Migliori Basso nel 2022

Le abilità più importanti che un bassista dovrebbe padroneggiare

Sia che tu stia cercando di imparare a suonare il basso o vuoi semplicemente affinare le tue abilità ritmiche, sei fortunato. Avere un solido senso di ritmo è essenziale per essere un bassista di successo. Mentre il batterista fornisce il polso per una band, un bassista deve avere un solido senso di ritmo. Ecco le abilità più importanti che un bassista dovrebbe padroneggiare. Continuate a leggere per saperne di più.

Il basso è uno strumento melodico

Un basso è uno strumento melodico, con stringhe sintonizzate abbastanza basse da produrre toni bassi. Il suo ruolo è quello di creare armonia ed equilibrio in una band. La sua gamma di note è grande, che va da toni acuti che sono difficili da ascoltare con le orecchie umane. Sebbene la maggior parte delle persone non capisca il ruolo degli strumenti di bassi, il fatto è che la maggior parte delle band ha bisogno di bassi. Di seguito è riportato una rottura del ruolo degli strumenti in una band.

Una melodia è l'elemento più ovvio di una canzone. È anche più facile cantare rispetto alla linea di basso. È la base dell'armonia della canzone, fornendo la nota di root di ogni accordo. Ascoltare una linea di basso è molto simile all'ascolto di una progressione degli accordi, poiché la linea di basso crea una struttura prevedibile per la canzone. Se il basso non è in sintonia con la melodia, suonerà stonando.

Quando suona il basso, il bassista dovrà imparare le note di radice di un accordo. Un bassista può suonare il 99% di tutti gli accordi, aumentati e diminuiti, e il dito dei bassisti di solito poggiare sulla corda sopra quello che sta pizzicando. Ciò richiede qualche pratica. E una volta padroneggiata questa abilità, il basso suonerà sempre bene. Una volta che hai imparato i fondamenti di suonare il basso, sarai in grado di suonare una gamma completa di melodie.

Oltre a suonare l'armonia, il basso è anche uno strumento essenziale che può recitare più ruoli in una canzone. Può essere uno strumento principale o un musicista di supporto. In entrambi i casi, è necessario recitare una parte di melodia. Come bassista, dovrai anche suonare le linee di basso per supportare il cantante o un chitarrista. Inoltre, i bassisti dovrebbero essere in grado di eseguire sia le linee di basso che gli assoli di chitarra.

Quando si gioca la parte dei bassi, le note nel basso devono essere vicine per creare armonia. Questo è noto come movimento congiunto e descrive i modelli melodici in una frase musicale. La parte dei bassi della canzone sarà composta da uno schema congiunta. Questa melodia ricorrente funge da cantus firmus o la base per la composizione melodica. La parte dei bassi è di solito la prima o la seconda parte di una composizione, ma può anche essere utilizzata come strumento di supporto.

Mentre i bassisti possono giocare a qualsiasi accordo, la maggior parte di essi userà solo la radice e la quinta note dell'accordo. Lasceranno le altre note all'Ukulele. Il basso è un ottimo strumento da suonare se vuoi aggiungere un tocco melodico a una canzone. È un grande strumento da imparare e suonare in una band o in una orchestra. La versatilità che offre è illimitata.

È uno strumento ritmico

Sebbene il basso non abbia una melodia, contribuisce molto a una canzone. È particolarmente sintonizzato sul tamburo del tamburo e sincronizza i colpi ritmici significativi con esso. I bassi si basano anche sulla suddivisione Hi-Hat per alcune delle loro articolazioni. La struttura ritmica della canzone rafforza il contenuto armonico dello strumento. Ecco alcuni esempi di parti di basso.

Il basso suona le note più basse in un brano musicale. Questa parte è fornita principalmente da cantanti di basso maschile adulti. I pianoforti e gli organi a tubo sono il solito accompagnamento alla musica corale. Tuttavia, gli strumenti di bassi si trovano anche comunemente nelle orchestre, tra cui il doppio basso, i bassi ottoni e persino le percussioni. Può essere suonato con un basso verticale, che viene utilizzato nella musica tradizionale. I bassi sono una parte essenziale di una base ritmica di bande e spesso definiscono la nota di radice di un accordo.

Come strumento ritmico, i bassisti possono suonare una varietà di accordi e tagli. Questo varia in base al genere, ma in swing, un bassista camminerà. Camminare è una linea di basso melodica tra gli accordi, di solito contenente toni di accordi su un forte battito e le note di passaggio su un ritmo debole. È un tipico esempio di una linea di basso ritmica e le abilità necessarie per giocarci.

Oltre a guidare il ritmo, il basso è anche uno strumento armonico prezioso. Serve allo scopo di tenere insieme la band. È anche una parte essenziale della musica rock, pop e funk. Come strumento ritmico, il basso è più spesso sentito che ascoltato, ma è parte integrante di qualsiasi canzone. Questo è il motivo per cui dovrebbe essere trattato come una parte vitale di una banda. Con una forte comprensione del ritmo, i bassi possono essere suonati con maggiore impatto.

Il basso può essere suonato usando entrambe le dita e una scelta. Un bassista può anche usare una scelta di chitarra, anche se questo è di solito associato ai chitarristi che suonano lo strumento. L'uso di una scelta, tuttavia, richiede una discesa su ogni nota e alcune estensioni. Queste due tecniche non dovrebbero essere confuse tra loro;Sono abbastanza distinti. In questo modo, i bass giocatori dovrebbero imparare a utilizzare entrambe le tecniche per il massimo impatto.

La parte dei bassi è la forza trainante dietro la canzone durante i versi e i cori, alternando tra strumenti acustici ed elettrici. Gli strumenti a fiato svolgono anche un ruolo chiave nella canzone, compilando i cuscinetti di sfondo attorno alla melodia. In alcuni casi, raddoppiano la melodia. I riempimenti ritmici sono importanti per creare un solco coerente. Possono essere uno strumento solista o parte dell'ensemble.

È uno strumento melodico



Gianluigi De

La mia specialità è la gestione dei progetti di marketing. Anche la cura della musica, la creazione di contenuti, la produzione di eventi, la gestione degli artisti, il giornalismo, sono caratteristiche che sono state sviluppate attraverso le mie esperienze professionali. La musica è sempre stata la mia passione trainante senza distinzioni di genere. Ho iniziato come giornalista in TV e riviste locali, poi ho lavorato per il network televisivo internazionale MTV come Artist Coordinator. In seguito, ho lavorato per 7 anni presso il Dipartimento Marketing e Promozione della Warner Music. Poi, come freelance, ho collaborato con Universal Music come Exploitation Manager e Radio Plugger, oltre al mio ruolo di event manager e curatore musicale per l'evento di moda indipendente Chérie's Tree House. Ho lavorato anche per quasi 2 anni come Label Manager e A&R presso l'etichetta musicale indipendente italiana Nuvole Production, fondata dal cantautore Fabrizio De André e Dori Ghezzi e, sempre come freelance, ho collaborato per altri 2 anni presso Sempre Warner Music Italy (come Radio Promotion presso il Dipartimento di Elettronica e Danza). Da dicembre 2015 sono Project Manager presso Warner Music Italy, occupandomi di marketing e promozione di atti internazionali tra cui Warner Electronic e Dance dept. + Perché progetti di etichette musicali

📧Email | 📘 LinkedIn