Migliori Clan of Xymox Musica industriale nel 2022

Musica industriale di Clan di Xymox

Puoi goderti un'eccellente musica industriale di Clan di Xymox scaricando le tracce gratuite di seguito. Le canzoni presenti in questo articolo sono: Spider on the Wall, Brave New World, Twist of Shadows e Farewell. Di seguito puoi anche trovare alcune recensioni di queste tracce. E non preoccuparti, terremo questo elenco aggiornato con nuove tracce, quindi non preoccuparti se non trovi il tuo preferito.

Nuovo mondo

Dopo quasi quattro decenni di musica goth/rock e industriale, Clan of Xymox è tornato con il loro nuovo album, In Love We Fiduch. La musica band è diventata una colonna sonora lirica per Dark Times. Ho parlato con gli ormeggi Ronny per saperne di più sul suo nuovo album e sulla vita durante la pandemia. Ecco quello che aveva da dire.

Il nome delle band è stato utilizzato per la prima volta nel 1978. Erano una banda industriale tedesca che ha guadagnato lo status di culto negli anni '80. Il loro album di debutto, Twist of Shadows, è stato pubblicato nel 1989 ed è stato l'album più venduto e influente fino ad oggi. Le esibizioni dal vivo delle band hanno alimentato anche la loro popolarità. Sebbene siano rimasti ai margini del mainstream, il nuovo album del clan di Xymox è ancora uno dei loro migliori.

La band con sede nei Paesi Bassi è iniziata come Xymox nel 1983. Erano conosciuti per la prima volta come Xymox e pubblicavano due album in 4AD Records prima di rinominarsi. Più tardi, hanno anche pubblicato due album per un'etichetta indipendente chiamata Zok Records. Nel 2006, hanno firmato con Tess Records International. Il clan della musica di Xymox è influenzato dal suono dei movimenti punk e industriali degli anni '80.

Il miglior album di Clan of Xymox, Spider on the Wall, è stato un successo commerciale. Era un esercizio oscuro e atmosferico delle moderne dinamiche pop. I singoli dell'album allargarono la voce e riempirono rapidamente i pavimenti di danza. Clan of Xymoxs Creep Song è stato presentato in diversi album di compilation, tra cui l'album Xymox più venduto fino ad oggi.

Alla fine del 2014, Xymox ha pubblicato il loro primo album in studio dal 1984, intitolato Phoenix. L'album ha prodotto quattro singoli numero uno nelle classifiche DAC ed è stato successivamente remixato da altre band. L'album era dedicato alla Corona Pandemic e Putins War in Ucraina. Il fondatore delle band, Ronny Mooring, ha scritto tutta la musica e i testi per entrambi gli album.

La band è andata in tournée in tutto il mondo nel 2014 e sono stati in grado di registrare tre canzoni per il prossimo film The Guest. Queste tre tracce appariranno nell'album della colonna sonora insieme a Sisters of Mercy and Love. La band ha anche pubblicato tre tracce bonus dall'album, tra cui il singolo SCUM. Il clan della musica di Xymox è un modo potente per superare una giornata oscura.

Mentre il loro suono è altamente sintetizzato, il clan di Xymox Twist of Shadows non cade nel genere industriale. Invece, i loro BPM sono a metà tempo, rendendoli ballabili. Twist of Shadows include colpi di club, rare 12 miscele, lati B e persino alcuni accordi di corde. Twist of Shadows è presentato in una giacca gatefoppa progettata da Vaughan Oliver.

Sebbene la band avesse una breve pausa prima di riformare, il loro ritorno al moniker del clan ha portato loro il plauso della critica. L'album è un pezzo oscuro e misterioso di musica di synth industriale che si trova da qualche parte tra il nuovo ordine dell'era di sostanza e le sorelle della misericordia. Sebbene l'album fosse più elettronico delle loro versioni precedenti, Twist of Shadows presenta momenti di speranza.

Oltre alle loro versioni precedenti, il clan di Xymox ha fatto un tour ampiamente negli ultimi due anni, tra cui l'Australia. Hanno anche registrato 3 tracce per il prossimo film The Guest, che sarà presentato nel suo album della colonna sonora. L'ospite è un film thriller psicologico di Adam Wingard e Simon Barrett, che uscirà il 10 maggio 2016. I fan della band dovrebbero continuare anche in tournée per tutto il 2016.

Dutch Industrial Dark Wave Band, Clan of Xymox ha pubblicato quattro album dalla loro formazione nel 1981. La gamma originale di band includeva Ronny Moorings, Anka Wolbert e Pieter Nooten. Dopo i loro primi due album, la band ha spostato la loro attenzione sulla creazione di musica dance Synthpop/Electronic. Nonostante sia un punto fermo nel genere Dark Wave, la band fa ancora girare ed è attivamente coinvolta in spettacoli dal vivo.

Spider sul muro

Il clan di Xymox è un gruppo tedesco con un suono oscuro e pesante. Sono un po 'simili a Sorers of Mercy e alla fine degli anni '90 Depeche Modalità. Sembrano anche molto simili a Gary Numan. I fan di questo genere possono ringraziare Internet per una distribuzione più rapida delle informazioni. Gli artisti sono più ispirati a creare nuova musica e più persone sono esposte al loro lavoro. Internet ha reso più facile condividere la tua musica e connettersi con i fan in modo diretto.

Mentre il clan di Xymox è ben noto per la loro roccia oscura malinconica, si sono evoluti nel corso degli anni. Il nuovo album, Spider on the Wall, esplora il territorio gotico e presenta arrangiamenti accattivanti. Le parti di chitarra che ricordano la cura sono presenti in tutto l'album. Cori melodici e linee di basso gotico creano un umore malinconico.

Dopo il loro primo album orribili volti, Clan di Xymox ha continuato a visitare. A marzo, il loro tour negli Stati Uniti è esaurito e il loro EP Cyberworld ha seguito l'esempio. La band è attualmente in tournée in tutto il mondo e si prepara per il loro prossimo album. La band sta inoltre in programma di pubblicare presto un album dal vivo. E hanno in programma di farlo per un po 'di tempo.

Come una banda Goth affermata, il clan di Xymox ha fatto dischi da quasi tre decenni. La loro discografia è impressionante e viene regolarmente aggiornata. Il loro ultimo album, Days of Black, è stato pubblicato nel 2013 e contiene dieci canzoni. L'album è stato preceduto da singoli lei e amanti, mettendo in evidenza il loro suono oscuro e New Wave.

Addio

Da quando si è formato nei Paesi Bassi nel 1981, Clan of Xymox ha pubblicato sedici album in studio. Il loro album di debutto, Xymox, è stato pubblicato nel 1985, seguito da Medusa nel 1986 e Twist of Shadows nel 1989. Questa output di Bands ha raggiunto il picco alla fine degli anni '80 con il loro debutto omonimo e altri cinque album negli anni '90. Hanno lavorato al loro album d'addio, Days of Black, da quando sono passati più di 30 anni dalla pubblicazione delle band dei loro primi dischi.

La La Land conclude l'album con trame atmosferiche e strati da sogno. È il tipo di musica che restituisce gli ascoltatori all'inizio e alla dimensione uditiva in cui si trovavano prima. Questo album è un grande ascolto e vale sicuramente la pena ascoltare. Se hai avuto la possibilità di ascoltare il lavoro precedente del clan di Xymox, sei in giro.

Il prossimo album delle band, Farewell, ha impiegato due anni per essere completato. Hanno rilasciato due singoli nel gennaio 2003 che hanno stuzzicato l'appetito e hanno tenuto i fan ai margini dei loro posti. L'album presenta un'impressionante collezione di goth scuro ed elettro musicale che sicuramente faranno pompare il sangue. Mentre questo album non ha un'evidente influenza pop-punk, è ancora un buon ascolto e ti aiuterà a superare il tuo cattivo umore.

Mentre il suono delle band è ancora radicato negli anni ottanta, il loro suono è maturato. Spider on the Wall è il sedicesimo album in studio delle band e mette in mostra il loro suono d'autore. Le band synth loop e parti di chitarra ricche di riverbero evocano la musica della cura. Sono una miscela unica di musica industriale e rock gotico.



Lara Green

Sono un produttore video, attualmente Production Manager per Vice Italia. Negli ultimi 7 anni ho lavorato in Tv, pubblicità e per società di media online. Ho acquisito una solida conoscenza dei fondamenti della produzione di contenuti creativi, della gestione delle troupe e dei flussi di lavoro di produzione e post produzione. Sono metà inglese, metà italiana, quindi bilingue. Ho vissuto a Roma, ho studiato Video Design e Arti Visive a Milano, dove attualmente vivo.

📧Email | 📘 LinkedIn