jarboes nel genere. Ecco alcune cose da considerare:


# Immagine Prodotto Vedi il prezzo
1 Mahakali Mahakali Vedi l'offerta
2 J2 J2 Vedi l'offerta

Lara Green

Sono un produttore video, attualmente Production Manager per Vice Italia. Negli ultimi 7 anni ho lavorato in Tv, pubblicità e per società di media online. Ho acquisito una solida conoscenza dei fondamenti della produzione di contenuti creativi, della gestione delle troupe e dei flussi di lavoro di produzione e post produzione. Sono metà inglese, metà italiana, quindi bilingue. Ho vissuto a Roma, ho studiato Video Design e Arti Visive a Milano, dove attualmente vivo.

📧Email | 📘 LinkedIn