Migliori Decca Musica da orchestra, concerti e sinfonie nel 2022

DECCA Music di Orchestra Concerts e Symphonic Works

Negli anni '60, Decca Music di Orchestra Concerts e Symphonic Works è stata una delle collezioni più popolari di musica classica in registrazione. La società è stata guidata da James Mallinson, un leggendario produttore discografico che ha fatto quasi duecento registrazioni. Era particolarmente associato alla Chicago Symphony Orchestra, in particolare sotto Sir Georg Solti. Ha anche prodotto alcune delle prime registrazioni di orchestre sotto Bernard Haitink, tra cui la settima sinfonia di Bruckner e Mahlers First e Second Symphonies. Ha anche prodotto Ravels Daphnis e Chloe.

La prima carriera di Stokowskis includeva periodi come organista e palemastro a Londra. Ha continuato a condurre il Philharmoniker di Berlino e la Royal Philharmonic. Ha anche condotto l'Orchester de la Suisse Romande, la radio olandese Filharmonisch Orkest di Hilversum e il Ceska Filharmonie. Oltre alle sue opere orchestrali, Stokowski ha registrato un'ampia varietà di pezzi, tra cui molti trascritti da antichi compositori.

La passione di Stokowskis per la sperimentazione drammatica ha contribuito a trasformare il suono orchestrale. Ha usato accordi non convenzionali per i posti a sedere per l'orchestra e ha incoraggiato l'arco e la respirazione gratuiti dai giocatori di corde. Era anche sensibile all'acustica di diverse sale.

Stokowski ha anche registrato diverse opere contemporanee. Fu l'unico direttore a eseguire tutte le opere orchestrali di Arnold Schoenbergs durante la sua vita, compresa la sua registrazione fondamentale dei compositori Gurre Lieder nel 1932. Inoltre, Stokowski ha presentato le anteprime americane di quattro sinfonie Dmitrievich e l'ottava sinfonia di Mahler.

Il mondo di Stokowski è una grande introduzione alle registrazioni di Stokowskis ed è migliorato da due esibizioni dal vivo. Ha condotto la filarmonica ceca a Praga nel 1972. La trascrizione di Stokowskis di Bach's Toccota e Fugue in D Minor è probabilmente la sua più acclamata, mentre la sua disposizione del preludio Minore C di Rachmaninov è un altro grande esempio di orchestrazione.

Le registrazioni di Stokowski sono un must per chiunque sia nuovo nella musica classica. Il set di scatole contiene diversi CD e include registrazioni mai precedentemente emesse su CD. Il suono è ricco e pieno di abbaglianti colori orchestrali. L'unico aspetto negativo è che le registrazioni arrivano con i soliti avvertimenti di salute.

Stokowski aveva un desiderio irrequieto di dirigere un'orchestra, quindi lasciò il suo lavoro organista e si diresse in Europa. Nel 1909, fu nominato direttore della Cincinnati Symphony Orchestra. Questa è stata la sua prima orchestra sinfonica professionale.

Le prime registrazioni di fonografi di Stokowskis furono fatte nel 1917. Nel 1917, registrò con la Philadelphia Orchestra per Victor. Tuttavia, solo 67 delle sue registrazioni sono state rilasciate commercialmente. Col passare del tempo, Stokowski si concentrò sulla registrazione e decise di vivere in Inghilterra. I costi di registrazione e le tasse musicali erano molto più basse lì.

La carriera di Stokowskis è stata contrassegnata da polemiche. Le sue registrazioni per l'etichetta Decca Fase 4 hanno attraversato gli anni '60 e '70 ed è famoso per il suo repertorio eclettico e il fascino personale. Era anche un ardente sostenitore della musica del ventesimo secolo.

Stokowski si è sposato tre volte. Il suo primo matrimonio, con un'attrice polacca di nome Faye Chabrow, è durato per soli sette mesi. Il suo secondo matrimonio, con un architetto tedesco di nome Wille Thorbecke, durò dal 1893 fino alla sua morte. Nel mezzo, Stokowski si sposò una seconda volta e ebbe altri due figli, Leopold Stanislaus Vanderbilt e Christopher Stokowski.

Stokowski è apparso anche nei film, tra cui Carnegie Hall e The Jazz Singer. In seguito ha continuato a lavorare con Walt Disney su Fantasia. Ha orchestrato la musica dei film e la ha anche condotto. Le sue registrazioni includono tutti i film famosi temi.

Joseph Cripps

Decca ha pubblicato una serie di CD dedicati alle personalità artistiche giganti e questa collezione di registrazioni orchestrali di Josef Krips non fa eccezione. Questa serie di registrazioni è dedicata a uno dei conduttori più sottovalutati della prima era stereo, che era anche uno specialista di Mozart. La sinfonia di Giove in particolare è squisita, sebbene la registrazione di Risbon Le-Zion sia di gran lunga inferiore alle versioni della Kingsway Hall.

Josef Krips è un mozartiano consumato e le sue esibizioni sono caratteristiche tradizionali e notevolmente appassionate. Sebbene il suo tono sia un po 'più semplice dei suoi rivali, le sue interpretazioni si presentano come amorevoli e naturali. La sua musica è il tipo di lavoro che dovrebbe attirare gli ascoltatori che sono interessati alle interpretazioni convenzionali ma che vogliono ancora un tocco di emozione.

Le prime registrazioni di Krips con l'LSO furono nell'ottobre del 1947 e includevano le Familys Tritsch-Tratsch di Strauss e Piefke und Pufke. L'LSO e Krips hanno registrato più Strauss con Krips a Vienna nell'aprile del 1950, tra cui un'esibizione di Tritsch-Tratsch. Le registrazioni includevano anche le voci del repertorio della famiglia Strauss di Spring e Dorfschwalben Aus Osterreich.

Krips era un conduttore impegnato durante l'era del dopoguerra in Austria. Nonostante il regime nazista, è riuscito a fare una carriera di successo nella musica orchestrale e operatica. Ha studiato sotto Felix Weingartner e ha lavorato come assistente direttore al Vienna Volksoper. Nel 1954, Krips accettò il suo primo appuntamento americano, come principale direttore della Buffalo Philharmonic Orchestra a New York. In seguito divenne il principale direttore della Sinfonia di San Francisco.

A parte le registrazioni orchestrali, Krips ha anche registrato la Brahms Symphony su 78 per Decca. Le sue registrazioni sono eccellenti, ma non sono ampiamente disponibili. La registrazione è stata effettuata in un momento in cui il contratto Decca con l'orchestra era scaduto. La nuova Symphony Orchestra registrò l'imperatore Waltz nell'aprile del 1948, ma la seconda parte non andò mai a premere.

I primi LP sono stati colpiti o mancanti in termini di qualità. La registrazione Brahms del 1950 ha mostrato una buona risposta in frequenza. La registrazione di Mozart, tuttavia, ha mostrato un limite superiore inferiore di 12kHz. Questa registrazione presenta anche una chiara riproduzione dell'orchestra.

Le esibizioni di orchestra della quinta sinfonia di Beethoven sono particolarmente buone. Si sposta in avanti verso i climax in ogni movimento, portando a un glorioso finale. L'orchestra che gioca è sensibile, vigorosa e in bilico. Come bonus, questa registrazione è stata ristampata in formato da 78 pollici, quindi gli ascoltatori saranno in grado di acquistarla su quel formato.

La Cleveland Symphony Orchestra arrivò a Decca nel 1985 sotto il direttore Herbert Blomstedt e le loro serie di registrazioni con questa orchestra erano eccezionali. Hanno registrato un repertorio da Beethoven a Bartok e le registrazioni hanno vinto i Grammy Awards e il riconoscimento internazionale. Questa serie di registrazioni ha portato l'orchestra alla ribalta sul palcoscenico internazionale e ha anche mantenuto i loro elevati standard di performance.



Niccolò Bonazzon

Quando ero bambino, il mio sogno era diventare il batterista dei Blues Brothers. Dopo aver assistito a innumerevoli spettacoli nel corso della mia vita, il mio interesse è passato dal palco al backstage. Ho trovato la mia vocazione: business e management. Questo è stato il modo per unire tutte le mie passioni: marketing, creatività e... persone. Oggi sono un Business Development Manager e mi occupo di musica, eventi e intrattenimento. Grazie alla mia esperienza nell'industria musicale e creativa, sono in grado di combinare la conoscenza per i contenuti con il pensiero critico e analitico. Studio sempre le migliori pratiche di gestione e marketing per ampliare le mie conoscenze e competenze.

📧Email | 📘 LinkedIn