Migliori Album Live Swing Jazz nel 2022

Come trovare un album jazz swing dal vivo

Potresti aver sentito il termine swing jazz dal vivo in passato, ma potresti non sapere cosa significhi veramente. Il genere di swing jazz era una forma di musica popolare, che era spesso cantata e interpretata da grandi gruppi. Le grandi band erano le icone dell'era swing, ma anche le combinazioni più piccole avevano i loro momenti. Per trovare un album jazz swing dal vivo, ci sono diverse opzioni.

C Jam Blues di Duke Ellington

Il C-Jam Blues è uno standard jazz composto da Duke Ellington nel 1942. È nella chiave di C, con solo due note nella melodia. Ellingtons Orchestra registrò la canzone nel gennaio del 1942, e divenne un punto fermo del repertorio Duke Ellington Bands. Barney Bigard ha contribuito con testi ed ha eseguito il pezzo sul sassofono, mentre anche altri membri dell'ensemble hanno contribuito alla musica.

Un musicista jazz notoriamente eclettico, Ellington odiava il termine jazz e preferiva definirsi un musicista di oltre categoria. La sua orchestra ha lavorato con molti musicisti nel corso degli anni, tra cui Ben Webster, sassofonista tenore e Jimmy Blanton, doppio bassista. La fusione di Trios delle influenze ha dato origine a una versione selvaggiamente popolare di questa melodia che è diventata uno standard nel jazz.

Questo standard jazz è spesso chiamato capolavoro della composizione americana. Con una forma di melodia e blues morbida, C-Jam Blues è la scelta ideale per una giovane combinazione jazz. Molti artisti hanno elogiato le composizioni di questo master jazz americano. Queste registrazioni continuano a essere registrate come repertorio jazz standard. Con una vasta gamma di stili, la musica compositore è senza tempo.

La composizione originale è stata scritta da Ellington quando aveva solo quindici anni. È stato ispirato dalla musica ragtime mentre lavorava come un idiota di soda a New York. Più tardi, l'artista ha formato la sua band e ha suonato per ballerini al Cotton Club di Harlem. Il Cotton Club faceva parte del Rinascimento di Harlem, incentrato sulle comunità afro-americane della zona. La sua band si è evoluta nel tempo, diventando famosa nell'era swing negli anni '30. Ha collaborato con cantanti jazz, tra cui Ella Fitzgerald.

Bill Evans Big Noise di Winnetka

Uno dei pianisti più influenti dell'ultimo mezzo secolo è stato Bill Evans e il suo grande rumore dall'album Winnetka non fa eccezione. Il grande rumore dei pianisti - che è una commedia nella canzone di successo degli anni '30 con lo stesso nome - era un marchio della città acuta sulla North Shore di Chicago. Era così grande e potente, non poteva essere picchiato e il suo suono imbattibile lo rendeva un successo immediato.

Miles Davis First Great Quintet

Il primo quintetto di Miles Davis è stato un traguardo importante per il genere di musica jazz, in quanto è stato un precursore di raffreddare. La band ha interpretato il leggendario trombettista Miles Davis e altri grandi jazz come John Coltrane. Gli altri membri del quintetto includevano Red Ghirland su pianoforte, Paul Chambers al basso e Philly Joe Jones alla batteria. L'album presenta molte delle registrazioni più famose dei quintetti ed è un ottimo punto di partenza per una collezione di fan.

Durante questa sessione di registrazione, Miles Davis e il primo grande quintetto hanno approfittato del luogo per eseguire alcune delle loro canzoni più iconiche. Il primo Great Quintet Live è stato il risultato di due sessioni separate, nonostante Miles desideri passare all'etichetta della Columbia più grande e più ricca. L'album rimane una classica uscita post-bop e offre uno sguardo affascinante alle prime registrazioni di Miles.

Nonostante questa registrazione jazz dal vivo, Miles Davis non ha abbandonato il suo repertorio di standard fino al 1965, quando ha visitato l'Europa con il suo primo grande quintetto. Mentre il suo secondo grande quintetto ha avuto un impatto duraturo sulla storia del jazz, Live in Europe 1969 è uno studio più approfondito della musica per Lost Quintets. Un fan del jazz non può resistere ai bocali melodici di round mezzanotte, mi innamoro troppo facilmente e la mia ragazza.

L'album Quintets del 1956 ebbe più successo del loro sforzo del 1954. L'album presenta walkin, borse groove e tema. Tutti questi record hanno guadagnato il quintetto di riconoscimento e prestigio in tutto il mondo. La band era anche più stabile nel 1955 e l'album fu un successo. È un'opera d'arte senza tempo. È anche uno dei più importanti album jazz di tutti i tempi.

Charlie Byrds Red Garland al preludio

Se stai cercando un'ottima performance per pianoforte, sei arrivato nel posto giusto. Red Garlands Red al preludio è una gemma per pianisti di qualsiasi livello. È un classico assolo di piano che combina la liscia di MK con la calda intimità di un maestro. Che tu stia cercando un ottimo assolo di piano o una performance jazz autenticamente fumosa, Red Garlands Red al preludio sarà sicuramente di delizia.

Red Garland era un pianista leggendario e trombettista, avendo lavorato con Coltrane, Miles e Paul Chambers. Ha fatto un tour degli Stati Uniti e il suo quartetto era un pilastro della scena jazz di New York. La ghirlanda rossa al preludio fu registrata ad Harlem nel 1959. Nonostante la sua fama, Red Garland non ha intrapreso una grave carriera di leadership e è tornata in Texas. Tuttavia, ha lasciato alle spalle un'eredità di campane soul che graziano le registrazioni canoniche jazz.

Nel 1958, Garland formò un trio con Pepper Adams e Nat Adderley. Altri membri del suo gruppo includevano Eddie Lockjaw Davis, Harold Land e Philly Joe Jones. Hanno registrato un totale di 25 sessioni per i record fantasy. La popolarità dei gruppi è diminuita negli anni '60 e Garlands Red al preludio è un esempio iconico del suo genere.

Reds distintivo armonizzazione fonde l'estetica africana ed europea. L'ottava con il quinto e un accordo di blocco sono le più importanti. Questo stile non è puramente americano, però;Ricorda molto i cori di batteria africani. Una settima settima sulla scala ridotta è una combinazione armonica comune e questa armonizzazione è un omaggio alle musiche africane radici.

Thad Jones Swingin New Big Band

Thad Jones Swingin New Jazz Band è stata formata nel 1970 a Detroit, nel Michigan. Prende il nome dal trombettista che aveva preso il posto di Young, che era morto di cancro nei primi anni '70. La grande band è stata concepita da Young come l'epitome del jazz, ma Jones non è mai stato in grado di incarnare pienamente questa visione. Tuttavia, la sua influenza è stata abbastanza grande da rendere i membri delle band più influenti e apprezzati dei loro predecessori.

Il primo album dei gruppi, Jazz Orchestra: The Classic Years, presenta il grande duo jazz Mel Lewis e Thad Jones. La band ha pubblicato sette album classici, con la crema di nuovi jazz di yorks. La maggior parte dei membri dell'ensemble ha continuato a raggiungere lo status di superstar. La band presenta 42 classifiche, suonata al massimo livello di musicismo. La band è stata un successo in Europa e in America.

Il primo album delle band è stato un successo, con la musica del conte Basie, che ha avuto un seguito enorme. Tuttavia, la band si trovò presto in una posizione di transizione. Thad Jones e The Swingin New Big Band hanno assunto il progetto nel 1980, sostituendo Basie, Ernie Royal e Snooky Young. La band ha riscritto alcune canzoni, reinventando la melodia e le armonie. Tuttavia, la band ha continuato a esibirsi con una formazione girevole.

I LP iniziali delle bande facevano parte del mainstream BOP duro, ma si distinguevano dalle sessioni di improvvisazione che caratterizzavano la sua prima carriera. Le improvvisazioni e le composizioni di Jazz Ensembles sono pieni di jonesism e gli assoli sono modelli classici di tensione e rilascio. I loro accordi non sono secondi a nessuno. L'ensemble si è esibito anche al Nightclub Dizzys.



Orlando Lanzini

Sono un editore musicale e un compositore: è tutto ciò che faccio e cerco di farlo al meglio. Su music-for-video.com offriamo una licenza musicale a vita per tutto il nostro catalogo (150 album). È incluso il pagamento una tantum, nessuna tariffa ricorrente per sempre, l'uso per tutti i media, in tutto il mondo, in perpetuo e BROADCAST. Il test completo è disponibile con un account gratuito.

📧Email | 📘 LinkedIn