Migliori Cofanetto Jazz latinoamericano nel 2022

La scatola jazz latinoamericana

Il jazz box latinoamericano è stato un genere popolare di musica negli Stati Uniti per diversi decenni. La musica di Machitos è uno degli esempi più noti. Altri artisti notevoli che hanno influenzato il suono del jazz latino includono Camilo e Alex Acuna. Per ulteriori informazioni sulla musica di questi artisti, dai un'occhiata ai nostri articoli:

Machitos Latin American Jazz Box

La cantante afro-cubana Machito ha fatto il suo nome con il suo suono e le sue composizioni distintive. Ha suonato sia versi che cori all'interno della stessa canzone e spesso collaborava con sua sorella, Graciela Perez-Grillo. Il suo sorriso contagioso e la gioia per la vita hanno infuso ogni canzone che suonava. Anche la menzione del suo nome porta un sorriso sulla faccia dei fan. Mentre la popolarità dei gruppi è diminuita, la loro musica rimane una fonte popolare di intrattenimento e appassionati culturali.

Durante gli anni '40, Machito era conosciuto come El Rey del Mambo e suonava nei luoghi principali. Nel 1948, ha collaborato con Charlie Parker e il sassofonista tenore Flip Phillips. Ha registrato diversi album con loro e gli è stato attribuito l'ispirazione di una generazione di musicisti per studiare la musica dell'America Latina. Anche se non era in grado di registrare tanto quanto gli sarebbe piaciuto, aveva lasciato un segno indelebile sulla storia della musica.

Machitos Latin American Jazz Box rivela la storia dei musicisti ai primi giorni. Suo padre, Mario Bauza, lo incoraggiò ad espandere i suoi orizzonti incorporando ritmi jazz e cubani americani. Oltre a esibirsi con il Quartetto Machito, Mario Bauza ha anche portato sua sorella Graciela da Cuba per esibirsi con lui. Graciela era stata la cantante principale degli afro-cubani, che si era esibita con lo stesso gruppo. Le loro collaborazioni musicali sono durate 32 anni.

Machito e i suoi afro-cubani hanno anche eseguito Tanga, un successo locale a New York. Il tango non è stato registrato fino alla fine degli anni '40, ma è stato incluso in una raccolta di registrazioni swing e bop. La fusione della musica latina e jazz non ha eguali fino a quel momento. Non c'è da meravigliarsi che il musicista argentino fosse una figura così popolare nella storia della musica dell'America Latina.

CAMILOS CHA-CHA-CHA

Durante i Grammy latini del 2021, Bad Bunny eseguì la sua canzone di successo Maldita Pobreza, celebrando un decennio di spingendo i confini del rap. La notte ha anche celebrato la fusione di stili musicali tradizionali e moderni. Billboard ha parlato con Camilo Boza durante le prove per lo spettacolo. Continua a leggere per alcune delle sue intuizioni sulla sua musica e carriera.

Camilo, cantautore colombiano, Camilo ha portato a casa quattro trofei durante i Grammy Awards del 2021, incluso il miglior album vocale pop. Il suo stile di romantico pop acustico sfidava la potenza commerciale di Reggaeton e Trap. Il suo album di debutto, Mis Manos, è disponibile su Sony Music. Nonostante le controversie dei premi, la sua musica è un'eccellente introduzione alla musica latina colombiana.

Le origini della musica di Charanga e Danzon-Mambo erano i precursori del cha-cha-cha. Questo genere è molto popolare a Miami e in altre città della Florida del sud, dove è comunemente noto come Charanga. Oltre a Charanga, la musica Cha-cha-cha è stata influenzata dalla musica Danzon-Mambo degli anni '50.

Cha-cha-cha è una danza divertente e vibrante di Cuba che ha avuto origine dopo la seconda guerra mondiale. Rimane una delle danze latine più popolari, eseguite nelle sale sociali in tutto il mondo. La sua natura giocosa e civettutata lo rende popolare tra ballerini dilettanti e professionisti. Quindi, non sorprende che molti ballerini latini-americani preferiscano il cha-cha ad altri stili.

Alex acuna

Originario della città peruviana costiera di Pativilca, il percussionista e batterista Alex Acuna si è fatto un nome nel mondo della musica contemporanea. Nato in estrema povertà, Alex è cresciuto suonando tamburi e percussioni. Ha fatto un tour con meteorologio dalla metà degli anni '70. I suoi talenti hanno attraversato i generi di musica jazz, rock e mondiale. Nel suo ultimo album, la latinoamericana Jazz Box, Acuna rende omaggio alla musica della sua città natale.

Dopo aver trascorso molti anni a perfezionare il suo mestiere, Alex ascoltò la musica degli altri e sentì una chiamata dal Signore per perseguire la propria carriera musicale. Durante il periodo 1992-1994, Alex ha trascorso meno tempo viaggiando e più tempo a casa con la sua famiglia. Di conseguenza, divenne un marito e un padre migliori, nonché un figlio più riverito del suo padre celeste. Più tardi, è tornato allo studio di registrazione e ha iniziato a lavorare su un album solista. Il progetto è passato da un suono di gruppo grezzo a una registrazione in studio più orchestrata, con più overdub.

Dal suo album solista di debutto nel 1991, Alex Acuna ha lavorato a diversi progetti sudamericani. Il suo primo album da solista, Thinking Of You, presentava ospiti provenienti da Venezuela, Perù, Svezia e Puerto Rico. La sua musica combina jazz, fusione e ritmi latini ed è salutato come un maestro del suo mestiere. È stato un moderno vincitore del sondaggio dei lettori di batteristi per diversi anni.

Eseguire su film di grandi dimensioni, programmi TV e colonne sonore è solo l'inizio della carriera di Acunas. All'età di 16 anni, si è trasferito a Perus Capital, Lima, dove è diventato rapidamente la prima scelta per sessioni di big band, programmi televisivi e programmi radiofonici. La sua giornata lavorativa è durata spesso dalle 10 alle 2 del mattino. Quando aveva trent'anni, suonava dalle 10 alle due.

Dopo un rapporto con il tempo, Eddie Acuna è diventato un musicista di sessione. Ha lavorato con musicisti come Paul McCartney e Javier Malosetti. Il suo nome è stato inciso nel cuore dei fan del jazz ovunque. Ha anche suonato dal vivo con artisti del calibro di OMID e del Manifesto del lampione. Se sei interessato a scoprire di più sul jazz latino, questo CD potrebbe essere per te.

Nana Vasconcelos Music

I primi anni '70 videro Vasconcelos iniziare a registrare per etichette come ECM e Cherry. Ha anche suonato in registrazioni di Gimmonti, Jan Garbarek e altri. Ha continuato a lavorare sulle colonne sonore cinematografiche ed è stata successivamente un sideman per B.B. King, The Talking Heads e Jean Luc-Ponty. Tuttavia, il suo album più famoso non è stato pubblicato fino al 2011.

La fine degli anni '60 vide la nascita di Nana Vasconcelos, un percussionista e cantante brasiliano che contribuì a portare le percussioni latine nel Jazz cerebrale. Vasconcelos è cresciuto assorbendo una varietà di generi ed è diventato un percussionista pionieristico, specializzato in poliritmi e Berimbau, uno strumento a percussione brasiliano a fila singola. Oggi, le sue registrazioni sono considerate essenziali ascoltando i fan della musica brasiliana e del jazz.

Oltre al suo lavoro su Jazzbox, Vasconcelos ha anche collaborato con altri musicisti nel ritmo e blu brasiliano e americano. In Brasile, si è esibita con Milton Nascimento e ha fatto un tour con Pat Methenys Band. Durante uno dei loro tour europei, ha suscitato scalpore al Montreux Jazz Festival. A Parigi, ha registrato il suo primo album, Amazonas. In seguito ha collaborato con il chitarrista Egberto Gimonti e ha prodotto tre album di duetto con lui.

Un altro classico gruppo jazz latino era Grupo Irakere, che avrebbe dominato gli anni '70 e '80. Il loro album di debutto presentava una chitarra Wah-Wah e le corna hanno aggiunto fuoco e vigore al procedimento. Su 38 1/2, hanno sperimentato corna e percussioni. Sono stati una grande influenza sul jazz americano.

Le sessioni cubane dopo l'ora erano diventate un fenomeno di New York negli anni '50. A Cuba, Israel Cachao Lopez era più ossessionato da loro. Queste sessioni sono durate per ore e sono state successivamente ridotte a mini esplosioni di ritmi cubani. Queste tracce sono state determinanti nel riportare il suono di Cubop al Jazz American. Vale la pena dare un'occhiata.



Enrico Fodde

Laurea Magistrale in Ingegneria del Cinema e dei Media presso il Politecnico di Torino, con una tesi sulle tecniche di panning audio full-sphere, realizzata presso l'Institute of Sound Recording dell'Università del Surrey (UK). Appassionato di Audio e musica, studente di pianoforte per 14 anni, ho fatto diverse esperienze anche nell'organizzazione di festival musicali

📧Email | 📘 LinkedIn