Migliori Isaac Hayes Musica R&B classica nel 2022

Isaac Hayes - Musica R&B classica

Se hai familiarità con il lavoro di Isaac Hayes, probabilmente hai sentito alcune delle sue famose canzoni. In questo articolo, parla bene della sua carriera, della sua influenza sulla musica R&B e dei suoi film e apparizioni televisive. In caso contrario, vorrai iniziare imparando di più sul suo lavoro. Bene, poi passa alle sue influenze nel cinema e nella televisione. Bene, discutendo dell'influenza di Hayes nei film.

Isaac Hayes Career

Isaac Hayes è nato il 20 agosto 1942 a Covington, TN. I suoi genitori erano Isacco ed Eula Hayes. È stato sposato tre volte e ha divorziato due volte. La sua quarta moglie, Adowja Hayes, era la madre delle sue due figlie. Hayes ha studiato al Memphis College of Fine Arts e in seguito ha lavorato come organista delle scuole. Dopo il diploma di scuola superiore, si è esibito nei club di Memphis. Ha firmato con l'etichetta discografica Polydor e rilasciato presentando Isaac Hayes. Ha anche recitato in film come il film di successo Robin Hood e uomini in collaborazione.

Il suo successo all'epoca fu interrotto dai suoi problemi finanziari a metà degli anni '70. Ha fatto causa a Stax, ma è stato successivamente rilasciato dal suo contratto e ha pagato il suo debito attraverso future royalties. Il successo della sua formula degli anni '70 di sontuose ballate d'amore e anima gorgogliante è stato interrotto dopo che lui e sua moglie hanno chiesto fallimento. La carriera musicale di Hayes è continuata nonostante le sue difficoltà finanziarie. È stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame nel 2002 ed è apparso anche in un ruolo ricorrente nella serie televisiva Stargate SG-1. Il suo lavoro è stato celebrato in un documentario del 2004 sulla sua vita.

Mentre potrebbe essere noto per il suo ruolo da protagonista nella sitcom di successo South Park, la carriera musicale classica di Hayes R&B è molto più lunga del suo personaggio televisivo. Hayes ha influenzato molti dei più grandi successi nella cultura pop, tra cui Soul Man e Hold On, IM IM. Le canzoni di Isaac Hayes sono state anche determinanti nella creazione del movimento Black Pride e hanno contribuito a stabilire l'identità afroamericana.

Dopo il suo album da solista di debutto, Isaac Hayes ha continuato a scrivere la colonna sonora per il film. Il suo album Shaft ha continuato a guadagnare due Grammy Awards e un Oscar per la migliore canzone originale. Oltre a comporre la musica per il film, Hayes è apparso anche in un ruolo di cameo come barista. La sua classica chitarra Wah-Wah e gli arrangiamenti sinfonici lo hanno fatto un colpo numero uno al Billboard Hot 100 a novembre. L'album della colonna sonora di Shaft presentava principalmente pezzi strumentali, sebbene la voce includesse commenti sociali. Alla fine, la marmellata di 19 minuti è stata modificata su singole tracce.

La sua influenza sulla musica R&B

Uno degli artisti più influenti del secolo scorso è stata la cantante jazz del defunto Isaac Hayes, morto nel 2008. La sua musica è stata campionata centinaia di volte, apparendo negli album del Dr. Dre, Wu-Tang Clan, Portishead, Destinys Child e il noto B.I.G. Le sue canzoni sono state anche campionate da artisti come Kanye West, Dwight Yoakam e Brockhampton.

La sua prima carriera da solista gli ha portato un flusso costante di rilasci affidabili. Il tema della canzone di Shaft è considerato una delle prime canzoni da discoteca. Era il tema musicale per il film del 1968, e il testo allude a John Shafts Coolness e Sex Appeal. Oltre ad essere una colonna sonora popolare per il film, la canzone ha vinto un Oscar per la migliore canzone originale. Oltre a influenzare la musica R&B nell'industria cinematografica, Isaac Hayes è stato anche il primo afro-americano a vincere un Oscar per la migliore canzone originale.

Mentre Hayes è stato venerato da fan e critici allo stesso modo per il suo lavoro, l'artista in ritardo era anche un filantropo. Alla fine degli anni '90, ha fondato la Fondazione Isaac Hayes, un'organizzazione benefica dedicata alla lotta all'epidemia di HIV/AIDS. Hayes ha anche sostenuto l'educazione dei giovani in Ghana. Nel 1992, fu incoronato re onorario della regione Ada del Ghana.

Dopo aver lasciato l'albero, Isaac Hayes ha continuato a registrare la sua musica e alla fine si è trasformato in un attore. Ha interpretato il ruolo di Chef su South Park. Mentre questo personaggio potrebbe non sembrare il rap di oggi, è stato Hayes il primo uso del termine rap, che in seguito è diventato popolare tra artisti hip hop come Kurtis Blow e Grandmaster Flash. Tuttavia, Hayes ha continuato a visitare e ha registrato musica nei suoi ultimi anni. Nel 2002, è stato inserito nella Hall of Fame del Rock & Roll. Morì nel 2008 all'età di 68 anni.

La sua influenza sui film

È difficile credere che un classico degli anni '60 fosse in realtà ispirato da un oscuro record di una stella R&B degli anni '40. Tuttavia, l'influenza del lavoro di Isaac Hayes sui film si estende ben oltre il film stesso. La registrazione originale dell'albero è stata campionata, remixata e utilizzata per spot pubblicitari e campagne politiche. Nonostante il successo commerciale dei film, la traccia del titolo ha continuato a generare imitatori.

Un paio di anni dopo, Hayes ha pubblicato un doppio album intitolato Joy, che ha generato una canzone di successo intitolata I Love You That. Questa canzone sarebbe stata successivamente campionata da artisti tra cui enormi attacchi e rakim. Dopo il rilascio di Joy, Hayes ha lasciato ABC e firmato con l'etichetta Polydor. Ha segnato un altro successo nel 1983 con il biscotto singolo individuato in discoteca. Tuttavia, la sua carriera avrebbe successivamente preso una svolta di successo, poiché doveva oltre 6 milioni di dollari all'uomo dei contribuenti e doveva vendere la sua solida Cadillac Eldorado.

Sebbene sia morto quasi un decennio fa, la sua carriera di musica e film ha continuato ad avere un impatto su molte persone. Il suo personaggio, chef, nella serie animata South Park, ha guadagnato un seguito di culto e ha ricevuto il plauso come voce della scuola nella serie. Lo chef ha avuto un ruolo di ragione nello show e ha impartito inconsapevolmente la saggezza agli scolari mentre fungeva da ultimo donna. Hayes ha lasciato lo spettacolo a causa di controversie e ne deriva una beffa di Scientology.

Come intrattenitore poliedrico, Isaac Hayes Music ha influenzato quasi ogni tipo di musica nera che ha seguito. La sua musica ha contribuito a stabilire la discoteca e ha spianato la strada a crooner dalla voce profonda come Barry White per prosperare. Hayes ha ricevuto diversi premi per la sua musica nel corso degli anni. Nel 2002, è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame. Nell'agosto 2003, è stato onorato con il premio Icon Icon. Nel 2005, è stato inserito nella Hall of Fame dei cantautori.

La discografia solista di Hayes include registrazioni che durano decenni. Il tema dell'albero è una delle canzoni più famose di Hayes. È stato il primo afroamericano a vincere l'Oscar per la canzone originale per Shaft e ha ricevuto diverse nomination per la colonna sonora originale dei film. Negli anni '70, Hayes ha stabilito la sua etichetta discografica, Hot Buttered Soul, e ha influenzato la musica sia in un contesto jazz che nei film.

La sua influenza in TV

Isaac Hayess Il primo album solista, Joy, è stato un fallimento poco impressionante, con vendite di meno di un milione di copie. Ciò non ha impedito al cantante, tuttavia, di trasformare molte canzoni familiari in numeri gospel. Nel 1968 fu pubblicato il suo album solista e anche le vendite di quell'album non erano impressionanti. Oggi, la discografia di Hayes include numerosi album R&B migliori ed è influenzata dalla costa occidentale.

Sebbene la sua musica abbia influenzato la televisione, la sua immagine era ancora più influente. La sua ampia testa calva e la sua catena d'oro e collane prestarono una certa aria maestosa. Trasudava saggezza e potere paterne e distorceva lo stereotipo razziale dei neri come minaccia per i bianchi in un salvatore. La sua influenza duratura sulla musica e sulla cultura popolari è ancora evidente oggi.



Lara Green

Sono un produttore video, attualmente Production Manager per Vice Italia. Negli ultimi 7 anni ho lavorato in Tv, pubblicità e per società di media online. Ho acquisito una solida conoscenza dei fondamenti della produzione di contenuti creativi, della gestione delle troupe e dei flussi di lavoro di produzione e post produzione. Sono metà inglese, metà italiana, quindi bilingue. Ho vissuto a Roma, ho studiato Video Design e Arti Visive a Milano, dove attualmente vivo.

📧Email | 📘 LinkedIn