Migliori Album Live Musica House nel 2022

Album dal vivo Music House Review

Se hai cercato un'azienda di produzione per creare il tuo prossimo album, potresti aver attraversato l'album dal vivo Music House. Questa azienda è specializzata nel lavorare con artisti che stanno cercando di modernizzare la strategia di lancio della propria album. Il suo processo è collaborativo, in cui l'artista, la loro squadra e la casa del momento lavorano insieme per creare un album di alta qualità. Il processo di produzione è sia flessibile che lassista, ma la società ha stretto una forte partnership con molte società di produzione.

Harry Styles Harrys House

Harry Styles Harrys House è il terzo album in studio del cantautore britannico Harry. È stato rilasciato il 20 maggio 2022 su Columbia Records. È stato prodotto da Erskine e in gran parte registrato negli anni del 2020 e del 2021. L'album è stato salutato come stili più introspettive fino ad oggi. In questa recensione, Styles condivide la lista degli album.

Mentre Fine Line è un album potente e ambizioso, Harrys House è meno vivido dei suoi predecessori. L'album parla di una nuova relazione;Styles è attualmente in appuntamento dell'attrice Olivia Wilde. Liricamente, le canzoni sono vaghe ed eloquenti, ma questo album sembra più personale e intimo. Styles Voice è più chiara e più vulnerabile in questo album.

Il primo singolo dell'album, Harrys House, è una traccia introspettiva. La canzone inizia con un coro malinconico che si concentra sulle lotte della solitudine. La canzone termina con un sottile cambiamento chiave e il suono delle campane tubolari. In breve, è un record pieno di emozioni che ti fa venire voglia di entrare in casa e rimanere lì per sempre.

Oltre ad essere un cantante di successo, Harry Styles è anche un imprenditore. Possiede una linea di bellezza chiamata Pleasing e promuove i suoi prossimi ruoli cinematografici ospitando vari eventi. Oltre a ospitare una residenza musicale, sta aprendo un negozio pop-up in cinque città in tutto il Nord America. Il negozio presenterà salotti con aree salotti per i fan per rilassarsi e godersi la sua musica.

Nonostante l'hype che circonda Harry Styles, il cantante è ancora una stella nascente nel Regno Unito. Il suo primo album da solista, The Fine Line, è stato un esercizio nostalgico nel rock classico e nella nuova ondata degli anni '80. Raggiunse la parte superiore delle classifiche ma sbiadì rapidamente. Tuttavia, il suo secondo album, Harrys House, prende il suono del suo album solista di debutto e lo fonde con un suono più moderno. The Albums Sound è una miscela di synth pop e funk bordato morbido. Tocca anche il sesso.

L'album ha ottenuto un tipo di successo molto raro e il suono è praticamente irrilevante. Mentre alcune canzoni evocano i suoni di Hair Metal, altre suonano come il jazz trad. In effetti, Grapejuice, per esempio, sembra i Beatles attraverso un filtro vintage. Un'altra canzone sull'album, Matilda, elenca cose come lo sciroppo di acero, il caffè e i pancake per due. La canzone continua a guidare è particolarmente adatto per un tragitto mattutino e ha dei testi spiritosi.

J. Geils Live Full House

Il primo album dal vivo della J. Geils Band, Live Full House, è stato pubblicato nel 1972. L'album presenta canzoni dei precedenti album delle band, oltre a canzoni rare dei suoi primi giorni. Sebbene ci siano alcune evidenti incoerenze tra le canzoni dell'album dal vivo e le loro controparti in studio, questa collezione rimane un classico. La sua sensazione dal vivo e i valori di produzione elevati lo rendono un ascolto essenziale per i fan della musica rock.

Live Full House è uno dei migliori album dal vivo della J Geils Band. Registrato in Detroits Cenerentola Ballroom, questo album cattura il carisma di band Manic in concerto. Una registrazione dal vivo è molto diversa da un album in studio, che manca lo spirito e il carattere di uno spettacolo dal vivo. Ma Live Full House è un vero spasso dall'inizio alla fine. Ti consigliamo di acquistare l'album.

La band sembra fantastica ed è una rara opportunità di ascoltarli dal vivo. Vedrai come le ragazze strette possono ottenere quando combina Motown, Chicago Blues e Rock Classic. L'energia grezza è contagiosa ed è uno dei migliori album dal vivo da premere sul vinile. Una leggera lamentela è che è troppo breve: vorrai ascoltarlo di nuovo!

Il primo album dal vivo delle band è stato registrato alla Cenerentola Ballroom a Detroit nel corso di due notti nell'aprile 1972. L'album Bands Live ha caratterizzato le canzoni che cercano amore e ti servono bene a soffrire. Successivamente ha tracciato per 26 settimane ed è stato certificato oro dai Grammy Awards. Mentre la band non è più insieme, gli album dal vivo sono una parte preziosa della loro eredità.

Nonostante il fatto che la J. Geils Band abbia registrato solo due album in studio durante il loro periodo di massimo splendore, non sembrava. La band sembrava una band sudata R&B nei primi anni '70, ma la folla è impazzita per questo album. Include le versioni di copertina di Smokey Robinsons prima guardo la borsa e Otis si precipita lo sciocco è morto.

Mike Zitos Blues per il Southside

Mentre il blu blues per il Southside inizia lento e tortuoso, il resto dell'album fa andare avanti le cose. Voodoo Cile con Eric Gales è un punto culminante, che si blocca a oltre 12 minuti e con interagie di chitarra mozzafiato. I fan di Mike Zito e Blues Rock probabilmente salteranno su questa traccia se non si trovano in canzoni lunghe.

Mike Zito è un bluesman eccezionale, ma le sue esibizioni dal vivo sono elettrizzanti. Blues for the Southside, il suo terzo album dal vivo, è stato registrato a St. Louis Old Rock House il giorno dopo il Ringraziamento 2021. Sul CD, Zito è affiancato da Lewis Stephens, Doug Byrkit e il batterista Matthew Johnson. Esegue una serie di canzoni della sua carriera, tra cui alcune copertine di Jimi Hendrix.

Mentre Zitos Music è pesante alla chitarra, è anche noto per aver fuso le sue canzoni originali con canzoni di copertina. Mentre la maggior parte delle tracce sui suoi blues per il Southside dura sette minuti, non lascia che la lunghezza lo trattenga. Il suo tastierista Lewis Stephens (ex Freddie Kings Band) ottiene generosamente i riflettori. Stephens contribuisce al lento blues che la vita è dura, una canzone che Zito è stata scritta negli anni '30.

Per tutti questi sforzi, il rapper non ha lasciato rallentare la pandemia. Ha consegnato sei set live dal 2015 e tre negli ultimi tre anni. In effetti, l'ultimo spettacolo che ha registrato è stato registrato dopo che Zito è tornato al suo furgone dopo la registrazione. In questo modo, la musica di Zitos ha il potenziale per diventare la base di molte altre carriere di artisti. Con questa nuova versione, ha ridefinito ciò che costituisce un buon spettacolo.

Nell'album, le esibizioni di Zitos dal vivo sono buone come qualsiasi registrazione in studio. Le tracce spesso meritano ascolti ripetuti. I fan di Mike Zito compreranno questo album senza esitazione e potrebbero persino acquistare una seconda copia per un amico. Vari artisti ospiti hanno un impatto significativo sulla musica sul blues per il Southside.

Monterey Pop di Jimi Hendrix

Questo film mette in evidenza il Monterey Pop Festival del 1967 in California e presenta molti dei festival più importanti artisti. Sebbene non presenta tutti gli artisti dei festival, gli atti notevoli del film includono Mamas e The Papas, Simon & Garfunkel, Jefferson Airplane, Otis Redding e Jimi Hendrix. Durante il film, Hendrix rompe una chitarra e la accende dopo essersi esibita.

Durante il concerto, Jimi Hendrix ha versato fluido più chiaro sul suo Stratocaster e lo ha messo in fiamme. Dopo aver eseguito la cosa selvaggia, Hendrix si chinò per baciare la chitarra e acceso un accendino, che si arricciava verso lo strumento. Mentre le fiamme scoppiarono dalla chitarra, la performance di Hendrixs divenne un momento di storia del rock and roll.

Prima del Monterey Pop Festival, Hendrix era quasi sconosciuto in America. Con questa esibizione, ha scolpito una leggenda immortale di se stesso sulla faccia della roccia. Hendrix incarnò la visione del Dio eternamente giovane, che convocò gli dei alle fiamme. Nel processo, ha portato la chitarra elettrica in primo piano e la ha trasformato in uno strumento di potenza illimitata.

Il leggendario chitarrista ha tenuto un'esibizione fondamentale al Monterey Pop Festival nel 1967. Questo è stato l'inizio del suo primo tour negli Stati Uniti con l'esperienza di Jimi Hendrix e ha lanciato la sua leggendaria carriera. Il Monterey Pop Festival è stato un momento di amore e quest'anno segna il suo 50 ° anniversario. L'impatto dei festival sulla storia della musica è innegabile.



Federico Rasetti

Sono un professionista con più di 15 anni di esperienza nel settore culturale e dello spettacolo. La laurea scientifica mi ha dato una forte attitudine a un approccio metodico al lavoro per raggiungere risultati e la mia esperienza lavorativa negli entusiasmanti campi della cultura e dello spettacolo mi ha aiutato a sviluppare un approccio creativo alla risoluzione dei problemi. Grazie all'attitudine a gestire team e collaborare con loro ho raggiunto importanti traguardi nella mia carriera partendo da ruoli più tecnici per arrivare a quelli più manageriali. Affronto sempre nuove sfide con entusiasmo e grande motivazione.

📧Email | 📘 LinkedIn