Migliori Chordettes Musica Doo-Wop nel 2022

Doo-wop e le chordette musicali

Se ami il doo-wop e le corde, adorerai questo articolo. Il gruppo fece il loro debutto nel 1950 e pubblicò una serie di singoli, ma non fecero un record da solista fino al 1954. Durante quel periodo, tuttavia, le ragazze sono state in grado di avere uno dei loro migliori colpi, Mr. Sandman. Su questa traccia, hanno collaborato con Archie Bleyer, che ha spogliato il suono originale delle canzoni per creare una versione unica basata sugli accordi di Doo-Wop. Un altro singolo di successo, Lollipop, seguito nel 1958. Questi due gruppi vocali hanno anche tracciato le versioni dei popolari film Disney.

Le vibrazioni

Le vibrazioni sono un famoso gruppo americano doo-wop degli anni '50. La band è stata fondata da Jinny Osborn-Lockard nel 1946 e presentava altre quattro donne: Carol Buschmann, Janet Ertel, Dorothy Schwartz e Shirley Jones. Il gruppo ha visitato il paese e ha acquisito esposizione nazionale grazie al loro suono contagioso e alla presenza di scena energica. Nel 1959, il gruppo adottò il nome delle vibrazioni. La band è stata elogiata per le loro esibizioni sul palcoscenico atletico e ha registrato diversi colpi importanti, tra cui My Girl Sloopy, che è stato successivamente ri-registrato dai McCoys e ha raggiunto il numero No. 1 nel 1965.

Il primo colpo di vibrazioni ha colpito, il signor Sandman, ha fatto carriera ai gruppi. La canzone, scritta da Pat Ballard, fu registrata da Vaughn Monroe nel maggio 1958, ma Bleyer decise che un'interpretazione femminile della canzone sarebbe stata più appropriata. Bleyer ha quindi prodotto la sessione con disposizioni minime di banda per enfatizzare le armonie dei gruppi. La canzone è diventata uno dei più grandi successi dei decenni.

I violoncelli

La musica di Cellos Cordettes evoca il classico suono degli anni '50 e viene spesso attribuita la musica pop e rock ispiratrice nei primi anni '60. Il suo stile distintivo, combinato con voci acute, ricorda la musica pop e rock. Tuttavia, aveva anche elementi del pop d'epoca che durava decenni. Questo articolo esamina la storia del doo-wop, nonché alcune delle band più notevoli del tempo.

Il successo più popolare delle corde di Cellos è stato il signor Sandman, che ha superato gli Stati Uniti Grafico pop per sette settimane e in seguito è stato in cima al Regno Unito. Grafico. La canzone, scritta da Pat Ballard, è stata anche coperta da diversi artisti, tra cui Marvin Gaye, Chet Atkins e i Blue Diamonds. Nonostante il suo successo originale, molte canzoni del periodo sono state coperte da altri artisti, tra cui Linda McCartney e le sorelle Andrews.

I campioni

Le CHAMPS Chordette erano un gruppo americano di doo-wop della fine degli anni '40. Furono formati nel 1946 da Jinny Osborn-Lockard e includevano i cantanti Carol Buschmann, Janet Ertel e Dorothy Schwartz. Alla fine del 1947, il gruppo firmò con la Columbia Records e divenne un punto fermo del talent show di Arthur Godfreys. Il quartetto ha registrato un certo numero di singoli di successo durante questo periodo, tra cui Lollipop, che ha superato le classifiche per nove settimane nel 1958. La canzone sarebbe un successo per il resto degli anni '50 e la versione Chordettes sarebbe stata coperta da altri gruppi più tardi quell'anno, compresi i tagli dell'equipaggio.

Il primo colpo delle Coccite, il signor Sandman, è stato un successo per il gruppo, che è andato al primo posto negli Stati Uniti Grafico pop per sette settimane. È stato originariamente registrato da Vaughn Monroe e dalla sua orchestra, ma in seguito è stato coperto da molti artisti, tra cui Marvin Gaye e le sorelle Andrews. Durante questo periodo, il gruppo divenne un nome familiare e continuano ad essere popolari oggi.

Doowop è uno stile di musica R&B e pop con canto acuto. Sebbene sia influenzato dalla musica gospel, non è religioso come la musica gospel. La maggior parte delle canzoni di Doowop sono ballate d'amore. Alcune generazioni più giovani confondono il doowop per la parodia. Le voci sciocche acute e gli arrangiamenti unti lo fanno sembrare parodia.

I Marcels

I Marcel sono uno dei gruppi più noti nella storia del doo-wop. Il gruppo è famoso per aver trasformato le canzoni di doo-wop in classici rock n roll. Il loro più grande successo, Blue Moon, ha venduto oltre 2,5 milioni di copie ed è stato elencato dalla Rock & Roll Hall of Fame come una delle 500 canzoni che hanno contribuito a definire Rock N Roll.

Le canzoni doo-wop sono spesso cantate da un tenore, ma possono anche presentare voci di Castrato. L'archetipo del bambino Castrato era Frankie Lymon. Alcune canzoni presentavano persino assoli di basso. Gli assoli di basso erano in genere uptempo, ma i bassi hanno anche assunto ruoli principali. Le prime ballate da doo-wop usavano spesso Melisma, una tecnica vocale derivata dal Vangelo in cui le sillabe sono estese per adattarsi al contatore.

Doo-wop è caratterizzato da semplici linee melodiche e una preoccupazione per i testi dell'amore. Sebbene doo-wop presenta spesso un insieme di voci, gli artisti solisti si adattano meglio quando sono supportati da un gruppo. Questo stile di musica, che ha avuto origine negli anni '30, presenta anche un forte canto di basso e canto di cassetto. Molte registrazioni doo-wop dispongono di strumenti nelle disposizioni.

Il doo-wop non era privo di controversie negli anni '60, poiché molte gruppi femminili non ricevevano un adeguato riconoscimento in quel momento. Tuttavia, continuano ad attirare i fan in tutto il mondo. La sua popolarità è salita a grandi altezze negli ultimi decenni, ed è noto che le codette di Marcels facevano parte di questa era. Nonostante la mancanza di plauso critico, il loro lavoro merita ancora un ascolto.

I vagabondi

Gli Orioles



Lara Green

Sono un produttore video, attualmente Production Manager per Vice Italia. Negli ultimi 7 anni ho lavorato in Tv, pubblicità e per società di media online. Ho acquisito una solida conoscenza dei fondamenti della produzione di contenuti creativi, della gestione delle troupe e dei flussi di lavoro di produzione e post produzione. Sono metà inglese, metà italiana, quindi bilingue. Ho vissuto a Roma, ho studiato Video Design e Arti Visive a Milano, dove attualmente vivo.

📧Email | 📘 LinkedIn