Migliori George Frideric Handel Soprano nel 2022

Soprano di George Frideric Handel

Handel era un uomo generoso. Un grande benefattore dell'ospedale per bambini deserti ed esposti, ha anche fondato il fondo per il sostegno dei musicisti Decayd e ha donato a organizzazioni benefiche a Oxford e Dublino. Handel potrebbe aver voluto proiettare un'immagine di classe superiore, ma ha dato generosamente per aiutare i meno fortunati.

George Frideric Handel Sopranos Life

George Frideric Handels La vita è piena di misteri. Era un eccellente compositore e un musicista di talento, ma era anche una spia sulla corte britannica all'inizio del 1710. Fortunatamente per il compositore, un'esibizione di musica idrica per la Royal Barge Party on the River Tamigi ha ripristinato una buona reputazione.

Handel nacque a Halle, in Germania, nel 1685. Suo padre era un importante chirurgo nella Germania settentrionale e voleva che suo figlio studiasse legge. Tuttavia, quando aveva undici anni, iniziò a suonare l'organo, che era un segno del suo talento. Ha iniziato a scrivere musica in giovane età e il suo talento è stato riconosciuto dal duca di Weissenfels. Nel 1705, gestisce First Opera, Almira, fu presentata in anteprima ad Amburgo.

Handel non si è mai sposato e non ha mai avuto una relazione a lungo termine. Ha perseguito diverse giovani donne, tra cui il principale soprano italiano Vittoria Tarqini, ma nessuna delle sue relazioni è andata oltre. Era ferocemente fedele ai suoi amici, ma aveva un carattere che a volte lo faceva atterrare nei guai. Una volta ha combattuto un duello quasi fatale con Johann Mattheson, un collega compositore, che ha portato a Handel essere gravemente ferito e temporaneamente inabile. Tuttavia, i due sono rimasti amici per molti anni dopo l'incidente e hanno continuato a collaborare alla musica.

Handel ha composto oltre 120 brani musicali, tra cui 42 opere e 29 oratori. Ha anche scritto numerose arie e musica da camera. Una delle sue opere più famose è il Messia, che contiene il famoso coro dell'allelujah. Le sue altre opere includono Opus 3, Opus 4 e Opus 7 Concerti Grossi.

Gestisce il concerto Grosso

Gestisce il Concerto Grosso in G Minor per Soprano contiene tre movimenti, tra cui il primo Largo e il secondo Allegro. Il primo movimento è essenzialmente un'estensione del Concerto per organizzazioni in F, con il secondo movimento che lo rielabora. Le trame contrastanti del primo e del secondo movimenti mostrano quel materiale condiviso Handel. Randels Concertino è un pezzo versatile e anche oggi viene eseguito da diversi gruppi.

GROSTO GROSSO RANGELS ERA UN GENERE POPOLARE dopo la popolarità di Corellis Concertos, Opus 6, nel 1714. Queste opere operose avevano spesso orchestre composte da un trio da concerto, due violini, un violoncello e una Ripieno, un'orchestra a corda in quattro parti. Presentano anche un continuo clavicembalo.

Geste il Concerto inizia con un nobile Larghetto Andante che porta a un Allegro contrappuntistico veloce. Handel ha anche rielaborato il materiale da composizioni precedenti. Il Largo di apertura è una serie di accordi con riposo nel mezzo. La gigue conclusiva, nel frattempo, è stata derivata da due movimenti consecutivi di concerti di organi e sezioni di overture opera.

Gestisce il concerto Grosso è un pezzo particolarmente difficile da esibirsi in un ambiente dal vivo. È un pezzo impegnativo ed è spesso difficile riunire opere di due secoli diversi. Ma il Friburger Barockorchester offre una prestazione vivace.

L'ultimo Allegro, che è una sorta di polonaise in forma binaria per l'orchestra completa, è un bel pezzo con un climax drammatico. Questo lavoro è gestito solo Concerto Grosso per soprano e contiene la minima quantità di nuovo materiale.

Gestisce il concerto Grosso è un lavoro complesso e stimolante per Soprano. Si concentra sulla risposta emotiva dei solisti, con Tutti e Basso Continuo che forniscono l'accompagnamento.

Julia Lezhneva ha vinto numerosi premi e le sue esibizioni hanno attraversato una vasta gamma di generi. Ha fatto un tour con la BBC Symphony Orchestra ed è apparsa con la Royal Opera House. Si è anche esibita con i London Mozart Players, il Concerto Koln e la Mob. Di recente ha ripreso il suo ruolo in Don Giovanni di Mozart, al fianco di Mariusz Kwiecien. È anche apparsa in un recital al Peralada Festival in Spagna.

Lezhneva ha rilasciato tre CD su Decca. La sua prima uscita sull'etichetta è stata un album di Handel Motets e la sua seconda uscita ha caratterizzato Mozart e Vivaldi. Lezhneva si è anche eseguita nell'acclamata Opera di Handel Porpora Germanica. Il suo prossimo CD è una combinazione di opere secolari e sacre scritte dal compositore durante il suo periodo italiano.

Nel 2011 Lezhneva è stata nominata Young Singer of the Year da Opernwelt. È apparsa anche in esibizioni in tutta Europa, cantando il ruolo di Elena a Rossinis La Donna di Lago. Ha fatto il suo ritorno al festival di Salzburg la stagione successiva, cantando Rossane in Handels Alessandro al fianco di Placido Domingo.

Julia Lezhneva è una soprano russa, specializzata in materiale del XVII e dell'inizio del XIX secolo. Ha studiato con Tamara Cherkasova, Irina Zhurina ed Elena Obraztsova. Ha anche partecipato a master-class con Dennis Oneill e Yvonne Kenny.

La preghiera di apertura di Porpora è un recitativo che descrive la vergine che appare al papa onoribile nella notte. Lezneva mostra un meraviglioso senso di linea in questa aria. La seconda aria, Stellae Fidae, descrive il dovere delle stelle di salvare i carmeliti dal mondo. Lezneva ha un tono elegante e note alte magnificamente galleggiate.

Ruuitens Choice of Countertenore

Quando si tratta del George Frideric Handel Sopranos, Ruiten ha una vasta gamma di scelte. Avrebbe potuto andare con un baritono o un basso, ma ha invece scelto un controtenore per cantare sia nei registri di Soprano che Alto. Un recente CD del controtenor Bejun Mehta ha ricevuto molti elogi critici. Include alcuni repertori precedentemente riservati a Castratos, cantanti maschi che avevano subito procedure chirurgiche per cambiare i loro registri vocali.

Handel era ben noto per il suo rapido stile compositivo. Il Messia, ad esempio, è stato composto in sole cinque settimane. Gestestro rapido il ritmo compositivo lo ha anche reso un controtenore ideale per la parte soprano.

Un controtenore ha un meccanismo vocale estremo e una forza del corpo. La loro voce toracica è molto più leggera di un soprano, ma la loro gamma è simile. Il controtenore può cantare nella gamma Soprano, nella gamma mezzosoprano e nella gamma degli alto.

Sam Scheibes Impostazione di O Magnum Mysterium

L'impostazione di Sam Scheibes di O Magnum Mysterium è il suo primo pezzo per gruppi corali. Inspirando la ligetis Gyorgy Lux Aeterna, il pezzo fonde la tradizionale scrittura corale con tecniche micropolyfoniche per creare un ambiente oscuro ossessionante del tradizionale testo latino. È stato presentato in anteprima nell'autunno 2018 e sarà registrato sul prossimo album di Westminster Williamson Voices del 2020, Aurora.



Federico Rasetti

Sono un professionista con più di 15 anni di esperienza nel settore culturale e dello spettacolo. La laurea scientifica mi ha dato una forte attitudine a un approccio metodico al lavoro per raggiungere risultati e la mia esperienza lavorativa negli entusiasmanti campi della cultura e dello spettacolo mi ha aiutato a sviluppare un approccio creativo alla risoluzione dei problemi. Grazie all'attitudine a gestire team e collaborare con loro ho raggiunto importanti traguardi nella mia carriera partendo da ruoli più tecnici per arrivare a quelli più manageriali. Affronto sempre nuove sfide con entusiasmo e grande motivazione.

📧Email | 📘 LinkedIn